www.fuoristrada.it | Contattaci






State visitando l'archivio del forum di fuoristrada.it. Il nuovo forum si trova QUI

Archive through Log In | Log Out | Indice | Cerca | Profilo utente

Indice » Registro Italiano Toyota » archivio 2009 -2010 » Archive through « Precedente Seguente »

Autore Messaggio
 

Massimiliano (Maxbj)
Advanced Member
Username: Maxbj

Registrato: 03-2003
Inviato il giovedì 05 agosto 2010 - 15:20:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Attilio occhio a quello che ti dicono i meccanici. Il Bj fuma, è un motore di 30 anni e molti pretendono che vada come un common rail.
A me viene da pensare che al tuo Bj vada regolata la pompa, pare che ti arrivi troppo gasolio. Io farei controllare quello.
 

Attilio (Svampa)
New member
Username: Svampa

Registrato: 03-2009
Inviato il giovedì 05 agosto 2010 - 19:33:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

grazie massimiliano e grazie davide seguirò i vostri consigli.
 

Attilio (Svampa)
New member
Username: Svampa

Registrato: 03-2009
Inviato il giovedì 05 agosto 2010 - 19:36:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

grazie massimiliano e grazie davide seguirò i vostri consigli.
 

sergio (Smenta66gmailcom)
New member
Username: Smenta66gmailcom

Registrato: 08-2010
Inviato il mercoledì 11 agosto 2010 - 21:11:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

hei ragazzi quaicuno mi sa dire dove posso trovare le guarnizioni delle portiere per il mio bj 40,che a settembre lo porto dal estetista? eventualmente anche non toyota ma compatibili o adattabili. ciao grazie 1000
 

Massimiliano (Maxbj)
Advanced Member
Username: Maxbj

Registrato: 03-2003
Inviato il giovedì 12 agosto 2010 - 10:13:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Sergio non saprei cosa puoi adattarci. So solo che quelle di serie costano un botto.
 

bruno landi (Br1toy)
Member
Username: Br1toy

Registrato: 04-2003
Inviato il giovedì 12 agosto 2010 - 11:39:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ciao ragaz, qualcuno ha sottomano il telefono dell'agenzia di assicurazioni convenzionata col Registro? devo contattarli e ho perso tutti i riferimenti telefonici... grazie
 

davide (0davide0)
Moderator
Username: 0davide0

Registrato: 01-2002
Inviato il venerdì 13 agosto 2010 - 15:36:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

SERGIO, le originali puoi prenderli in toyota, oppure in america per spendere meno. Altrimenti puoi adattare le guarnizioni a metraggio universali.

BRUNO, attualmente sono in ferie. Aprono la settimana dopo ferragosto.
 

bruno landi (Br1toy)
Member
Username: Br1toy

Registrato: 04-2003
Inviato il domenica 15 agosto 2010 - 01:22:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ok grazie mille...
 

Alessandro (Akira_miura)
New member
Username: Akira_miura

Registrato: 12-2005
Inviato il lunedì 16 agosto 2010 - 12:36:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

salve ragazzi,
ma il numero di telefono della segreteria è sempre 0957312074? perché provo a chiamare da stamattina ma mi risponde il fax..

IL NUMERO E' ESATTO. SIAMO IN FERIE FINO AL 29 AGOSTO, RIAPRIAMO LUNEDI' 30 AGOSTO

(Messaggio modificato da 0davide0 il 17 agosto 2010)
 

Matteo (Black_xj_87)
Advanced Member
Username: Black_xj_87

Registrato: 10-2006
Inviato il lunedì 16 agosto 2010 - 12:52:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ciao a tutti
scrivo qui dato che l'area registro è la zona più "meccanica" del forum
ho un problemino stupidissimo sul mio 71 che però mi sta facendo diventare scemo
a causa della perversa tendenza dei meccanici locali di serrare i tappi di ponti cambio e riduttore come se dovessero tenere attaccata un ruota mi trovo in difficoltà ogni volta che devo aprire un tappo per ispezionare l'olio
l'operazione è abbastanza frequente...
qui da noi non è raro far guadi e tornato a casa controllo sempre tutti gli oli
ho appena rifatto la frizione e il mecca deve aver controllato anche i livelli
fatto sta che che dopo l'ultima uscita tento di aprire il tappo di rabbocco del riduttore per verificare se era entrata acqua
era tiratissimo e fatico parecchio ad aprirlo
ad un certo punto si apre ma noto che sporge un truciolo metallico
rimosso il tappo praticamente noto che l'ultima cresta della filettatura appena prima della testa del dado si è staccata
l'olio è ok
tento di rimettere il tappo
si avvita male però ovviamnte non riesce ad andare in battuta dato che manca l'ultimo giro
il riduttore a macchina ferma non perde
ma parcheggiando in salita o viaggiando la perdita è consistente
allora provo a cambiare tappo
il tappo nuovo non risolve il problema
anzi nel primo tratto entra quasi come fosse di sughero..senza nemmeno girare..
la filettatura sul blocco è rovinata e consumata e tiene solo nella parte più interna
questo tappo va in battuta
ma dato che il cedimento della cresta del tappo precedente deve aver rovinato la filettatura nella parte iniziale la perdita permane...perderà una goccia ogni 10 minuti circa
come posso risolvere?
ho escluso la soluzione più semplice ossia rifilare il foro perchè data la parte iniziale rovinata dovrei rifilarlo con un maggior diametro...però poi come faccio col tappo?
un mio amico mi parlava degli elicoidi...
mi pare l'unica soluzione per mantenere il tappo originale
altri consigli?
 

claudio (Franklupo)
Member
Username: Franklupo

Registrato: 10-2006
Inviato il lunedì 16 agosto 2010 - 13:21:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

io li uso normalmente e ritengo sia una soluzione valida.

d'accordo, dovrai alesare il foro e rifilettarlo con l'apposito maschio in dotazione, però credimi è un lavoro definitivo e molto ben fatto.

poi, se qualcuno ha testato dele soluzioni altrettanto valide, non lo so dire, ma si impara sempre.

ciao, claudio.
 

Matteo (Black_xj_87)
Advanced Member
Username: Black_xj_87

Registrato: 10-2006
Inviato il lunedì 16 agosto 2010 - 15:56:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

approfitto per chiederti altre 2 cose dato che hai già fatto lavori simili
1)dove si trovano?
2)come funzionano?io ora ho il foro che facciamo finta è di 18mm di diametro.Quanto più grosso dovrà essere l'elicoide?
come si procede?il foro immagino vada alesato e filettato (il maschio mi dici che è già in dotazione)per alloggiare l'elicoide ma quest'ultimo che a quanto ho capito è un cilindro che esternamente ho una filettatura e internamente un altra come si inserisce? e specialmente come si blocca?
un altra cosa mi fa venire un po' i brividi è pensare di alesare un foro che da all'interno di un riduttore dove girano ingranaggi e cuscinetti...
come faccio a scongiurare l'ingresso di trucioli metallici all'interno?
ti chiedo scusa se le domande sono sceme...ma sono un giovane di primo pelo e ce la metto tutta per arrangiarmi ma non ho mai usato un elicoide e vorrei evitare di fare cazzate dato che in ballo c'è il riduttore
 

claudio (Franklupo)
Member
Username: Franklupo

Registrato: 10-2006
Inviato il martedì 17 agosto 2010 - 06:55:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

cerco di rispondere meglio che posso:

1) normalmente le utensilerie o ferramenta ben forniti.
2) il maschio speciale in dotazione,(il mio è un kit con diversi diametri da filettare)prima alesa il vecchio foro, portandolo a misura, poi crea un nuovo filetto al quale verrà "avvitato" l'elicoide con uno speciale inseritore incluso anch'esso nel kit.

per quanto riguarda il bloccaggio, nessun problema: essendo un filo di acciaio le spire si bloccano da sole nella sede e non c'è modo che si sfili.

i trucioli sono un problema, ma come tale si risolve.
io quando gli spazi lo permettono, inserisco molto semplicemente un pezzo di straccio prima di iniziare il lavoro, in modo che la maggior parte di residuo venga via.
poi verso un poco di olio lasciando il tappo di scarico aperto, facendo si che il lubrificante trascini quanto possibile il residuo.
certamente è sempre meglio smontare e aprire, ma non sempre si può.

spero di essermi spiegato, un conto è saper fare le cose, un'altro è saperle scrivere!
cmq, la procedura che ho spiegato non è assoluta, ci saranno sicuramente altri modi, ma io mi sono trovato bene così.

ciao, claudio.
 

claudio (Franklupo)
Member
Username: Franklupo

Registrato: 10-2006
Inviato il martedì 17 agosto 2010 - 06:58:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

dimenticavo, se ne hai la possibilità, la prima volta fai in modo di avere una persona che ha già praticato l'intervento,sgongiurerà ogni dubbio.
 

Matteo (Black_xj_87)
Advanced Member
Username: Black_xj_87

Registrato: 10-2006
Inviato il martedì 17 agosto 2010 - 12:24:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ok grazie claudio per le preziosissime informazioni
ho dell'olio vecchio a casa
farò un po' di risciacqui per tirar fuori le eventuali limature che caderanno nel riduttore
purtroppo non ho l'assistente esperto
cercherò di arrangiarmi e spero che vada tutto bene
grazie ancora!
 

davide (0davide0)
Moderator
Username: 0davide0

Registrato: 01-2002
Inviato il martedì 17 agosto 2010 - 17:18:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

INTERESSANTE PROBLEMA..... ESTIVO.... HEHEHEHE

Al volo mi vengono tre soluzioni.

PRIMA
usare il teflon che si usa per le filettature idrauliche e fare diverse passate sul tappo

SECONDA
mettere due guarnizioni di rame per spessorare il tappo

TERZA
saldare un dado da 18 sul foro del ponte ed utilizzare un bullone relativo per tappo, oppure in variante per non far uscire sporgenze dal ponte, forare il tappo stesso e filettarlo con una misura minore e poi avvitatlo alla benemeglio al ponte e saldarlo. poi sul tappo stesso filettato e saldato si utilizza un bullone come tappo.
 

claudio (Franklupo)
Member
Username: Franklupo

Registrato: 10-2006
Inviato il mercoledì 18 agosto 2010 - 06:56:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

grande davide,

utilissime soluzioni quando non sai che pesci pigliare.
d'altronde non tutti hanno a disposizione l'officina.

ciao,claudio.
 

Matteo (Black_xj_87)
Advanced Member
Username: Black_xj_87

Registrato: 10-2006
Inviato il mercoledì 18 agosto 2010 - 10:46:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

davide e la sua amata saldatrice...
grazie infinite per le dritte
purtroppo sono sprovvisto di saldatrice e anche della capacità tecnica di fare una saldatura umana
inoltre il problema è sul tappo di rabbocco dell'olio del riduttore...non su un ponte
quindi credo che avremmo a che fare con una saldatura su ghisa...è fattibile lo stesso?
il problema delle prime 2 opzioni è che la vecchia filettatura è ko e il teflon(già provato) non ha risolto molto
le guarnizioni in rame non le ho ancora provate...ma credo presuppongano che il vecchio tappo tiri abbastanza sulla filettatura per andare bene in battuta.
e non è il mio caso perchè l'unico pezzo di filettatura a tenere ora è quello più interno
se montassi le guarnizioni andrei ad avvitare sulla parte più esterna
la soluzione dell'elicoide sarebbe la più realizzabile per le mie competenze
altrimenti devo andare da qualche amico e provare la numero 3!
grazie davide
gentilissimo come sempre
 

davide (0davide0)
Moderator
Username: 0davide0

Registrato: 01-2002
Inviato il mercoledì 18 agosto 2010 - 18:34:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

il riduttore è alluminio....
non puoi saldare il tappo originale.

a questo punto tutto si complica.
potresti far saldare un tappo in alluminio saldandolo direttamente sul foro per chiuderlo definitivamente e ricreare il foro di carico-scarico sul tappo della presa di forza, in maniera da poterlo smontare, forarlo e rimontarlo senza far andare trucioli nel riduttore.
 

Matteo (Black_xj_87)
Advanced Member
Username: Black_xj_87

Registrato: 10-2006
Inviato il giovedì 19 agosto 2010 - 12:05:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

è poi davide?
come faccio coi livelli?
il tappo di rabbocco serve anche per determinare il livello...se facessi un buco sulla porta della presa di forza l'olio entra cmq ma quando devo controllare quanto ce n'è dentro come faccio?
io purtroppo facendo molto spesso acqua ho la necessità di avere un agevole ingresso al riduttore per controllare che non sia entrata acqua nell'olio
il fatto che sia di allumino spiega perchè su sia mangiata in quel modo la filettatura
l'opzione elicoide me la sconsigli in ogni caso vero?
perchè andando ad alesare e filettare farei entrare trucioli metallici che con ogni buona probabilità mi gripperebbero almeno un cuscinetto
>>> VAI AL FORUM NUOVO Amministrazione