www.fuoristrada.it | Contattaci






State visitando l'archivio del forum di fuoristrada.it. Il nuovo forum si trova QUI

Archive through Log In | Log Out | Indice | Cerca | Profilo utente

Indice » Registro Italiano Toyota » archivio 2009 -2010 » Archive through « Precedente Seguente »

Autore Messaggio
 

enrico corsi (Robby_naish)
Member
Username: Robby_naish

Registrato: 04-2003
Inviato il sabato 26 settembre 2009 - 09:12:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

io ho chiesto al cetoc ma mi danno solo le 235/85/16, le 255 e le 285 non me le danno ma tanti in Italia le hanno omologate sull'80, sarebbe interessante sapere come.
il mio e' un 12v del 91 e a libretto ho le 265/75/15 e le 215/80/16

enrico

(Messaggio modificato da Robby_Naish il 26 settembre 2009)
 

Aziza (Aziza1)
Advanced Member
Username: Aziza1

Registrato: 12-2004
Inviato il sabato 26 settembre 2009 - 11:23:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

io ho solamente le 275/70/16.

Per le 265/75/16 non c'è problema, per le 285 .....,

(anche in pvt, mi fareste un gran piacere, non parlo di gomme taroccate).
 

Salvo (Salvobj)
Member
Username: Salvobj

Registrato: 12-2006
Inviato il sabato 26 settembre 2009 - 15:01:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ho smontato la pompa della frizione e il pistoncino sotto il lato guida.
Ho visto che c'era pochissimo olio e inoltre era sporco quasi fangoso.
Che dite: pulendo tutto e mettendo dell'olio nuovo si dovrebbe risolvere il problema??
Mi sono anche accorto che la cuffia in gomma della forchetta quella che protegge la campana dall'acqua è completamente rotta e ne manca un pezzo, non vorrei che con il tempo sia entrata acqua compromettendo il funzionamento dello spingidisco .
 

Francesco Bevilacqua (Demolition_zuki)
Senior Member
Username: Demolition_zuki

Registrato: 07-2002
Inviato il sabato 26 settembre 2009 - 16:25:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

mi sono fatto qualche schemino dei lavori per "meccanizzare" i blocchi del toyota.

sul blocco anteriore c'è da fare una modifica più complicata ma ce l'ho già in mente: visto che ho troppo poco spazio accanto al blocco (c'è la staffa del puntone) devo fare una piccola leva che aziona l'attuatore e a sua volta è azionata dal cavo.
http://foto.fuoristrada.it/Toyota/gdp

per il blocco davanti è più semplice perchè non ho problemi di spazio, però non ho ancora un'idea definitiva su come collegare il capo del cavo con l'attuatore del blocco (per farmi capire, il piattello che sta a capo del cavo ha un diametro di 10 mm mentre l'attuatore del blocco ha un diametro di 14 mm).
http://foto.fuoristrada.it/Toyota/gdo

francesco
 

francesco (Pinobj)
New member
Username: Pinobj

Registrato: 11-2006
Inviato il domenica 27 settembre 2009 - 07:00:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

devo pensare che nessuno a modificato la marmitta tutte originali spero che qualcuno si faccia avanti x toy bj70 42
 

Massimiliano (Maxbj)
Advanced Member
Username: Maxbj

Registrato: 03-2003
Inviato il domenica 27 settembre 2009 - 10:20:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Salvo se hai una perdita d'olio non risolvi pulendo, ma devi individuare dove ti perde e sostituire il pezzo. Occhio che con la frizione guasta rimani per strada.
La cuffia in gomma è solo un parapolvere ed anche io l'ho cambiata quando ho sostituito il ripetitore della frizione. Cambiala che costa una fesseria.
 

Salvo (Salvobj)
Member
Username: Salvobj

Registrato: 12-2006
Inviato il domenica 27 settembre 2009 - 10:54:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Max non ho perdite di olio.
Penso che si sia bloccato il pistoncino visto che quel poco di olio rimasto era pieno di sporcizia.
 

Riccardo (Folders)
Member
Username: Folders

Registrato: 10-2006
Inviato il lunedì 28 settembre 2009 - 14:56:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Sto cercando anche i johny joint ma in italia ci sono?? cmq ho bisogno di un pò di teoria/pratica ci sono formule per determinare la lunghezza dei bracci esterni e quella degli interni e l'angolo tra i due interni? Davide come hai calcolato la lunghezza dei coilover?
 

diego (Lellora82)
Junior Member
Username: Lellora82

Registrato: 09-2007
Inviato il lunedì 28 settembre 2009 - 21:12:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

davide guarda si sta facendo 2 semi proto un patrol e un 71 abbiamo usato unibal di quelli da off road acciaio su acciaio e da una parte come dici te e' quasi indaspensabile mettrer il silent blok anche solo x smorzar le vibrazioni solo che gli unibal li costano piu di 80 euro e non e' poco direi anche se x i puntoni non vedo tante alternative ... alcuni ho visto ke mettono da entrambe le parti silent blok in boccole montate su barre filettete a filetto quadro (un po' simili a quella dei morsetti sempre di un diametro di almeno 25 mm )x ho forse piu' economico ma nn so quanto meno giochi abbia . una soluzione che a noi sembra forze piu' economica e di piu' durata x i due link del triangolo e' da una parte ovviamente isilent blok sul telaio e sul ponte due testine grosse tipo quelle di camion che ne dite e'
 

davide (0davide0)
Moderator
Username: 0davide0

Registrato: 01-2002
Inviato il martedì 29 settembre 2009 - 21:21:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

francesco (pinobj) per la marmitta a scarico laterale puoi utilizzare un finale ovoidale chiacciato, ma il rischio di lasciarlo in qualche roccia è concreto. Io personalmente non amo gli scarichi laterali, non servono a nulla sugli aspirati e puoi incorrere nel ritiro del libretto.

Riccardo i JOHNNY JOINT li trovi in america, ma io non te li consiglio, hanno un passo in pollici e ti complicano di molto la vita. Io ho utilizzato gli uniball acciaio-bronzo con buoni risultati, ho preso gli M24 a 30€/cad. Dall'altra parte ho utilizzato dei silent-block artigianali. Nessun problema fino ad ora.

La geometria del 4link è molto complicata da studiare, cerca sui motori di ricerca 4link, chi ne parla concretamente e con cognizione di causa sono solo i siti americani (devi sapere l'inglese).
 

Beppe (Cowtoy)
Senior Member
Username: Cowtoy

Registrato: 03-2005
Inviato il martedì 29 settembre 2009 - 22:36:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

riccardo, se vuoi il numero del magazzino dove acquistano gli uniball equipe e herero fammelo sapere, loro utilizzano quelli acciaio su acciaio 80euri al pezzo più o meno...

ciao
beppe
 

Francesco Bevilacqua (Demolition_zuki)
Senior Member
Username: Demolition_zuki

Registrato: 07-2002
Inviato il mercoledì 30 settembre 2009 - 09:38:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

davide, volevo chiederti un consiglio: tu come attaccheresti il capo del cavo al perno dell'attuatore del blocco? questa è la figura: http://foto.fuoristrada.it/Toyota/gdo, quando riesco faccio anche una foto.

io avevo pensato di tornire la punta del cavo eliminando quel piattello, fare un foro di 6 o 8 nel perno e filettare entrambi in modo da poterli semplicemente avitare.

francesco
 

Beppe (Cowtoy)
Senior Member
Username: Cowtoy

Registrato: 03-2005
Inviato il mercoledì 30 settembre 2009 - 10:25:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

francesco,se non mi ricordomale nei modelli toyota a cavo solitamente il cavo non lavora direttamente sull'attuatore del blocco, ma attraverso il precarico di una molla mediante il cavo...

l'attuatore eletrico ti ha dato rogne??
non puoi eliminare il solo motorino elettrico e adattare al suo posto il cavo??

ciao
beppe
 

Francesco Bevilacqua (Demolition_zuki)
Senior Member
Username: Demolition_zuki

Registrato: 07-2002
Inviato il mercoledì 30 settembre 2009 - 11:11:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

beppe la situazione è complicata...

il sistema elettrico funzionava così: il motorino faceva girare una vite senza fine che caricava una molla a spirale, la quale spingeva l'attuatore; quando gli ingranaggi si accoppiavano, grazie a questa spinta il blocco si inseriva.

comunque, ho già fatto una prova "manuale" e anche senza molla il sistema funziona bene: basta tenere spinta la levetta di innesto finchè non si accoppiano gli ingranaggi, cosa che succede al massimo di un giro di ruota, quindi pochi secondi. idem per quanto riguarda il disinserimento.
se poi vedo che tutto questo è poco funzionale posso sempre applicare una molla in corrispondenza della leva.

francesco
 

Salvo (Salvobj)
Member
Username: Salvobj

Registrato: 12-2006
Inviato il mercoledì 30 settembre 2009 - 20:36:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ho sistemato il problema alla frizione.
nonostante ho smontato tutto, pulito il circuito e messo l'olio, non andava lo stesso.
Poi su suggerimento di un mio amico ho messo la retromarcia (avanti non potevo andare) girato la chiave e quando si è massa in moto tutto è tornato a funzionare.
Quindi penso che sia entrata acqua nella frizione quando ho fatto dei guadi e rimanendo ferma per qualche giorno si sia corrosa rimanendo appicicata.
????????
Prossimo intervento pulita del motorino d'avviamento a volte rimane per qualche secondo inserito.
 

Riccardo (Folders)
Member
Username: Folders

Registrato: 10-2006
Inviato il venerdì 02 ottobre 2009 - 10:07:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

HO trovato dei fogli excel per calcolare il 4 link, voi avete usato un qualcosa del genere?
http://mysite.verizon.net/triaged/4linkcalcv15html /index.html
http://www.pirate4x4.com/forum/showthread.php?t=20 4893&highlight=link+calculator
 

Massimiliano (Maxbj)
Advanced Member
Username: Maxbj

Registrato: 03-2003
Inviato il venerdì 02 ottobre 2009 - 11:07:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Salvo ma avevi la leva del cambio bloccata sulla retromarcia?
 

Francesco Bevilacqua (Demolition_zuki)
Senior Member
Username: Demolition_zuki

Registrato: 07-2002
Inviato il venerdì 02 ottobre 2009 - 12:42:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

riccardo, il calcolo dello squat si può fare così:

immagina la macchina di profilo;
prolunga con una linea il puntone anteriore e quello posteriore, il punto in cui le due linee si incontrano è detto istant center (IC);
individua poi il centro di gravità della macchina;
traccia una linea verticale, parallela al terreno, in corrispondenza del mozzo della ruota anteriore;
per avere uno squat pari a 0%, l'IC deve cadere sulla verticale del mozzo e al di sotto del GC.

in realtà i calcoli precisi sono necessari per le macchine che fanno accelerazione, in cui la spinta verso il basso, e quindi la maggiore trazione, sono fondamentali.
in un fuoristrada basta che lo squat sia vicino allo zero, magari leggermente negativo e non credo ci sia bisogno di fare calcoli troppo precisi.

diciamo che la regola generale (che ho adottato anch'io) è quella di tenere il puntone superiore sostanzialmente parallelo al terreno e quello inferiore non troppo inclinato verso l'alto, quindi cercando di abbassare gli attacchi al telaio il più possibile.
questo può essere difficile in una macchina molto alta, ma se non esageri con l'assetto il problema non si pone.

io sinceramente non so neanche quale sia il mio valore di squat, però posso dire che la macchina va benissimo e non ha problemi di trazione legati a questo.

francesco
 

Salvo (Salvobj)
Member
Username: Salvobj

Registrato: 12-2006
Inviato il venerdì 02 ottobre 2009 - 13:44:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

No MAxbj, non potevo andare avanti perche c'era il muro.
A macchina spenta le marce entravano tranquillamente.
Ma sono il primo a cui è capitata questa cosa???
 

Massimiliano (Maxbj)
Advanced Member
Username: Maxbj

Registrato: 03-2003
Inviato il sabato 03 ottobre 2009 - 20:23:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Un caso del genere non l'ho mai sentito, ma comunque se si inchiodano le ganasce posteriori, e ciò sarà capitato un po' a tutti, potrebbe succedere anche con la frizione.
Certo che comunque una volta fatto del fuoristrada e lavato con la lancia, se si facesse qualche chilometro per asciugarlo certi inconvenienti verrebbero meno. Comunque se parcheggi in piano non inserire la marcia.
>>> VAI AL FORUM NUOVO Amministrazione