www.fuoristrada.it | Contattaci






State visitando l'archivio del forum di fuoristrada.it. Il nuovo forum si trova QUI

Non parte a caldo! Log In | Log Out | Indice | Cerca | Profilo utente

Indice » Lada Niva » Non parte a caldo! « Precedente Seguente »

Autore Messaggio
 

sara e carlo (Saramilani)
New member
Username: Saramilani

Registrato: 01-2013
Inviato il mercoledì 23 ottobre 2013 - 00:56:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ciao a tutti!
neanche tempo di sistemare un problema che ne spunta un altro
dopo 4 giorni di funzionamento perfetto, ieri ha iniziato a dare questo problema: non vuole partire a motore caldo!
la mattina vado per mettere in moto e si avvia a mezzo giro come al solito, faccio il mio piccolo giretto in bottega, e vado per mettere in moto dopo spesa e la macchina fatica a partire, dopo ripetuti giri di chiave parte solo tirando l'aria(mai tirata per accenderla neanche questo inverno a -15°) torno a casa, spengo e scarico la spesa e mi preparo per andare al lavoro su al campo. giro la chiave e non parte e dopo pochi giri muore la batteria! chiedo aiuto al mio vicino e con non poca fatica l'avviamo a spinta e posso raggiungere finalmente il luogo di lavoro. appena arrivata faccio la prova e spengo e provo subito a riaccendere, stessa storia due giri di chiave e la batteria muore. la sera per tornare a casa, rassegnata provo ad accendere e miracolo! mezzo giro e parte, come se la batteria si sia ricaricata da sola. arrivata a casa spengo e riaccendo e stessa solfa, due giri e muore. allora faccio la prova del 9. faccio raffreddare la macchina e poi provo a riaccendere e parte, faccio scaldare bene con un giro e riprovo e .....
ora mi è chiaro che non è la batteria che è scarica, ma è dovuto a qualche assorbimento di corrente secondo me, che però si manifesta a motore caldo. cosa potrebbe essere?

sara
 

Angelo Sitara (Naniva)
Advanced Member
Username: Naniva

Registrato: 10-2010
Inviato il mercoledì 23 ottobre 2013 - 07:53:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Controlla con un tester ai poli della batteria quanto carica l'alternatore ,se hai ossido sulla massa la carica non è sufficente per avviamenti su brevi tragitti .
 

paolo bellenghi (Palbel)
Advanced Member
Username: Palbel

Registrato: 05-2006
Inviato il mercoledì 23 ottobre 2013 - 09:05:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

oltre alla carica, controlla se hai il gpl il polmone, o evaporatore. in emilia dei delinquenti vendono gpl tagliato con ammoniaca ed altri gas di scarto, il risultato è che la membrana si deteriora ed il mezzo a caldo non parte, poi a freddo riparte. mi è successo due anni fa, mal di testa dell'eletrauto fino a quando non sono andato dal gasista: polmone nuovo e problemi cessati.
 

Maurizio (Mauring)
Advanced Member
Username: Mauring

Registrato: 08-2010
Inviato il mercoledì 23 ottobre 2013 - 09:47:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ma si parla di avviamenti a gas o a benzina ?

Per il resto credo proprio che la batteria sia morta. E' normale che, dopo essersi velocemente scaricata (a causa della sua inefficienza), lasciandola li' qualche ora riesce a far girare l'avviamento nuovamente per qualche secondo, e se la macchina si avvia subito non c'è problema. Ma se insisti muore. Cambiala, per quello che costa, siamo alle porte dell'inverno e la batteria è fondamentale.
 

sara e carlo (Saramilani)
New member
Username: Saramilani

Registrato: 01-2013
Inviato il mercoledì 23 ottobre 2013 - 14:35:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ciao a tutti!
grazie mille a tutti per i consigli!
allora, ieri sera dopo l'ultima prova ho messo a caricare la batteria. quindi stamattina con la batteria bella carica, ho messo in moto e via in un attimo, giro per scaldarla, torno a casa, spengo due giri e muore. allora scendo e metto su la batteria della punto, riprovo e idem. allora ho fatto quest'altra prova: ho messo la batteria della niva nella punto, e ho provato a metterla in moto ed si è accesa subito! quindi la batteria non è sicuramente. allora con la punto in moto ho attaccato i cavi alla niva, che ora monta la batteria della punto, e ho provato ad accenderla. dopo numerosi giri del motorino finalmente si accesa solamente con l'aria tirata, ma con molta fatica e con un assorbimento dii corrente tale che quasi faceva spegnere anche la punto! dopo che si è accesa invece tutto è tornato regolare. quindi ho staccato tutto ed ho fatto raffreddare la macchina e ho riprovato e a freddo si avvia in un secondo anche la batteria della punto ma appena si scalda non vuole ripartire...
il problema si presenta con entrambi i combustibili e non noto particolari differenze fra uno e l'altro.
angelo se mi dici come si imposta il tester per controllare lo faccio e vi dico il risultato, perchè c'è l'ho, ma non lo so usare, purtroppo di elettronica non ci capisco niente!
grazie a tutti!
sara
 

Antonio (Antonio4per4)
Junior Member
Username: Antonio4per4

Registrato: 08-2011
Inviato il mercoledì 23 ottobre 2013 - 14:36:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Controlla il motorino di avviamento, potrebbe rimanere attaccato al volano, riscaldandosi e non si avvia regolarmente. La prova è che a freddo gira regolarmente .
Antonio
 

Skwattrinated (Skwattrinated)
Member
Username: Skwattrinated

Registrato: 03-2011
Inviato il mercoledì 23 ottobre 2013 - 15:20:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Anche per me a questo punto il maggior indiziato è il motorino d'avviamento...
 

Maurizio (Mauring)
Advanced Member
Username: Mauring

Registrato: 08-2010
Inviato il mercoledì 23 ottobre 2013 - 16:31:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Miiii, ma tutti a te capitano i problemi complessi !!

Da come lo descrivi sembrerebbe che a caldo il motore richiedesse un grande sforzo per girare, come se fosse grippato .

Non noti surriscaldamenti anomali, troppa facilità ad andare in temperatura, fumo bianco, poca potenza, stranezze in genere ? L'olio com'é ? Normale o emulsionato ?

Comincio a temere che il rifacimento della testata non sia stato fatto a regola d'arte...

Anche il fatto che parta da caldo solo con l'aria tirata non è un buon sintomo. Potrebbe essere una carburazione troppo magra, docuta magari ad un passaggio d'aria da caldo nelle guarnizioni del collettore di aspirazione che provoca surriscaldamenti di valvole e pistoni.

A benzina come va ? E' scarburata ?

Il Minimo lo tiene anche da calda ?

Ti consiglio di indagare bene sul problema prima di usarla per lunghi tratti. Anzi, fossi in te non la muoverei proprio.

Fai una prova: da caldo, quando il motorino d'avviamento muore, prova ad avviarla a spinta: se anche così si blocca, il motore è grippato (oppure ha acqua dentro ai cilindri).

(Messaggio modificato da mauring il 23 ottobre 2013)
 

Maurizio (Mauring)
Advanced Member
Username: Mauring

Registrato: 08-2010
Inviato il mercoledì 23 ottobre 2013 - 16:58:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Oppure, ovviamente, potrebbe essere che a caldo si grippa il motorino d'avviamento, che sarebbe molto meglio, ma mi pare strano...

"Interessante...", direbbe il signor Spock. :o)

Lo sfiato dei vapori olio è libero o è tappato e c'è pressione in coppa ?

(Messaggio modificato da mauring il 23 ottobre 2013)
 

sara e carlo (Saramilani)
Junior Member
Username: Saramilani

Registrato: 01-2013
Inviato il mercoledì 23 ottobre 2013 - 18:12:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ciao!
eeee non dirlo a me maurizio!
no, quando è in moto è tutto regolare e funziona. tiene il minimo perfettamente sia a gas che a benza, i giri salgono bene, prende le marce e raggiunge i 120 di velocità max,la temperatura non si stacca dai novanta, neanche sotto sforzo.
l'olio è perfetto, del suo colorino ambra e lo strumento segna poco sopra i 4 se non ricordo male sgasando. il carburatore è ha posto, lo fatto rimettere a posto subito dopo finita la testata, che con ka scusa di quel lavoro ho fatto il tagliando completo, quindi olio, filtri candele e cavi candele, ecc.
non credo sia grippato, se avessi grippato me ne sarei acorta di sicuro! si a spinta parte anche da calda.
dite il motorino? ora controllerò, però ricordo che quando andò a farsi friggere sulla vecchia panda, non me la faceva partire neanche a freddo, tale era l'assorbimento di corrente e poi si scaldava subito. ora controllo e vi dico se si scalda
 

Angelo Sitara (Naniva)
Advanced Member
Username: Naniva

Registrato: 10-2010
Inviato il mercoledì 23 ottobre 2013 - 18:41:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Sara e carlo ,guardati questo video ,fallo a vettura in moto con fari,resistenze lunotto posteriore,ventole radiatore,ventola abitacolo accesi, se ti segna 13-13,5 volt con tutto acceso e motore tra i 2000-3000 giri l'alternatore è ok,con tutto spento e motore acceso stessi giri max 14,5 volt,se supera di molto il voltaggio massimo l'alternatore è da cambiare,se arriva meno di 14,5 volt con tutto spento e meno di 13-13,5 volt con tutto acceso ,prima di cambiare l'alternatore pulisci le masse con spray per contatti secco,intanto impara a usare il tester,con calma si risolve.http://www.youtube.com/watch?v=F6_YZyN5ZcA
 

Alessandro Ancarani (Alexanca)
Advanced Member
Username: Alexanca

Registrato: 11-2003
Inviato il mercoledì 23 ottobre 2013 - 20:52:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Provetta veloce.
Scalda la macchina bene bene.
Parcheggiala in discesa.
Aspetta 3-4 minuti poi molli tutto, la vettura essendo in discesa acquista velocità, quando è un po' in movimento metti la seconda e lasci la frizione.
A questo punto vedi cosa succede.
Se si mette in moto subito è il motorino di avviamento.
Se fatica a mettersi in moto è qualche cosa d'altro(carburatore? Polmone del gpl che perde ed ingolfa la vettura etc?)
Oppure trovi una squadra di energumeni che ti danno una spinta e fai come se fosse in discesa.

(Messaggio modificato da alexanca il 23 ottobre 2013)
 

Maurizio (Mauring)
Advanced Member
Username: Mauring

Registrato: 08-2010
Inviato il mercoledì 23 ottobre 2013 - 20:55:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Se a spinta parte regolarmente allora è il motorino, non ci sono dubbi.

Smontalo e fallo rifare da un elettrauto vecchio stampo. Non occorre prenderlo nuovo e spendere un botto.

Resta il fatto che a caldo stenta a partire e questo non è normale. Tantopiu' se occorre tirare lo starter. C'è qualcosa che non va nella carburazione.

Ma a benzina stenta lo stesso a partire da caldo ?
 

Antonio (Antonio4per4)
Junior Member
Username: Antonio4per4

Registrato: 08-2011
Inviato il mercoledì 23 ottobre 2013 - 21:05:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Concordo con Alessandro.
 

sara e carlo (Saramilani)
Junior Member
Username: Saramilani

Registrato: 01-2013
Inviato il sabato 26 ottobre 2013 - 00:24:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ciao a tutti!
grazie a tutti per i continui consigli che mi date, grazie mille davvero!
allora vi aggiorno su quello che ho fatto ieri.
l'alra sera ho messo a caricare la batteria della niva così ieri mattina gli ho rimontato la sua. giro la chiave e metto in moto al primo giro, tutto regolare. faccio scaldare la macchina con un piccolo giro e la passo a benza. spengo e riaccendo e si avvia subito, ok, e vado al campo. arrivata su parcheggio in discesa e provo a riaccenderla, nisba. discesa e ingrano la marcia, stenta un attimo a partire ma parte, torno su e passo a di nuovo a benza. spengo e riprovo senza successo. discesa e via che parte al secondo tentativo. una volta in moto tutto funziona regolarmente e il motore è lineare e pulito.
non potendo ieri vedere i vostri suggerimenti sul forum, (a proposito grazie angelo del video, domani proverò anche da me)stamattina porto la macchina dall'elettrauto più vicino (35 km) e la faccio vedere perchè la cosa non è più gestibile. e qui cominciano le sorprese! arrivata spiego e spiego il problema all'elettrauto che si dimostra molto dubbioso, e gli accenno su un possibile guasto al motorino come da voi suggerito. quindi sale e prova ad avviare. prima sorpresa: girando la chiave stavolta la macchina fa un sussulto e parte quasi subito, senza aria ne niente, solo col suo motorino(e dire che era bella calda dopo tutta la strada fatta). allora partiamo e facciamo un giro di prova cosicchè anche lui provi il comportamento del motore e non riscontra niente di anomalo. torniamo spegne e riprova. 2° sorpresa: questa volta non parte, ma non va neanche giù la batteria, il motorino continua a girare perfettamente senza cali di tensione (le lampadine non calano, come neanche i giri del motorino). prova un paio di volte e poi smette per non scaldarlo troppo. allora spingiamo e tacc. parte subito, e non come aveva fatto a me il giorno prima. ancora più dubbioso il meccanico da una controllata ai fusibili e alla carica della batteria, tutto ok. poi decidiamo di smontare il motorino per controllarlo meglio. smontato e messo su banco prova con le varie verifiche e tutto sembra funzionare correttamente. controlla le spazzole del motorino, ma sono ancora buone, ma io insisto affiche le cambi lo stesso, dato che lo ha in mano, così si avita un problema in più e tanto male non fa. cambiate lo riprova su banco e tutto a posto, funziona regolarmente.
rimontato lo proviamo e ovviamente parte dato che ormai era fredda. giro di routine e si riprova. motorino che gira, ma motore che non si accende. dopo al 4 tentativo finalmente si avvia. data l'ora io dovevo tornare a casa, ma il tipo aveva finito i controlli canonici a suo dire, e ulteriori controlli comporterebbero tempo che io oggi non avevo. vedremo cosa scoprirò durante il w-e.
parlandone con mio cugino, egli mi ha suggerito di ridare un occhio al gioco valvole, essendo la tesatta stata rimontata da poco, dice che sia probabile che siano da ri-regolare. i chiedo, potrebbe centrare qualche cosa?
ormai sto impazzendo, ormai non so più dove

sara disperata
 

Maurizio (Mauring)
Advanced Member
Username: Mauring

Registrato: 08-2010
Inviato il sabato 26 ottobre 2013 - 08:56:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ma l'elettrauto ha controllato una cosa fondamentale, e cioè che, nei momenti in cui non parte, la scintilla scocchi ?

Perché quel motore è molto semplice: se c'è scintilla è colpa dell'alimentazione (carburatore, collettore, polmone gas con membrana perforata, ecc.), mentre se non c'è scintilla è colpa dell'accensione (cavi, bobina, spinterogeno, ecc.). Non essendoci praticamente elettronica la diagnosi non è poi così difficile.

Da controllare anche che non ci sia un guasto al blocchetto d'accensione, che quando si scalda (forse per un contatto incerto al suo interno) poi non dà corrente alla bobina (e magari neanche al motorino d'avviamento, facendolo credere morto). Mi è successo con la fiat 131. Il contatto del blocchetto c'era, ma non quando girava il motorino, per cui a spinta andava, col motorino no, esattamente come a te.

Puoi provare così: prima di mettere in moto attacca un cavo diretto dal + della batteria al + della bobina. A quel punto il blocchetto è bypassato (è il metodo adottato dai ladri...) e se il motore parte subito l'imputato è lui.

Però, ripeto, è fondamentale capire se quando non parte la scintilla c'è. Un elettrauto che non controlli questo, per me non è un elettrauto. Fallo tu, togli una candela, appoggiala alla massa e guarda.

(Messaggio modificato da mauring il 26 ottobre 2013)
 

Alessandro Ancarani (Alexanca)
Advanced Member
Username: Alexanca

Registrato: 11-2003
Inviato il sabato 26 ottobre 2013 - 11:48:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Mi è venuto un lampo.
Io la 1600 me la sono dimenticata un po' ma mi pare di ricordare che il blocchetto della chiave comandi un relè che alimenta bobina e spinterogeno.
I relè russi fanno cagare. Ho viste delle altre 1700 che hanno avuto questo problema. Cambiato il relè la vettura è tornata a posto.
I relè sono sotto la scatola dei fusibili, non proprio comodissimi da raggiungere, il guaio è che nella 1600 non ricordo che numero è ovvero se è il primo da sinistra o gli altri. Ma un bravo elettrauto( e neanche tanto bravo) lo dovrebbe trovare bene.
 

Alessandro Ancarani (Alexanca)
Advanced Member
Username: Alexanca

Registrato: 11-2003
Inviato il sabato 26 ottobre 2013 - 11:52:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

P.S. i relè russi fanno cagare perchè a caldo non fanno più contatto, nel senso che la bobina di eccitamento non funziona più, altre volte sono proprio i contatti che a caldo fanno passare poca corrente. Il che tornerebbe con la vettura in questione che ha problemi a caldo. Poi posso sempre sbagliare, ma il naso mi prude e non è primavera e di pollini in giro ce ne sono pochi.
 

Maurizio (Mauring)
Advanced Member
Username: Mauring

Registrato: 08-2010
Inviato il sabato 26 ottobre 2013 - 20:22:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ragione di piu' per fare la mia prova di bypassare il blocco d'accensione (e quindi anche il relè incriminato).
 

sara e carlo (Saramilani)
Junior Member
Username: Saramilani

Registrato: 01-2013
Inviato il domenica 27 ottobre 2013 - 00:10:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ciao a tutti!
grazie a tutti per i continui consigli
allora, oggi approfittando del bel tempo ho fatto dei lavori in casa e quindi la niva non l'ho neanche toccata, rimedierò domani.
maurizio effettivamente quella prova non l'ha fatta e neanche io ci ho pensato! però posso dirti che a sentimento secondo me non scintillava perchè il motorino girava bello allegro! però come si spiega eventualmente la partenza a spinta? se non ce corrente non dovrebbe partire comunque, giusto?
mentre l'altro giorno avevo pensato di guardare se cera la scintilla, ma col fatto che appena giravo la chiave andava giu la batteria non ho potuto fare questa prova. domani controllo sicuramente.
il blocchetto dite? cioè potrebbe accendersi il quadro e far girare il motorino ma non dare corrente alle candele? guarderò anche questo, ormai non mi stupirei più di nulla
alessandro guarderò anche i relè (che devo cercare perchè non mi ricordo di averli visti li sotto, mi ricorderò male sicuramente).
l'unica cosa che ho fatto oggi è la prova col tester come dimstratomi da angelo col l'ottimo video per gli ignoranti del tester come me!
allora al minimo segnava 12.7 e sgasando arrivava a 13.5. direi che l'alternatore è a posto, devo solo darli lo spray che ho finito.
comunque domani vedo come si comporta a caldo, se il motorino gira e non si accende proverò a metterla in moto alla Lupin, e se neanche in questo modo parte....
sara
 

Maurizio (Mauring)
Advanced Member
Username: Mauring

Registrato: 08-2010
Inviato il domenica 27 ottobre 2013 - 08:25:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

...il blocchetto dite? cioè potrebbe accendersi il quadro e far girare il motorino ma non dare corrente alle candele?

Certamente. A me è successo proprio così: girando su solo quadro la corrente arrivava (e la macchina stava in moto), mentre in posizione di avviamento girava il motorino ma non arrivava corrente alla bobina.

Quindi a spinta andava senza problemi, mentre accendendo normalmente no. A volte partiva miracolosamente, perché quando mollavi la chiave arrivava il contatto alla bobina e con l'inerzia del motore che stava ancora girando riusciva a partire. Cioè finchè stavi li' col motorino attaccato non andava, appena mollavi si.

Attenzione che se attacchi il ponte diretto (tra + batteria a + bobina) poi il motore ovviamente non si spegne piu' finché non lo stacchi.

E se usi il ponte per far tragitti lunghi sarebbe meglio interporre un fusibile che non si sa mai.
 

paolo bellenghi (Palbel)
Advanced Member
Username: Palbel

Registrato: 05-2006
Inviato il domenica 27 ottobre 2013 - 08:36:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

mi è successa quasi la stessa cosa, la niva si avviava una volta sì e due no, controllando ho scoperto che si era logorato il contatto nel blocchetto accensione. attenzione che non si deve cambiare tutto il blocchetto, chiavi comprese, la solo la contattiera posteriore che sta attaccata al blocchetto con un anello in metallo elastico e che si smonta facilmente senza togliere il blocchetto. ovviamente togliere corrente prima, perchè è in tensione.
 

Maurizio (Mauring)
Advanced Member
Username: Mauring

Registrato: 08-2010
Inviato il lunedì 04 novembre 2013 - 13:29:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Novità ???

L'hai presa a martellate dalla disperazione ?
 

sara e carlo (Saramilani)
Junior Member
Username: Saramilani

Registrato: 01-2013
Inviato il martedì 12 novembre 2013 - 18:06:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ciao a tutti!
non l'ho demolita a martellate, e che dome l'ennesimo disservizio col gestore internet, ho cambiato compagnia e son rimasta tutto sto tempo senza connessione....
ma tornando alla niva, alla fine non ho ancora scoperto il problema perchè.....si è aggiustata da sola!!!!! si esattamente! quando ho perso la connessione ci eravamo lasciati con l'indagine del blocchetto, poi per vari motivi non ho avuto tempo di controllare, e non servendomi l'auto nell'immediato, è rimasta parcheggiata. fi nchè il giorno che lo ripresa ad usare il problema era sparito! ora parte anche a caldo e a freddo, senza nessuna differenza, quindi non ho più controllato per paura di sfasciare qualcosaltro! :D
veramente una differenza c'è: prima partiva a freddo con mezzo giro di chiave, adesso ce ne vogliono due o anche 3 e in più devo dare un pochino di gas (mai fatto prima) idem a caldo! bhoooooooo!!! comunque basta che parta! per adesso va bene così,anche perchè non saprei dove cercare il problema adesso!
ciao ciao!!!!
sara
 

Maurizio (Mauring)
Advanced Member
Username: Mauring

Registrato: 08-2010
Inviato il mercoledì 13 novembre 2013 - 09:24:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Deve aver capito che stava esagerando, e che non era il caso di mettere alla prova oltre la tua pazienza.

Oppure sta pregustandosi il momento in cui ti lascerà a piedi nuovamente, in mezzo ad una mulattiera innevata, di notte, con 25° sottozero, in un posto isolatissimo dove il telefonino non prende.

(Messaggio modificato da mauring il 13 novembre 2013)
 

Alessandro Ancarani (Alexanca)
Advanced Member
Username: Alexanca

Registrato: 11-2003
Inviato il mercoledì 13 novembre 2013 - 14:16:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Sgraaaattt, sgrattt la palla destra.
 

Alessandro Ancarani (Alexanca)
Advanced Member
Username: Alexanca

Registrato: 11-2003
Inviato il mercoledì 13 novembre 2013 - 14:18:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

P.S. Ovviamente la palla del ginocchio (leggasi rotula o patella)
 

sara e carlo (Saramilani)
Junior Member
Username: Saramilani

Registrato: 01-2013
Inviato il domenica 17 novembre 2013 - 01:27:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

se sol ci prova, la scaravento giù dal burrone che c'è dietro il mio campo!


Aggiungi il tuo messaggio qui
Spedizione disabilitata in questo argomento. Contatta il moderatore per maggiori informazioni.
>>> VAI AL FORUM NUOVO Amministrazione