www.fuoristrada.it | scriveteci | pubblicità






Cherokee 2.5 CRD Sport Log In | Log Out | Indice | Cerca
Amministratori | Iscriviti | Profilo utente

Indice » Jeep » Cherokee KJ » Archivio fino al » Cherokee 2.5 CRD Sport « Precedente Seguente »

Autore Messaggio
 

cohiba 77 (Cohiba77)
New member
Username: Cohiba77

Messaggio numero: 0
Registrato: 11-2003
Inviato il mercoledì 19 novembre 2003 - 09:28:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ciao a tutti gli appassionati di fuoristrada.
Devo cambiare il mio mezzo attuale (Toyota Land Cruiser KZ90 125CV) e sono orientato per il Cherokee Sport 2.5 CRD. Premsso che cambio il Toyota perchè ha 4 anni e 100.000km, consuma un sacco (10km con un litro è un'impresa) ed è diventato eccessivo rispetto alle mie esigenze (80% asfalto, 20% fuoristrada soft) vi chiedo di fornirmi le vs. opinione in merito ai seguenti punti:
1) affidabilità motore;
2) consumi;
3) costi di manutenzione;
4) comportamento in fuoristrada;
5) assetto e sicurezza;
6) comfort di guida;
7) rivendibilità;
scusate la generalità dei punti sopra esposti ma il mio obiettivo è solo quello di raccogliere informazioni sul mezzo in questione da persone che già lo possiedono o l'hanno posseduto.
Grazie in anticipo.
Carlo.
 

affredo (Affredo)
Member
Username: Affredo

Messaggio numero: 0
Registrato: 01-2002
Inviato il mercoledì 19 novembre 2003 - 15:26:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

TIENI IL TOYOTA !!!!!!!!!!!!
 

cohiba 77 (Cohiba77)
New member
Username: Cohiba77

Messaggio numero: 0
Registrato: 11-2003
Inviato il mercoledì 19 novembre 2003 - 18:22:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

eh però se mi dici così...

motiva...

mi sembra un mezzo valido il Cherokee, no?
meglio il mio Toyota?
 

Luca Levi (Lelu)
New member
Username: Lelu

Messaggio numero: 0
Registrato: 10-2003
Inviato il venerdì 21 novembre 2003 - 00:02:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ciao sono Luca da Torino,possiedo da 1 anno il Cher 2.5 crd,premetto non sono un Fuoristradista abitudinario,e devo dire che facendone un uso + che altro in strada o simile non osoo certo lamentarmi,e' consigliabile almeno piazzarci dei diatanziali,ha un buono spunto(a diff. del Toyo)e' comunque abbastanza selvaggio,confortevole( ma 1 po' rumoroso) in autostrada sopra i 120 lo senti,ma cmq a 150 ci viaggi comodo(a diff. del Toyo) e poi vedi tu ; e' chiaro che se prendi una macchina del genere no puoi poi pensare di farci guadi sopra i 40cm, o peggio passare fossi.
C'e in America chi lo ha fatto diventare quasi un Hammer ma qui siamo in Italia.
Se vuoi avere altre info.contattami
Ciao
 

cohiba 77 (Cohiba77)
New member
Username: Cohiba77

Messaggio numero: 0
Registrato: 11-2003
Inviato il venerdì 21 novembre 2003 - 08:06:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Grazie Luca,
ti ringrazio per avermi risposto.
Essendo come te non abitudinario al fuoristrada ho individuato il Cherokee appunto per lo spunto e per possibilità di viaggiare tranquillamente a ritmi sostenuti. Per il rumore immaginavo ma neanche il Toyota è tutta sta silenziosità.
I guadi sopra i 40 cm non mi interessano, vorrei un mezzo sicuro affidabile, potente e un pò più maneggevole del Toyota che, per le mie esigenze, è un pò "troppo" pur essendo un ottimo mezzo.
A questo punto ti chiedo quanto costa, secondo la tua esperienza, la manutenzione jeep con i vari tagliandi, se è un mezzo mangia olio come il Toyota e se, a livello di consumi, è possibile immaginare di piazzarsi in autostrada a 130Km/h a 12/13 km/1l...
Grazie in anticipo per le informazioni.
Ciao.


 

Luca Levi (Lelu)
New member
Username: Lelu

Messaggio numero: 0
Registrato: 10-2003
Inviato il venerdì 21 novembre 2003 - 11:46:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Allora:il primo controllo liquidi verso gli 8000km,e' costato pochissimo(solo la materia prima (aggiunte etc)il tagliando succ.l'ho fatto ai 19000 e mi e' costato circa 200 euro (controllano tutto anche l'usura pastiglie freni)
il prox lo faro' verso i 29000.
Non mi sembra assolutamente che mangi olio;per i consumi dipende anche dal tuo piede;ad oggi(con 24000 km. fatti mi sono stabilizzato sui 13.2 litri ogni 100Km. insomma con 40 euro mi faccio circa 400/450 Km. dipende sempre dove e come.
Del resto quando entra la coppia lo senti che ha spunto e quindi si tende sempre a spingerlo un po' cambiando verso i 3000 giri.
Si'sa'che uno non deve fare troppo occhio ai consumi in queste macchine.
Questo e' chiaramente un mio personalissimo giudizio sulla vettura ,ad oggi sono contento.
In futuro penso cmq. di alzarla un po'.
Ciao
 

cohiba 77 (Cohiba77)
New member
Username: Cohiba77

Messaggio numero: 0
Registrato: 11-2003
Inviato il venerdì 21 novembre 2003 - 13:15:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Grazie per le tue opinioni.

Penso cmq che entro gen 04 passerò al cherokee.

Ciao.
 

Alberto Bellini (Lecter)
New member
Username: Lecter

Messaggio numero: 0
Registrato: 07-2003
Inviato il venerdì 21 novembre 2003 - 19:06:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

E perchè non ti orienti verso il Cherokee 2.8 automatico?
Cohiba77 quando parli di 12/13 km/l a 130 orari devi farti un'idea completamente diversa. Se fai i 9 a quell'andatura è un miracolo.
Io ho il 2.8, è pur vero che l'automatico ciuccia un po' di più nel misto ma a velocità costante i consumi che dici tu te li puoi scordare. E per certo anche con il 2.5
Ciao
 

cohiba 77 (Cohiba77)
New member
Username: Cohiba77

Messaggio numero: 0
Registrato: 11-2003
Inviato il lunedì 24 novembre 2003 - 09:17:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

mi sembra cmq che, da quanto mi dice lelu, 40 Euro = 400/450 km si allinei al consumo del mio attuale Toyota, forse un poco inferiore.
il 2.8 l'ho scartato anche per motivi di costo legati ad assicurazione e bollo.
grazie cmq per le indicazioni.
 

Riccardo Dal Molin (Riky1984)
New member
Username: Riky1984

Messaggio numero: 0
Registrato: 11-2003
Inviato il giovedì 27 novembre 2003 - 18:24:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ciao io ho da tre anni la Jeep 2.5 CRD sport che tu vorresti acquistare.. Non va male, ma gli interni lasciano a desiderare (cassetti e portaoggetti a livello insufficiente,posizione comandi alzacristalli innaturale e di difficile reperimento, difficoltà di lettura dell'orologio, mancanza di facili pulsanti per attivare le elementari funzioni).. Come confort di marcia avrebbe bisogno della Sesta! é vero in autostrada ai 130 l'auto assomiglia un po' ad una Panda,ma in fin dei conti si deve tener conto del suo essere Fuoristrada! Il che non è male.. Dai un'occhiata sul sito www.autoweek.com (è in inglese, in italiano c'è www.infomotori.com)che ha svolto un test che fa venire i brividi: l'auto in una curva ai 64 km/h ha fatto un testacoda con doppio ribaltamento! Così almeno ti fai un'idea del tipo di auto che intendi acquistare.
Ciao e auguri
 

cohiba 77 (Cohiba77)
New member
Username: Cohiba77

Messaggio numero: 0
Registrato: 11-2003
Inviato il giovedì 27 novembre 2003 - 19:21:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ma ha davvero una tenuta di strada così paurosa??!!

Mi tengo il Toyota?
 

cohiba 77 (Cohiba77)
New member
Username: Cohiba77

Messaggio numero: 0
Registrato: 11-2003
Inviato il giovedì 27 novembre 2003 - 19:23:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ma, avevo letto da qualche parte che dopo questi test deludenti la Jeep ha provveduto al riassetto dell'auto, vero?
 

Alberto Bellini (Lecter)
New member
Username: Lecter

Messaggio numero: 0
Registrato: 07-2003
Inviato il giovedì 27 novembre 2003 - 22:43:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Non dare retta a ste storie sul ribaltamento in curva. Quanto riportato su infomotori è vecchio come il cucco. Qualche mese fa quattroruote ha fatto una comparativa tra 4x4 e SUV sulla tenuta in curva. In quell'occasione il Cherokee è risultato il primo tra i 4x4 veri dietro a SUV da svariate migliaia di euro, Porsche in testa.
Notare che Pajero e Toyota nuovi sono ben dietro in questa particolare sfida.
Da un anno a questa parte in jeep hanno riassettato i cherokees, purtroppo abbassandoli, ma si può sempre rimediare.......( O.M.E / Skyjacker ..)
E poi Io rimango sempre molto perplesso, mi piacerebbe sapere se il CRD di Ricky a 65 km/h tende a ribaltarsi, il mio non fà una piega.
Credo che queste prove (test dell'Alce)per un fuoristrada non contino molto, avanti così potrebbero farle anche per i camper o per le motrici dei TIR.
 

Alberto Bellini (Lecter)
New member
Username: Lecter

Messaggio numero: 0
Registrato: 07-2003
Inviato il giovedì 27 novembre 2003 - 22:46:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Dimenticavo, Cohiba se sul KZJ90 hai gli ammortizzatori di serie tu da anni non sei messo meglio dei primi cherokee.....ti possono interessare degli SCOLA per il tuo Toy?
Ho un amico che li vende.
Saluti
 

cohiba 77 (Cohiba77)
New member
Username: Cohiba77

Messaggio numero: 0
Registrato: 11-2003
Inviato il venerdì 28 novembre 2003 - 07:53:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Grazie Lecter per i consigli. Sapevo che i test erano vecchi, concordo con te nel fatto che non mi sembra di vedere in giro tanti cherokee ribaltati in curva a 65Km/h. Il mio Toyota in curva non è un mostro ma si difende bene, ho gli ammortizzatori di serie, grazie per l'offerta ma, come ho scritto negli altri post, tra breve lo vendo per passare al cherokee 2.5 crd sport...
salvo altre opinione negative su questa jeep che io reputo un buon mezzo...
 

Grand Cherokee (Hightech)
New member
Username: Hightech

Messaggio numero: 0
Registrato: 09-2003
Inviato il venerdì 28 novembre 2003 - 09:00:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Scusa Cohiba ma perchè dici di scartare il 2.8 per costi di bollo e assicurazione?
L'assicurazione sopra i 20 cv fiscali (2000 cc) è sempre la stessa; per il bollo la differenza è di 5 kw e quindi 25.000 lire.
Saluti
 

cohiba 77 (Cohiba77)
New member
Username: Cohiba77

Messaggio numero: 0
Registrato: 11-2003
Inviato il venerdì 28 novembre 2003 - 12:15:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

si , scusa hai ragione mi sono informato male.
grazie!

chi mi fa un confronto 2.5 vs. 2.8??!!
 

Alberto Bellini (Lecter)
New member
Username: Lecter

Messaggio numero: 0
Registrato: 07-2003
Inviato il sabato 29 novembre 2003 - 09:28:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

C'è poco da fare un confronto.
Sul 2.8 ci sono 3 differenziali, cambio automatico e 7/8 cavalli in più. Sul 2.5 2 differenziali e cambio manuale sul 2.5.
In pratica con il 2.8 puoi circolare tranquillamente con 4WD quando piove o nevica e bloccare il differenziale centrale per il fuoristrada vero. Il sistema è molto simile al super select del Pajero.
Direi che se non hai niente in contrario al cambio automatico quale scegliere è semplice.


 

cohiba 77 (Cohiba77)
New member
Username: Cohiba77

Messaggio numero: 0
Registrato: 11-2003
Inviato il giovedì 04 dicembre 2003 - 07:45:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ciao Ragazzi,

dopo gli ultimi post sto seriamente pensando di acquistare il 2.8 cambio automatico: non avendo mai avuto un'auto con cambio automatico tanto meno una jeep, chi mi sa illustrare le principali differenze in prestazioni, consumi, manutenzione tra cambio manuale e meccanico (al di la del funzionamento che ben conosco).

Grazie a tutti in anticipo.
 

Luca Levi (Lelu)
New member
Username: Lelu

Messaggio numero: 0
Registrato: 10-2003
Inviato il giovedì 04 dicembre 2003 - 10:31:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ciao,sono Lelu, anche se in ritardo volevo solo aggiungere che,per quanto riguarda la tenuta del Cher.,voglio ulteriormente tranquillizzare Cohiba.
Ad 80 kmh. si riescono tranquillamente ad affrontare anche in entrata curve a 100 lire.
Poi ,se proprio vuoi stare un po' + tranqui.montaci dei distanz. da 3 o 4(io li ho e rendono).
Per qunto riguarda il 2.8 auto devo ammettere che avere il select con 3 diff. e' un vantaggio rispetto al 2.5;sopratutto quando sul 2.5 inserisci il Part Time e da fermo provi a girare e senti che strappa.
Per il cambio automatico e' comodo ma io sono un tradizionalista.
 

Flex (Flex)
New member
Username: Flex

Messaggio numero: 0
Registrato: 10-2003
Inviato il venerdì 05 dicembre 2003 - 02:23:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

le prestazioni sono compensate dai 10 CV in piu' del 2,8, i consumi sono leggermente superiori rispetto ad un manuale (nell'ordine del 5%-10 in piu'), l'affidabilita' e' maggiore perche' il convertitore di coppia impone meno stress meccanici a motore e trasmissione rispetto ad una frizione usata allegramente.
La manutenzione del cambio dovrebbe essere quasi nulla, se non si spacca per palese sfortuna.
L'utilizzo in offroad estremo dicono tutti sia piu' facile con l'automatico.


 

Maurizio (Mau_rom)
New member
Username: Mau_rom

Messaggio numero: 0
Registrato: 04-2003
Inviato il giovedì 11 dicembre 2003 - 20:01:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ciao a tutti.
Sto acquistando un cherokee 2,8 crd sport (attualmente ho un cherokee 2,5td con motore vm). Vorrei sapere se montando dei distanziali per aumentare leggermente la carreggiata devo sottostare a qualche rogna burocratica.
Grazie e ciao.
 

Alberto Bellini (Lecter)
New member
Username: Lecter

Messaggio numero: 0
Registrato: 07-2003
Inviato il sabato 13 dicembre 2003 - 15:10:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Teoricamente tutto quello che non è di serie è discutibile. Ad ogni modo se la carreggiata a seguito dei distanziali non esce dai parafanghi sfido i vigili ad accorgersene.
E comunque non esagerare, max 1" di spessore.
Prima di procedere con i distanziali pensa invece ad alzarla un po da terra.
Poi penserai a gomme e carreggiate conseguentemente.
L'unica fregatura è che sta macchina è omologata per una sola misura di gomme.

Ciao
 

pablo escobar (Diaz79)
Senior Member
Username: Diaz79

Messaggio numero: 3756
Registrato: 03-2005
Inviato il mercoledì 28 novembre 2007 - 20:00:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

l'hai comprato?

Aggiungi il tuo messaggio qui
Spedizione disabilitata in questo argomento. Contatta il moderatore per maggiori informazioni.
Indice | Messaggi ultime 2 ore | Cerca | Aiuto | Regolamento | FAQ | Top | Home Amministrazione