www.fuoristrada.it | Contattaci






State visitando l'archivio del forum di fuoristrada.it. Il nuovo forum si trova QUI

Aumentare +10cv potenza niva Log In | Log Out | Indice | Cerca | Profilo utente

Indice » Lada Niva » Aumentare +10cv potenza niva « Precedente Seguente »

  Titolo Utente Messaggi Pagine Ultimo Messaggio
Archive through "Drifter" Enzo Agust20 21-05-03 13:33
  ClosedChiuso: Non sono accettati nuovi messaggi in questa pagina        

Autore Messaggio
 

Francesco Ranzolin (Frankus)
Junior Member
Username: Frankus

Registrato: 02-2003
Inviato il mercoledì 21 maggio 2003 - 14:50:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Hola Gente:

Ho visto il link e letto le proprietá del filtro e il suo uso: Non per uso in autostrada (?), solo per competizioni in strada (?)...
Poi, vedendo un pó il funzionamento, si dice che l´aria, al trovare meno resistenza, entra con piú pressione dovuta alla velocitá del mezzo (?).

E allora, come la mettiamo quando devo arrampicarmi in prima ridotta a 5 km/h? Perdo i cavalli e la coppia? .. Proprio quando piú ne ho di bisogno?

Credo che una prova in condizioni di lavoro un pó pesanti, anche se non estreme, sia d´obbligo.

Nessun dubbio sulla serietá dell´azienda .... dubbi sulla utilitá del kit in una Niva a meno che solo si cerchi velocitá di punta.

Se mi sbaglio, benvenuti i chiarimenti.

Un saluto tropicale,

Francesco,
Caracas, Venezuela
 

massimo boari parona lomellina (Bymaxx)
New member
Username: Bymaxx

Registrato: 09-2002
Inviato il mercoledì 21 maggio 2003 - 16:09:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Cari amici, che si fà? Chi offre la propria macchina per installare a titolo gratuito tale "kit"? Li invitiamo questi signori per una prova vera di fronte a tutti i possessori di Niva e verificare se quanto promesso corrisponde a verità?
Dai, lanciamogli la sfida!
 

Umberto Milianti (Xxlarge)
Junior Member
Username: Xxlarge

Registrato: 10-2002
Inviato il mercoledì 21 maggio 2003 - 16:23:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Bravo Francesco! Mi trovi perfettamente d' accordo. Quello che descrivi altro non e' che una vecchia applicazione che usavamo un tempo (quando ero ragazzo) sulle moto da gara in velocita' e consisteva nello spostare in avanti (praticamente al di sotto del fanale) la presa di ammissione dell' aria al carburatore. Questo dava alle alte velocita' una specie di effetto di sovralimentazione (carburatore soffiato) che permetteva l' uso di getti un po' maggiorati e conseguentemente un leggero aumento di potenza. Pero' funzionava solo in velocita' e se uno andava piano era come non averlo. Infatti non mi sono mai neppure sognato una soluzione del genere sulle moto da cross che avevo all' epoca. Lo stesso secondo me vale per un fuoristrada. Un' altra cosa che mi piacerebbe sapere e' come si sono effettuate le misure descritte dalla Autobiemme. Mi sembra che come potenza di partenza si sia presa quella dichiarata dalla Casa per la Niva. E' stata effettivamente misurata e corrisponde esattamente a quanto dichiarato, oppure e' stata misurata solo dopo la cura e magari l' esemplare in questione era gia' ben riuscito di suo ed aveva qualche cavallo in piu? Su quanti motori e' stata fatta la prova? Quali erano le condizioni dei motori? Dati del genere per me sono essenziali per poter valutare la ripetibilita' delle modifica. Sono certo che all' Autobiemme ne avranno tenuto conto e sapranno senz' altro fornirci maggiori indicazioni rispetto a quanto gia' risposto.
Saluti a tutti
 

Moris Bellussi (Moris)
Moderator
Username: Moris

Registrato: 11-2002
Inviato il mercoledì 21 maggio 2003 - 16:30:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio



Bymaxx è diabolico

Potete sempre organizzare una squadra di funzionari "KGB style" e recarvi nella loro officina per esaminare la loro Niva e testarla direttamente.

Vista l'esperienza di Baldan padre & figlio, sono sicuro che fareste notte a parlare di preparazioni e messe a punto e ne verrebbe fuori qualcosa di molto interessante per entrambi le parti.

PS
vedo ormai citato un solo modello specifico di filtro. Ma siete proprio sicuri di averlo ormai individuato ? Massimo Baldan ovviamente non mi vuole dire nulla, giuro.
Comunque sia è nata una bella discussione e sono saltati fuori diversi argomenti interessanti
 

Moris Bellussi (Moris)
Moderator
Username: Moris

Registrato: 11-2002
Inviato il mercoledì 21 maggio 2003 - 16:42:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Umberto : osservazioni giustissime, come tutte quelle sinora lette.

Permettimi però di dire che effettuare un test su un vasto campione di veicoli per un kit che verrebbe presumibilmente acquistato (a quel prezzo) da pochissime persone non so se sia una cosa tanto fattibile.

Se qualcuno passasse da Roma e volesse provare questo mezzo, sarei curioso anch'io di saperne di più.
 

Francesco Ranzolin (Frankus)
Junior Member
Username: Frankus

Registrato: 02-2003
Inviato il mercoledì 21 maggio 2003 - 17:09:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Hola Gente:

Vi raccomando di leggere con attenzione il sito della bmc riportato da Marco Perseo. Date un´occhiata ai test, alle macchine provate e ai teams che unsano quei filtri.

Il punto importante é: cosa posso fare con 520 euri per ottenere 10 cavalli di piú. Ci sono altre soluzioni meno specifiche? Magari un paio che mi servano pure con lo snorkel montato.

Mi sembra che un intervento non troppo pesante nei sistemi di ammissione e scarico possano darti per lo meno alcuni puledrini. L´aggiunta di qualche prodotto anti frizione fa lavorare meglio il motore e forse ci tiriamo fuori un somarello, non molto veloce ma molto affidabile. E le candele a quattro punte che qualcuno mi spieghi a che servono in un motore che gira a 5.000 giri, boh.

Un ultimo punto: sapete quanti cavalli si perdono in un motore non intonato al 100%? E il resto della macchina? Tre libbre meno di pressione nelle gomme o una convergenza delle ruote non esatta e molte altre cosette ti fanno perdere molto di piú di quello che hai guadagnato.

Ad ogni modo sono ansioso di vedere i risultati di "un solo" test in condizioni reali.

Avanti Autobiemme: non vi immaginate quanto sono assetati di cavalli i Nivisti di tutto il mondo.

Francesco
 

marco porseo (Marco)
Senior Member
Username: Marco

Registrato: 11-2000
Inviato il mercoledì 21 maggio 2003 - 17:34:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Moris, non ci scommetterei le .. ho indicato il modello solo sapendo che era in carbonio in quanto lo stesso é ad applicazione universale.
le sole altre preparazioni in carbonio sono su misura per modelli specifici (clio 16... Subaru...), e non credo che nessuno si sogni di progettarne uno apposta per la Niva!
Questo ancora prima di sapere che era brevettato e prodotto da una industria italiana... il che toglierebbe ogni dubbio!

Comunque sono certo che un risultato simile, se propio l'airbox originale Niva per far sparire tanti cavalli o è così sottodimensionato da andare in depressione, o essendo progettato per la Russia prende aria calda dai collettori di scarico o da dietro il radiatore, per cui basta sostituirlo con uno di capienza adeguata (cilindrata unitaria X 19...quindi circa 8 litri)preso di recupero e con dentro,con un ben meno costoso filtro speciale a pannello,o con un pannello realizzato con due strati di retina metallica e due-tre di filtro a metro per cappe aspiranti, magari di densità diversa (quello più fine all' interno...ovviamente) per avere con due euro un filtro High Flow multistrato lavabile.

Il tutto con un' adeguato afflusso di aria fresca, proveniente magari da uno snorkel,vista l'utenza.. anch'esso rigorosamente artigianale...

Riguardo all' addittivo antiattrito,sicuramente utile su un motore non progettato per la formula uno, per i benzina, dicono che il vecchio sintoflon va pure meglio dei ceramici e costa molto meno.

Riguardo alle candele ricordo un test comparativo su Elaborare, dove una marca jap di candele a doppio elettrodo nonostante il costo di circa 6 euro l'una, dava risultatii migliori di Bosch, Brisk, e altre super specialistiche a tre-quattro elettrodi che costavano anche oltre i 20 euro l'una, ma la marca proprio non me la ricordo.

 

Francesco Ranzolin (Frankus)
Junior Member
Username: Frankus

Registrato: 02-2003
Inviato il mercoledì 21 maggio 2003 - 20:18:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Me lo immaginavo .... un amico canadese che sta sviluppando un progetto turbo per la sua Niva (di tutto c´é nella vigna del Signore) mi ha detto che é meglio spendere 200 US$ in un albero a camme e puoi tirar fuori 30 cavalli su tutta la "power band". É la sua opinione.

Francesco
 

fabio ceserani (Ladanivaman)
Member
Username: Ladanivaman

Registrato: 02-2002
Inviato il mercoledì 21 maggio 2003 - 21:19:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

UN KIT CHE NON USERO MAI SUL CESEMOSTRO.
"ILCESE"
 

Pietro (Acquaragia)
New member
Username: Acquaragia

Registrato: 10-2002
Inviato il mercoledì 21 maggio 2003 - 22:16:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Telegrafico "ilCese" !Mi piacciono le idee chiare!
Consideravo che è fantastico vedere come alcuni argomenti "attizzano" i frequentatori del forum in modo impensabile,e altri invece languono. Sono uscite un bel pò di opinioni e di notizie interessanti da questa discussione. Dobbiamo ringraziare Moris di questo movimentato "sasso in piccionaia"! L'ho molto gradito. Andando anche io alla ricerca di notizie in più, ho trovato un sito "crazy" (per i motori e le elaborazioni, si intende). Guardate qua...www.plracing.com....è "fantastico"! Saluti sempre in presa a tutti, Pietro.
 

"Drifter" Enzo Agustoni (Enzo)
Advanced Member
Username: Enzo

Registrato: 06-2002
Inviato il mercoledì 21 maggio 2003 - 22:29:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Anche la ragazza nella foto ha il NOS
 

Umberto Milianti (Xxlarge)
Junior Member
Username: Xxlarge

Registrato: 10-2002
Inviato il giovedì 22 maggio 2003 - 10:07:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Per Moris: Capisco il tuo punto di vista, ma per dire che un kit "da' minimo 10 cavalli in piu'" bisogna fare i test come dico io. Altrimenti si dovrebbe dire che in un caso ha aumentato la potenza di 10 cavalli rispetto a cosa? A quanto misurato prima della prova o alla potenza dichiarata dalla Casa. Anche questo per ora non mi e' chiaro. E' un po' come dire che con una medicina un uomo e' guarito da una malattia. Prima di potere dire che serve a tutti qualche prova andra' pur fatta. O no?
Ciao e guarda di farti un giro in Liguria il 7,
cosi' ci vediamo
Umberto
 

Alfredo Diemmi (Diemmi)
New member
Username: Diemmi

Registrato: 02-2003
Inviato il giovedì 22 maggio 2003 - 21:30:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ciao a tutti.
Credo che per avere una 10 di cv in + si debba operare in un modo decisamente + drastico,visto che il motore originale della niva,a carburatore e' decisamente vecchiotto (non ha neanche il doppio albero a cammes in testa).
Per esperienza personale posso dire che sono riuscito a portare i cv a poco + di 100,mantenendo la coppia a n°di giri abbastanza bassi.
Ma la modifica e' stata veramente impegnativa,con un volumetrico,carburatore a doppio corpo(delta HF 1600 Turbo)albero a cammes+ spinto,pistoni,filtro,marmitta e chi + ne ha ne metta.Con tutto questo non voglio dire che non sia possibile aumentare di 10 cv la potenza del motore con l'utilizzo di filtro e candele,ma vorrei vedere il risultato di tale trasformazione.
Ciao Alfredo.
 

general lee (Luke_duke)
New member
Username: Luke_duke

Registrato: 03-2008
Inviato il sabato 15 marzo 2008 - 13:19:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ciao a tutti sarei curioso di sapere che tipo di filtro aria e candele ha montato per guadagnare 10 cv.visto che il mio meccanico mi ha riso in faccia...cambio meccanico?ah, chi sa rispondermi alla seguente domanda?poco tempo fa ero in possesso di un blocco motoere fiat 132 america 2000 cc ripassato a 150 cv. il meccanico nn si è preso la responsabilità di montarmi questa meraviglia,dicendo che nn era possibile!secondo voi e la vostra esperienza potevo farlo???attendo risp nell'attesa affilo l'ASCIA!!!
 

elio regis (Ludwig4x4)
New member
Username: Ludwig4x4

Registrato: 11-2003
Inviato il sabato 15 marzo 2008 - 21:33:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ciao a tutti, come ex-possessore di lada niva normali e preparate potrei dire la mia ... se si lavora la testata del motore originale si possono ottenere delle buone prestazioni. i cavalli li dà il banco prova perchè dipende da motore a motore. la modifica che ti porta ad incrementare la potenza e il trapianto del motore fiat bi-albero che calza perfettamente con il cambio del lada. mi stupisco che certi meccanici osino dire il contrario perchè era una modifica molto in uso ai tempi con cui si correva con il lada niva. se qualcuno vuole effettuare tale modifica sarò ben lieto di dargli tutte le indicazioni possibili.
saluti
elio
 

giovanni (Lada_amore_mio)
New member
Username: Lada_amore_mio

Registrato: 08-2004
Inviato il mercoledì 19 marzo 2008 - 11:10:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ciao elio
a me interesserebbe saperne di+ visto che ho un motore bialbero del 124 e magari.....magari se mi dai una mail o un recapito telefonico ci si sente.
In ultimo lo sai che da te avevo comprato dei pezzi x la niva...erano sti i primi pezzi...

ciao gio
 

petraroia maurizio (Sighvart)
Member
Username: Sighvart

Registrato: 02-2001
Inviato il domenica 23 marzo 2008 - 18:48:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Confermo,un mio niva monta un 100cv bialbero,ed ha montato il 122 cv bialbero del fiat 132.
 

giovanni (Lada_amore_mio)
New member
Username: Lada_amore_mio

Registrato: 08-2004
Inviato il giovedì 27 marzo 2008 - 06:33:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ciao Elio
ho provato a chiamarti ieri sera ma non eri a casa...questa settimana non riuscirò a chiamarti a casa xchè probabilmente alla sera sarò impegnato.
se mi puoi lasciare la tua mail così ti mando delle foto
ciao GIovanni
 

U.Milianti IZ5HPG (Xxlarge)
Moderator
Username: Xxlarge

Registrato: 10-2002
Inviato il venerdì 28 marzo 2008 - 22:02:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Se ben ricordo l' unico problema di adattamento era che doveva essere modificata la coppa olio e girato il pescante della pompa per poter alloggiare il motore bialbero sopra il differnziale anteriore. Sono in errore?
Saluti
Umberto


Aggiungi il tuo messaggio qui
Spedizione disabilitata in questo argomento. Contatta il moderatore per maggiori informazioni.
>>> VAI AL FORUM NUOVO Amministrazione