www.fuoristrada.it | Contattaci






State visitando l'archivio del forum di fuoristrada.it. Il nuovo forum si trova QUI

Campionato 2010 Ferrara Log In | Log Out | Indice | Cerca | Profilo utente

Indice » Offroad Bologna » Campionato 2010 Ferrara « Precedente Seguente »

Autore Messaggio
 

Andrea (Blade)
Advanced Member
Username: Blade

Registrato: 08-2003
Inviato il lunedì 08 febbraio 2010 - 12:55:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

COPIO E INCOLLO DALLA HOME PAGE DEL SITO DEI NOSTRI AMICI DEL FERRARA 4X4
Secondo me sarebbe carino partecipare..magari anche con qualche equipaggio femminile!

Salve a tutti, con la presente informo i soci dei cambiamenti che, rispetto all’anno scorso, verranno apportati al Campionato Sociale.

Ci siamo riuniti in data 03/02/2010, abbiamo parlato dei problemi nati nel campionato precedente e preso alcune decisioni in merito, stilato un calendario di date, tipologia di manifestazioni, ecc. ecc.

Innanzitutto il Comitato Organizzativo è composto da 7 Soci:
Cavazzini Fabio
Ghetti Emanuele (PATU)
Guerrini Riccardo (RICKY)
Malaspo
Scanavini Alessandro (SCANA)
Venturoli Massimo (SELLA)
Zampieri Matteo (MATTEINO)

Sostanzialmente uno dei problemi più rilevanti è stata la poca partecipazione da parte dei soci alle manifestazioni.
Per incentivare l’iscrizione alle manifestazioni abbiamo pensato di provare con tracciati meno tecnici di quelli dell’anno precedente, in modo che chi il fuoristrada lo usa il lunedì per andare al lavoro non abbia timore di romperlo; facendo tracciati più semplici speriamo di incentivare anche le ragazze che l’anno scorso non sono state molto presenti.
Ribadisco che "proveremo" a fare tracciati meno tecnici, quindi chi è interessato a partecipare lo faccia già dalla prima manifestazione, perché se non si riscontra un’effettiva affluenza di soci "che non vogliono rovinare la macchina", cioè siamo sempre i soliti 10 a partecipare, le prove torneranno ad essere tecniche come l’anno scorso.
Un’altra novità è l’eliminazione della quota fissa ad inizio anno, ma l’iscrizione sarà per singola manifestazione al costo di € 7,00 + l’eventuale pranzo.
Ora vi elenco le date e tipologia di manifestazioni:
14/03/2010 TROFEO CREMONINI – Regolarità
16/05/2010 TROFEO PISA – Velocità
04/07/2010 TRIAL DELLA TENCA – Trial
12/09/2010 MEMORIAL BEDESCHI – Abilità
13/11/2010 MALTA AD NOT – Velocità + Regolarità
12/12/2010 WALLY – A sorpresa
Non abbiamo voluto mescolare prove di trial con le altre per semplificare le classifiche di ogni manifestazione.
L’anno scorso ci sono stati disguidi dovuti alle non omogeneità di penalizzazione fra prove di tipologia diverse; in questo modo chi preferisce le manifestazioni di velocità, non si troverà a fare una prova di trial nella stessa giornata.
Appena possibile il Comitato si riunirà per stilare un regolamento.
 

Andrea Gallet (Bolognazuki)
Advanced Member
Username: Bolognazuki

Registrato: 06-2005
Inviato il lunedì 08 febbraio 2010 - 13:03:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio


Bello.....

Andrea.
 

Alessio Cacciari (Caccia)
Senior Member
Username: Caccia

Registrato: 02-2004
Inviato il lunedì 08 febbraio 2010 - 13:16:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

da ignorante... regolarità sarebbe?
 

Andrea Gallet (Bolognazuki)
Advanced Member
Username: Bolognazuki

Registrato: 06-2005
Inviato il lunedì 08 febbraio 2010 - 13:56:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio


Ma, dipende loro come lo intendono, ti danno dei tempi da ripsettare e devi cercare di starci dentro....credo!

Andrea.
 

Andrea Gallet (Bolognazuki)
Advanced Member
Username: Bolognazuki

Registrato: 06-2005
Inviato il martedì 09 marzo 2010 - 09:48:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio


Domenica 14/03/2010

Andrea Suzuki
Blade Jeep

Andrea.
 

Mauro (Crazyland)
Member
Username: Crazyland

Registrato: 03-2007
Inviato il martedì 09 marzo 2010 - 10:04:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Domenica 14/03/2010

Andrea Suzuki
Blade Jeep
Mauro Suzuki

mauro
 

Andrea Gallet (Bolognazuki)
Advanced Member
Username: Bolognazuki

Registrato: 06-2005
Inviato il martedì 09 marzo 2010 - 11:33:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio


Bello....
Speriamo si aggrega altra gente di noi....

Andrea.
 

Andrea D.E. (Andrea_87)
Member
Username: Andrea_87

Registrato: 11-2009
Inviato il mercoledì 10 marzo 2010 - 12:20:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

forse ci sono anche io .. a che ora partireste da bologna ?
 

Andrea (Blade)
Advanced Member
Username: Blade

Registrato: 08-2003
Inviato il mercoledì 10 marzo 2010 - 17:00:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ATTENZIONE!
data del 14/3 spostata al 21/03!


Ho sentito poco fa Matteino
 

Andrea Gallet (Bolognazuki)
Advanced Member
Username: Bolognazuki

Registrato: 06-2005
Inviato il mercoledì 10 marzo 2010 - 19:11:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio


Ok....grazie.

Andrea.
 

Andrea Gallet (Bolognazuki)
Advanced Member
Username: Bolognazuki

Registrato: 06-2005
Inviato il venerdì 19 marzo 2010 - 17:51:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio


Spostiamo tutto qui....

REGOLAMENTO CAMPIONATO SOCIALE 2010


• Il Campionato si perfezionerà indicativamente in numero 6 Prove.
• Il Campionato 2010 sarà composto da nr. 1 categorie.
• NON CI SARANNO LIMITI NELLE PREPARAZIONI.
• Il campionato viene organizzato da un comitato formato da:
Alessandro Scanavini (SCANA), Malaspo, Fabio Cavazzini, Riccardo Guerrini (RICKY), Matteo Zampieri (MATTEINO), Emanuele Ghetti (PATU).
• Pubblicità: ammessa ad insindacabile giudizio dell’Organizzatore. Potrà esser chiesto ai partecipanti di esporre gli sponsor della manifestazione. In questo caso il materiale sarà fornito dall’Organizzatore. Potrà esser chiesto ai partecipanti di coprire eventuali sponsor/scritte indeguate o offensive.
• Logistica: per informazione logistiche si invita a visitare il sito www.ferrara4x4.it o contattare l’Associazione Fuoristrada Ferrarese al numero 0532.73.23.70.
• Responsabilità: i partecipanti accettano di attenersi al Regolamento Specifico di Campionato. I partecipanti, con l’iscrizione, si assumono piena responsabilità per le qualità tecniche dei propri mezzi, per le dotazioni previste e di sicurezza.
I partecipanti, con l’iscrizione, si assumono la piena responsabilità degli eventi negativi cagionati dal loro comportamento o dal loro veicolo.

A) REGOLAMENTO SPECIFICO
A1) Il Campionato sarà articolato in numero sei Prove indicate nel Bando di Campionato.
A2) Il trofeo rosa è gratuito.
A3) L’iscrizione ad ogni singola manifestazione: per i soci è di € 7,00 mentre per i non soci è
di € 15,00.
A4) Il costo del pranzo sarà definito ad ogni manifestazione;
A5) L’iscrizione alla manifestazione deve essere effettuata, entro e non oltre il giovedì antecedente la manifestazione stessa.
A6) Se l’iscrizione, alle singole gare, viene effettuata in ritardo (dal venerdì al briefing della manifestazione), sia i soci che i non soci dovranno versare una quota di partecipazione di € 20,00 e il pranzo non sarà garantito.
A 7) Le singole manifestazioni saranno composte da un minimo di una ad un massimo di dieci Prove Speciali.
A8 ) L’ordine di partenza viene determinato, per la prima Prova Speciale, in base al sorteggio dei conduttori.
A9) Trascorsi 5 minuti dalla chiamata per l’entrata in pista, l’iscritto verrà escluso dalla singola Prova Speciale; se il ritardo è dovuto al veicolo guasto, l’iscritto potrà effettuare la prova per ultimo entro 5 minuti dall’arrivo sul traguardo dell’ultimo concorrente;
A10) Ad ogni manifestazione verranno premiati il primo, il secondo, il terzo e la prima classificata.
A11) Lo spostamento di data e di luogo, la soppressione, l’istituzione di Prove o Prove Speciali non indicate nel Bando di Campionato, non comporta l’annullamento del Campionato e/o della Prova.

21/03/2010 - TROFEO CREMONINI - regolarità
16/05/2010 - TROFEO PISA - velocità
04/07/2010 - TRIAL DELLA TENCA - trial
12/09/2010 - MEMORIAL BEDESCHI - abilità
13/11/2010 - MALTA AD NOT - velocità + regolarità
12/12/2010 - WALLY – a sorpresa
B) PARTECIPAZIONE E RESPONSABILITA’
B1) L’iscrizione alla Prova si perfeziona con il versamento della quota di iscrizione. L’ammontare di detta quota e le modalità di versamento saranno comunicate dall’Organizzatore almeno 10 giorni prima dell’evento sul sito www.ferrara4x4.it e/o presso la sede AFF, che rappresenta la forma ufficiale di comunicazione del Campionato.
B2) Ogni equipaggio decide responsabilmente la propria partecipazione al Campionato, alla Prova o Prova Speciale, assumendo personalmente e direttamente tutti gli eventuali rischi e /o conseguenze ai sensi del Bando di Campionato.
B3) L’Organizzazione e l’associazione AFF vengono sollevati da ogni responsabilità da eventuali danni fisici e materiali che si possano verificare nel corso del Campionato, Prova, Prova Speciale.
C) MEZZI E PARTECIPANTI AMMESSI
C1) Sono ammessi a partecipare al Campionato i mezzi aventi i seguenti limiti, dotazioni e caratteristiche minime:
• Mezzi a 4 ruote motrici di peso complessivo compreso tra gli 800 ed i 3500 kg
• Gli equipaggi partecipanti autocertificano, a seguito dell’iscrizione, l’adeguata resistenza dei sistemi di protezione, sicurezza e recupero installati.
C2) Saranno ammessi esclusivamente i partecipanti in regola con la quota di iscrizione interamente versata entro la data prefissata dall’organizzazione. Il mancato versamento entro la data prefissata causerà l'aumento della quota di iscrizione.
C3) Ogni equipaggio deve essere composto da un numero minimo di uno ad un numero massimo di componenti pari ai limiti di capienza del veicolo.
C4) È permesso l'uso di veicoli fuoristrada differenti tra loro durante il campionato, così anche per i navigatori sarà possibile averne di differenti tra una gara e l'altra, i punteggi saranno abbinati al pilota e non al veicolo.
D) DOTAZIONI MINIME
D1) Ogni mezzo partecipante al Campionato deve avere le seguenti dotazioni minime:
• Nr. 1 strop con adeguato indice di carico.
• Nr. 2 grilli o moschettoni con adeguato indice di carico.
D2) Le dotazioni minime devono essere a bordo del mezzo, adeguatamente fissate, nel corso di ogni singola Prova Speciale. Controlli di merito potranno essere effettuati dai Commissari di Gara.
la gomma di scorta o quanto altro non richiesto come dotazione minima dal regolamento potrà essere scaricato dall' automezzo prima di effettuare la prova speciale.
D3) Gli equipaggi partecipanti autocertificano, a seguito dell’iscrizione, l’adeguata resistenza dei sistemi di protezione, sicurezza e recupero installati.
D4) Con l’iscrizione gli equipaggi autocertificano l’adeguatezza del mezzo e la presenza delle dotazioni minime ai fini del presente regolamento, sollevando l’organizzazione dall’effettuazione di verifiche tecniche.
D5) La mancanza delle dotazioni minime comporta la squalifica dalla Prova Speciale.
E) SICUREZZA
E1) E’ obbligatorio l’uso di cinture di sicurezza. Le cinture debbono essere in buone condizioni e non presentare segni di usura o danneggiamento. Le cinture debbono essere costantemente allacciate quando l’equipaggio, o il singolo membro, è all’interno del mezzo durante la Prova Speciale. Debbono essere prontamente riallacciate dal navigatore/copilota prima che il mezzo riparta. Il mancato uso delle cinture con il veicolo in movimento causerà la squalifica dalla gara.
E2) E’ obbligatorio l’uso del casco per i componenti del veicolo. Il casco deve rimanere allacciato per tutta la durata della Prova Speciale (sono escluse le gare di CACCIA AL TESORO e ROADBOOK).
F) PUNTEGGIO
F1) Le Prove Speciali saranno disputate a cronometro con rilevamento del tempo tra il cancello di entrata ed in cancello di uscita.
F2) La somma dei tempi e/o penalità di tutte le Prove Speciali previste determinerà la classifica della Prova e l’assegnazione dei previsti punteggi per la gara.
F3) Ai classificati delle Prove Speciali, saranno assegnati i seguenti punteggi:
• 1 classificato punti 25
• 2 classificato punti 20
• 3 classificato punti 16
• 4 classificato punti 13
• 5 classificato punti 10
• 6 classificato punti 8
• 7 classificato punti 7
• 8 classificato punti 6
• 9 classificato punti 5
• 10 classificato punti 4
• 11 classificato punti 3
• 12 classificato punti 2
• dal 13 al 50 classificato punti 1
F4) La somma dei punteggi ottenuti nel corso delle varie Prove determinerà i vincitori del Campionato.
CODICE DI COMPORTAMENTO
Durante tutto lo svolgimento della manifestazione, l’equipaggio ha l’obbligo di mantenere il comportamento irreprensibile che ogni buon fuoristradista dovrebbe tenere. Per essere, perciò, di esempio al “mondo esterno”, il non rispetto del Codice della Strada, il danneggiamento delle proprietà private, le infrazioni alle norme tecniche, il tenere, comunque, un comportamento meno che corretto determineranno, ove accertati, l’immediata esclusione sia dalla Classifica che dalla singola Manifestazione. Tale provvedimento sarà deciso in maniera inappellabile dal comitato organizzatore.

TIPI DI MANIFESTAZIONI
- TRIAL 4 X 4
• Percorso
Ogni prova sarà costituita da ostacoli di vario genere: pendenze laterali, salite e discese ripide con fondo difficoltoso, ostacoli di varia natura (scalini, buche, pietre, ecc.) e di varia difficoltà. La zona della prova sarà circondata da bandelle e nell’interno della zona il percorso sarà identificato da porte costituite da due paletti.
• Svolgimento della manifestazione
Il conduttore si considera entrato nella Prova Valutativa quando i mozzi anteriori avranno superato la linea del cartello di Inizio Prova e si considera uscito quando entrambi gli assi avranno superato il cartello di Fine Prova. La partenza può essere data una sola volta ed il transito con i mozzi anteriori sulla linea di partenza può avvenire una sola volta. Il conduttore dovrà essere ammesso in ogni singola prova valutativa esclusivamente a percorso libero.
È vietata la prova del percorso con la vettura, ma è ammessa la sola ricognizione a piedi.
• Penalità
Nelle Prove valutative saranno attribuite le seguenti penalità:
- PENALITÀ = 0 - Percorso netto.
- PENALITÀ = 1 - Fermata.
La fermata viene attribuita solo in caso di effettiva fermata superiore a 3 secondi circa. La fermata deve essere conteggiata quando questa è evidente e al di fuori dell’azione di superamento di difficoltà, ad insindacabile giudizio del commissario preposto.
- PENALITÀ = 6/5/4/3/2/1 - Retromarcia (anche il pendolo è considerato retromarcia) .
- PENALITÀ = 3 - Spegnimento del motore (non deve essere sommato alla fermata causata dallo spegnimento);
- PENALITÀ = 10 - Paletto o bandella toccato dal veicolo o dagli occupanti il veicolo;
- PENALITÀ = 30 - Paletto abbattuto o rotto (si intende, a insindacabile giudizio del commissario preposto, abbattimento o rottura del paletto, anche, quando questo, toccato dal veicolo, raggiunga un angolo con la verticale pari o superiore a 45°).
- PENALITÀ = 70
• Passaggio di una ruota o di parte della carrozzeria attraverso le porte non in sequenza o in senso di marcia errato.
• discesa del conducente o del passeggero dalla vettura.
- PENALITÀ = 100
• ostacolo non superato o superato con aiuto esterno (tempo congelato).
• più di cinque tentativi (al quinto tentativo infruttuoso il concorrente è obbligato ad uscire dall’ostacolo).
-PENALITÀ=200 rifiuto di un ostacolo una volta superata la linea di partenza della prova.
- PENALITÀ = 300 + LE PENALITÀ DEL PEGGIORE - rifiuto della zona.
N.B. - Se un palo, albero o altro, all’interno di una zona è fasciato con la bandella, esso viene considerato alla stregua della bandella di delimitazione zona, quindi, in caso di contatto con esso, anche se non proprio sulla fascia di bandella, o di abbattimento, valgono le stesse penalità previste per il contatto o abbattimento della bandella di delimitazione.
- Tempo massimo
Gli organizzatori devono prevedere nel regolamento di gara un tempo massimo di percorrenza per ogni Prova valutativa, commisurato alle difficoltà della prova stessa. Trascorso tale tempo l’equipaggio verrà fermato e al conduttore verrà attribuita la penalità di rifiuto ostacolo per ogni ostacolo rimanente, successivamente l’equipaggio dovrà uscire dalla prova. La rilevazione dei tempi sarà affidata al Commissario preposto alla prova.
- CACCIA AL TESORO svolta con veicolo Fuoristrada
Manifestazione amatoriale svolta con veicoli fuoristrada, anche su percorsi aperti alla normale circolazione, dove non deve essere prevista classifica per prove di tipo fuoristradistico, ma la sola ricerca di oggetti o raggiungimento di luoghi o altro anche se con l’uso di veicolo fuoristrada e dove la presenza di tale veicolo e la guida del medesimo risulti completamente ininfluente ai fini della Classifica.
Potrà essere previsto un tempo massimo di fine manifestazione oltre il quale si sarà esclusi dalla medesima. Tutto il personale impiegato potrà essere personale dell’organizzazione, al quale spetta anche il controllo del Fuori Tempo Massimo.
- GYMKANE Fuoristradistiche
• Sono manifestazioni di ridotta distanza su percorsi fuoristradistici il più possibile naturali e segnalati con birilli o paletti e bandella ed interamente controllabili a vista dalla linea di partenza e di arrivo, e la cui classifica è determinata sommando algebricamente al tempo impiegato a percorrere l’intero percorso, le penalità (o gli abbuoni) derivanti dall’abbattimento dei paletti o birilli, dal toccare la bandella e dai giochi inseriti lungo il percorso. Di questi ultimi, due devono essere congegnati in maniera tale da comportare un momentaneo arresto delle vetture. Durante l’effettuazione di questi giochi potrà anche essere prevista la discesa del conducente e/o del passeggero, purché sia istituito un controllo della ripartenza del veicolo che la garantisca, pena l’esclusione della classifica, con le cinture allacciate e con i caschi indossati. Questi giochi non potranno coincidere con la partenza e l’arrivo della gymkana.In questo tipo di manifestazione non si deve avere assolutamente mai contemporaneità in pista di due autovetture, ne si deve prevedere la ripetizione del percorso ne totale ne parziale.
• Il percorso deve essere delimitato da birilli o paletti e/o bandella e deve essere organizzato in modo che la media di percorrenza finale non superi i km/h 25. I conducenti che superassero tale media dovranno essere obbligatoriamente penalizzati in modo tale da essere classificati alle spalle di coloro che l’hanno rispettata. La competizione potrà svolgersi su più manches purché il percorso abbia le caratteristiche definite sopra.
• Durante la prova sia il conducente, sia il passeggero dovranno indossare il casco e avere le cinture allacciate.
- REGOLARITA’
In questo tipo di gare lo scopo sta nel terminare il percorso stabilito nel tempo predeterminato senza sbagliare né in anticipo né in ritardo rispetto al tempo stabilito. In tutti i casi la direzione può variare il seguente regolamento previa comunicazione agli equipaggi.
• Il tempo da impiegare per lo svolgimento di ogni singolo circuito verrà stabilito e comunicato alla partenza.
• Il suddetto tempo sarà insindacabile.
• Il tempo alla partenza e all’arrivo sarà determinato possibilmente da fotocellule.
• È fatto divieto di fermata e/o manovra dopo l’apposito cartello di non stop, dove presente.
• La prova si potrà ripetere solo nel caso in cui un equipaggio trovi un imprevisto sul circuito, come: un altro equipaggio, ostacoli caduti o formati tra un equipaggio e l’altro, imprevisti di tracciato non presenti al passaggio dell’equipaggio precedente.
• In caso di imprevisto dovuto all’equipaggio come: cronometro non funzionante o stoppato erroneamente, errore di navigazione, ecc. la prova verrà considerata valida comunque.
• Penalità:
- PENALITÀ = 0 - Percorso netto
- PENALITÀ = 1 - ogni decimo di secondo di ritardo
- PENALITÀ = 2 - ogni decimo di secondo di anticipo
- PENALITÀ = 30 - Bandella rotta, paletto abbattuto o rotto (si intende, a insindacabile giudizio del commissario preposto, abbattimento o rottura del paletto, anche, quando questo, toccato dal veicolo, raggiunga un angolo con la verticale pari o superiore a 45°).
- PENALITÀ = 100 - rifiuto di un ostacolo.
- PENALITÀ = 150 + LE PENALITÀ DEL PEGGIORE - rifiuto della zona.
- VELOCITA’
In questo tipo di gare lo scopo sta nel terminare il percorso stabilito nel minor tempo. In tutti i casi la direzione può variare il seguente regolamento previa comunicazione agli equipaggi.
• Il tempo alla partenza e all’arrivo sarà determinato possibilmente da fotocellule.
• La prova si potrà ripetere solo nel caso in cui un equipaggio trovi un imprevisto sul circuito, come: un altro equipaggio, ostacoli caduti o formati tra un equipaggio e l’altro, imprevisti di tracciato non presenti al passaggio dell’equipaggio precedente.
• Penalità:
- PENALITÀ = 0 - Percorso netto
- PENALITÀ = 1 - ogni decimo di secondo di ritardo
- PENALITÀ = 10 - Bandella rotta.
- PENALITÀ = 30 – paletto abbattuto o rotto (si intende, a insindacabile giudizio del commissario preposto, abbattimento o rottura del paletto, anche, quando questo, toccato dal veicolo, raggiunga un angolo con la verticale pari o superiore a 45°).
- PENALITÀ = PENALITÀ DEL PEGGIRE MOLTIPLICATE PER 2
• ritiro dell’equipaggio.
• Rifiuto prova.
• Uscita volontaria dal tracciato.
- PENALITÀ = 150 + LE PENALITÀ DEL PEGGIORE - rifiuto della zona.
SUDDIVISIONE DEI VEICOLI AI FINI DEL VALORE DELLE PENALITA’ DA ATTRIBUIRE ALLA RETROMARCIA PER LE PROVE TRIAL
- PENALITÀ = 6
Jeep: CJ3 - SUZUKI: L50 - L80 - SJ410 - SJ413 - SAMURAI - SANTANA
- PENALITÀ = 5
- Daihatsu: TAFT F10 / F20 / F50 - Suzuki JIMNY -- Jeep: M38 - MB - M38A1 -CJ5 -
- PENALITÀ = 4
Amc: MIGHTY MITE - Delta: MINI CRUISER - MEDITERRANEA - Steyer Puch: HAFLINGER - Volin - Yeti -Alfa Romeo: MATTA
- PENALITÀ = 3
- Amc: MUTT M151 A1/A2 - Daihatsu: ROCKY - RUGGER - BLIZZARD - FEROZA
- Fiat: CAMPAGNOLAAR 51 / 59 - Jeep: CJ7 - WRANGLER - Lada: NIVA - Suzuki: VITARA CORTO
- PENALITÀ = 2
- Asia Motors: ROCSTA - Auto Union: MUNGA - Bertone: FREECLIMBER - DAIHATSU TERIOS - Fiat: CAMPAGNOLA NUOVA CORTA - Fnm.: PEPPER - Greppi: ALPINA - Isuzu: TROOPER CORTO – Mercedes Benz: G CORTO - ML 320 - ML 430 - Mahindra - Ssaangyong: KORANDO - Mitsubishi: PAJERO CORTO - PININ – Toyota: L.C. PASSO CORTO - RAV 4 - Kia: PASSO CORTO - Opel: FRONTERA PASSO CORTO Uaz: PASSO CORTO - Nissan: TERRANO - GR PASSO CORTO Rover: 88/90 -HALF TON - FREELANDER Ligero - Honda: HR-V Hyundai: GALLOPPER - Suzuki: SJ 410 - 413 - VITARA e GRAN VITARA PASSO LUNGO N.S. 15 Fuoristrada 473
- PENALITÀ = 1
Aro: ISCHIA - 240 - 241 - 243 - 244 - Austin: CHAMP - Autoland - Carribe - Chevrolet: BLAZER - Citroen: MEHARI 4X4 - Countril Dallas 4x4 - Dodge: RAMCHARGER - Fiat: NUOVA CAMPAGNOLA LUNGA Ford: BRONCO Gmc: JIMMY - Greppi: SAVANA - International harverster: SCOUT - Isuzu: TROOPER LUNGO - Jeep: CJ6 - CJ8 - CJ10 - HONCHO - COMMANDO - CHEROKEE - Nissan: TERRANO – GR PASSO LUNGO Rover: LAND ROVER 109-110 - - DISCOVERY Mercedes Benz: G LUNGO - Toyota: L.C. PASSO LUNGO - Uaz PASSO LUNGO - Mitsubishi. PAJERO PASSO LUNGO - Opel: FRONTERA PASSO LUNGO - Kia: PASSO LUNGO Peking - Portaro - Rayton Fissore: MAGNUM - Laverda 4x4 Hyundai: GALLOPPER PASSO LUNGO - TATA.
TERMINE DELLA MANIFESTAZIONE
All’inizio della competizione i concorrenti hanno l’obbligo di portare i propri veicoli
nell’apposito Parco Chiuso. All’interno di questo possono rimanere solo i preposti. I
veicoli potranno essere ritirati solamente una volta rese definitive le Classifiche.
CLASSIFICHE
Ai fini delle Classifiche saranno tenute in considerazione tutte le penalità accumulate
dall’equipaggio nella Manifestazione. Sarà redatta una Classifica Generale.
In caso di ex equo sarà favorito il Concorrente che avrà realizzato le minori penalità. Le Classifiche diventano definitive mezz’ora dopo l’esposizione.
RECLAMI
Gli eventuali reclami dovranno essere inoltrati alla direzione di gara in forma scritta entro mezz’ora dall’esposizione delle Classifiche accompagnati da una Tassa di reclamo pari a 50 €, che non sarà restituita in caso di rifiuto del Reclamo.

Andrea.
 

Andrea Gallet (Bolognazuki)
Advanced Member
Username: Bolognazuki

Registrato: 06-2005
Inviato il sabato 20 marzo 2010 - 13:20:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio


Allora chi viene domani a Ferrara...!?

Andrea.
 

Alessio Cacciari (Caccia)
Senior Member
Username: Caccia

Registrato: 02-2004
Inviato il sabato 20 marzo 2010 - 22:23:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

io no andre..
 

Andrea D.E. (Andrea_87)
Member
Username: Andrea_87

Registrato: 11-2009
Inviato il sabato 20 marzo 2010 - 23:36:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ecco ..alla fine m han messo reperibile ... l'ho scoperto oggi pomeriggio tardi ..ora di cena mi han chiamato ... possibile? vabbe ragazzi divertitevi ... alla prossima
 

Andrea Gallet (Bolognazuki)
Advanced Member
Username: Bolognazuki

Registrato: 06-2005
Inviato il lunedì 22 marzo 2010 - 11:26:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio


Giornata molto bella, e sempre ottima l'organizzazione dei nostri amici Ferrararesi....

La garetta e' stata molto carina, io ho fatto 11°posto c....o, tutta colpa di qualche paletto in mezzo alle scatole....

Andrea.
 

DavideKG (Dingo)
Member
Username: Dingo

Registrato: 11-2001
Inviato il lunedì 22 marzo 2010 - 21:18:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

11° posto? E quanti eravate, in 12?
 

Andrea Gallet (Bolognazuki)
Advanced Member
Username: Bolognazuki

Registrato: 06-2005
Inviato il mercoledì 24 marzo 2010 - 13:16:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio


........

Andrea.


Aggiungi il tuo messaggio qui
Spedizione disabilitata in questo argomento. Contatta il moderatore per maggiori informazioni.
>>> VAI AL FORUM NUOVO Amministrazione