www.fuoristrada.it | Contattaci






State visitando l'archivio del forum di fuoristrada.it. Il nuovo forum si trova QUI

Velocità massima Log In | Log Out | Indice | Cerca | Profilo utente

Indice » Lada Niva » Velocità massima « Precedente Seguente »

Autore Messaggio
 

Riccardo Altamura (Lada4x4m)
Member
Username: Lada4x4m

Registrato: 01-2011
Inviato il domenica 24 novembre 2013 - 19:11:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Oggi, mentre viaggiavo con la mia Niva (M) sull'autostrada A14, mantenevo un'andatura abbastanza tranquilla, intorno ai 120Km/h indicati dal tachimetro a 3.500 giri/min., corrispondenti ad una velocità reale di 111Km/h indicati dal satellitare.
Mi accorgevo che, appena provavo ad accelerare un po' per voler superare automobili più lente di me, il motore saliva prontamente di giri, dandomi per questo un' ottima sensazione di "spinta" e fluidità.
Vista la strada sgombra e scorrevole, ho voluto provare a strafare (non è da me visto che sono uno molto tranquillo), cercando di vedere quanto potesse essere la velocità massima che avrei mai potuto raggiungere mantenendo il cambio sul 5° rapporto.
Ho spento l'autoradio per permettermi di ascoltare il motore, in modo graduale, ho affondato sempre più il piede sull'acceleratore, la lancetta del tachimetro saliva sempre di più, 140, 145, 150,...
Tra me e me pensavo "adesso si fermerà...", invece no, il pedale non era ancora tutto a fondo corsa, e l'auto continuava ad aumentare la sua velocità, fino a quando ho letto sul tachimetro 160 e contagiri tra i 4.500 ed i 5.000 giri/min.!!! e ancora il pedale non aveva toccato il fondo corsa e l'abitacolo era pervaso da un "piacevole" suono rombante.
A quel punto ho prontamente sollevato il piede dall'acceleratore perchè davanti a me avevo diverse automobili e non volevo crearmi un' eventuale situazione di pericolo.
Appena mi sono riportato ad una velocità più tranquilla ho buttato un occhio sul display del satellitare e, nella finestra della velocità massima raggiunta, ho letto 151 Km/h!!!! Non ci volevo credere...
Io sapevo che la velocità massima si raggiungeva in 4a, ed in effetti una volta feci questa prova proprio mantenendo il cambio sul penultimo rapporto, raggiungendo quella volta i 141Km/h, ma il motore lo sentivo abbastanza tirato.
E allora non è così, posso affermare con assoluta certezza che la velocità massima si raggiunge in 5a.
Nonostante avessi toccato quella velocità, sentivo che il motore poteva darmi ancora qualcosa, visto anche il fatto che il pedale non era arrivato a fondo corsa, ma per il momento mi accontento di questo, per me, ottimo risultato.
Premetto che la mia Niva è solo a benzina, ero da solo e praticamente senza bagaglio, se non la mia fedele cassetta dei ferri che mi porto sempre al seguito (15Kg più o meno).

Ciao.

Riccardo

P.S. Per l'occasione ho corretto l'indicazione della velocità massima indicata nella "Prova su strada della Niva 4x4M" apparsa sul sito Nivaforever...

(Messaggio modificato da lada4x4m il 24 novembre 2013)
 

Angelo Sitara (Naniva)
Advanced Member
Username: Naniva

Registrato: 10-2010
Inviato il domenica 24 novembre 2013 - 19:15:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Hai fatto un buon rodagio.
 

mockba993 (Mockba993)
New member
Username: Mockba993

Registrato: 10-2013
Inviato il lunedì 25 novembre 2013 - 03:39:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Per quanto l hai rodata Riccardo e quali regole hai seguito?
 

Maurizio (Mauring)
Advanced Member
Username: Mauring

Registrato: 08-2010
Inviato il lunedì 25 novembre 2013 - 09:29:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

L'A14 ha dei saliscendi. Sicuro che non fosse in discesa ?

Dovresti provare nel senso inverso se ti dà lo stesso risultato.

E il vento com'era ? Influisce molto anche quello, e anche le gomme: quelle vecchie ed indurite fanno meno attrito.
 

Luigi Bonafede (Elleib57)
Member
Username: Elleib57

Registrato: 10-2011
Inviato il lunedì 25 novembre 2013 - 10:42:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Sbalorditivo.... siamo a stupirci di velocità di 150 con un'auto 1700cc!!!!
Solo la Niva può farci meravigliare di tanto!
P.S. raggiungevo i 150 con una uno 1100 cambio automatico dell'88 .....
Ma personalmente sono contento di ciò, avere una Niva è guardare il mondo con gli occhi meravigliati di un bambino!
 

Andrea Gelli (Maestro_yoda72)
Advanced Member
Username: Maestro_yoda72

Registrato: 10-2010
Inviato il lunedì 25 novembre 2013 - 12:09:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Secondo me è bene raggiungere tali velocità solo per prova poichè la niva non è strutturata per reggere tali velocità.Tuttavia,io ho una single point e non mi riesce di raggiungere più di 130.
Secondo voi è regolare oppure c'è qualcosa che non va? Il motore,come ben sapete, è totalmete nuovo rifatto un anno e mezzo fa.
 

Davide Zizioli (Henley)
Junior Member
Username: Henley

Registrato: 11-2010
Inviato il lunedì 25 novembre 2013 - 13:29:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ciao anche con la mia ho superato abbondantemente i 140 per provarla i primi tempi che l'avevo presa. Resto dell'idea che la sua velocità di crociera ideale come compromesso tra consumi, rumori, calore che risale dal tunnel della trasmissione sia di 105 Km/h. A quella velocità sembra un'auto normale!!!
Ciao
D.
 

Alessandro Ancarani (Alexanca)
Advanced Member
Username: Alexanca

Registrato: 11-2003
Inviato il lunedì 25 novembre 2013 - 13:39:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

150 per una niva non è niente male.
Considerando che:
1) è un fuoristrada vero con riduttore e non un SUV senza riduttore.
2) ha l'aerodinamica di un mattone
3) ha un motore che privilegia il tiro da basso(come tutti i fuoristrada)
4) ha la trazione integrale permanente ovvero una montagna di ingranaggi da tirarsi dietro
5) ha un 1700 con una potenza specifica bassissima per garantire un minimo di durata ed affidabilità.

P.S. la velocità ottimale è quella che si ottiene a 3200 giri ovvero il regime di coppia massima ovvero quando il motore gira in maniera ottimale.
Che corrisponde a 95-100 km/h.
Gia i 110 sono un po sforzatini seppure ancora accettabili.
 

Luigi Bonafede (Elleib57)
Member
Username: Elleib57

Registrato: 10-2011
Inviato il lunedì 25 novembre 2013 - 13:53:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Nel mio viaggio programmato tra 10 giorni:
Prato-Calabria= 800 KM,
o previsto velocità di crociera tra 90-100.
Attualmente lo sportello destro ha una fessura in corrispondenza del montante di almeno 7-8 mm da cui entra abbondantemente aria e quando piove a vento, acqua (mia moglie è ica**ta nera...) .
Ora ho messo per prova almeno delle strisce di guarnizione da finestre, ma a 80 km ora inizia a fischiare come una sirena...
Parlando di velocità... come potrei rimediare?
qualcuno ha avuto problema simile?
 

Riccardo Altamura (Lada4x4m)
Member
Username: Lada4x4m

Registrato: 01-2011
Inviato il lunedì 25 novembre 2013 - 14:40:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

La A14, insieme alla A1, la faccio da più di 7 anni, ogni 15 giorni, ormai la conosco ad occhi chiusi.
Ho notato che l'auto consuma un po' meno all'andata (Rimini - Milano) che non nel senso inverso. (?)
Di solito quando uso la Niva in autostrada, mantengo una velocità che va tra i 95 ed i 110 Km/h, con un consumo di benzina accettabile, diciamo intorno ai 12 Km/l.
Ieri mi ero messo in testa di provare a mantenere una velocità media superiore che alla fine è risultata di 106 Km/h, ma i consumi sono scesi a 10 Km/l.
La prova della velocità massima, come ho scritto sopra, l'ho effettuata su un tratto piano di autostrada praticamente sgombro da traffico e per quel singolo minuto, giusto per la prova.
Per quanto riguarda il rodaggio del motore, attualmente la mia M ha fatto circa 23.000 Km, in pratica non vede mai il traffico cittadino (se non le rare volte in cui vado a Milano*), non tiro mai le marce, cambio marcia appena il contagiri arriva ai 2.000 giri/min. e la 5a la metto appena il tachimetro passa i 60Km/h.
Comunque, a parte il dato relativo della velocità massima, posso dire che la cosa che più mi ha lasciato soddisfatto è vedere come, lasciando sempre il cambio in 5a, schiacciando sul pedale dell'acceleratore per effettuare un sorpasso il motore saliva prontamente di giri, senza buchi di potenza, con il contagiri tra i 3.000 ed i 3500.

Riccardo

P.S. Per Luigi: prova a vedere se la portiera ha un registro, in modo che tu possa portarla con la battuta più vicino al montante centrale.

* Quando vado a Milano, sulla circonvallazione, premerò più volte la frizione in quei pochi chilometri di traffico, che in tutta la settimana quando da casa vado al lavoro e ritorno.
Soffro anche nel sentire come la temperatura del motore sale e le ventole entrano in azione per abbassarla.
Quando sono qui a casa le ventole non si zionano mai.
Avevo quasi pensato di studiare un sistema di raffreddamento (tipo la Niva 1.6), con una ventola in presa diretta sulla puleggia, sempre in azione con il motore, lo spazio ci sarebbe anche, ma dovrei sostituire una puleggia con un tipo che incorpori anche una ventola protetta.
Magari non servirebbe a niente, ma quando sono a Milano quante volte l'ho desiderata...
 

Maurizio (Mauring)
Advanced Member
Username: Mauring

Registrato: 08-2010
Inviato il lunedì 25 novembre 2013 - 14:58:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ma perché avrebbe dovuto avere buchi di potenza ??? Una macchina con 23.000 km ?!?!

In un range di 500 giri, poi...

Sarà che non sono un esperto di Niva, ma meravigliarsi per questa cosa è molto strano.

La ventola in presa diretta non serve a niente se non a peggiorare i consumi e la prontezza del motore, specie agli alti regimi. Casomai ci vorrebbe una ventola con giunto viscostatico, che si attacca solo quando serve, ma se le elettroventole lavorano bene non c'è ragione di sostituirle.
 

Luigi Bonafede (Elleib57)
Member
Username: Elleib57

Registrato: 10-2011
Inviato il lunedì 25 novembre 2013 - 16:44:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

NOTA: per le elettroventole... ho trovato il ricambio delle spazzole.
NON comprate ( almeno per una del 2003) le ventole di ricambio:
Io ne ho presa una ma non entra, corrisponderebbe il diametro, ma le viti pur combaciando i buchi sono diverse. Ed anche lo spessore è diverso quindi non girano bene
Ho risolto per una autocostruendo le spazzole ( da una piatta con 2 treccine tagliandola ne ho fatte 2, ne servono 4 per motore) .
Ma si trovano le originali come ricambi MArelli( in un post ho messo codice che non ricordo su 2 piedi).
Ora che ho 8 spazzole "giuste" levo radiatore e le cambio tutte.
Se riesco posto un articolo su nivaforever, con pochi euro si rimettono al mondo le ventole originali, che hanno viti apposite per smontaggio non sono come le nuove usa e getta....
PS. il kit completo credo possa andare come ingombri, è la nuova ventola che non va sul supporto originale...
INOLTRE ho una ventola nuova da rivendere....se a qualcuno va bene.

(Messaggio modificato da elleib57 il 25 novembre 2013)
 

Luigi Bonafede (Elleib57)
Member
Username: Elleib57

Registrato: 10-2011
Inviato il lunedì 25 novembre 2013 - 17:25:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Per Riccardo, ci guardo, ma siccome il resto è "in squadra" sembra proprio che ci sia un avvallamento la parte inclinata davanti sembra curva invece che lineare.....
Misteri della NIVA
Avevo un Triumph spitfire 1500 del 76 ( da ragazzo primi anni 80') e neanche con la capote di tela entrava tanta acqua...
e le capote di allora non erano come ora....
 

Davide Zizioli (Henley)
Junior Member
Username: Henley

Registrato: 11-2010
Inviato il lunedì 25 novembre 2013 - 18:59:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

@Riccardo Altamura se monti una ventola sulla puleggia della pompa dell'acqua questa deve essere ben bilanciata altrimenti ti comprometterà i cuscinetti. Ricordo che qualcuno sul forum aveva già fatto questa modifica ma la pompa ne soffriva. Io ho ovviato montando una ventola ad alte prestazioni, di quelle che i malati di tuning montano insieme a pompe dell'acqua
elettriche per guadagnare qualche cavallino ... Con la ventola in funzione anche fermo in colonna la temperatura resta inchiodata ai 90. E' molto comoda quando si fanno mulattiere in salita con le ridotte e in generale quando si fa fuoristrada. Ho preferito montarne una supplementare invece che far accendere una delle due frontali perché secondo me un sistema di raffreddamento supplementare fa sempre comodo. Se riesco scrivo un how to per l'altro sito, con i dettagli della ventola (non tutti i tipi vanno bene perchè lo spazio dietro il radiatore non è moltissimo) e lo schema elettrico per montarla o comandata da interruttore più relais oppure con sonda temperatura.
Ciao
D.

(Messaggio modificato da Henley il 25 novembre 2013)
 

Angelo Sitara (Naniva)
Advanced Member
Username: Naniva

Registrato: 10-2010
Inviato il lunedì 25 novembre 2013 - 23:28:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Luigi Bonafede,prova a registrare la porta,con un pennarello segna la posizione delle cerniere e del fermaporta http://www.autoprospect.ru/vaz/21213-niva/images/2 6-2121-24-12-11.jpg,allenta le viti delle cerniere con un cacciavite a percussione solo di poco da permettere di spostare la porta all'interno,da aperta spingila all'interno verso l'abitacolo facendo attenzione che le cerniere si spostino tutte e due ,basta anche 1 mm ,poi serra le viti e prova a chiudere la porta,con aria compressa soffia e vedi se ti entra aria lungo tutto il perimetro della porta, se tutto è ok finisce li,altromenti se si chiude male registra il battiporta che ti ho linkato,svita i bulloni dopo aver segnato con il pennarello e spostalo verso l'interno ,al limite fallo fare ad un carrozziere,ma se hai pazienza ci riesci anche tu.
 

Angelo Sitara (Naniva)
Advanced Member
Username: Naniva

Registrato: 10-2010
Inviato il lunedì 25 novembre 2013 - 23:29:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

http://www.autoprospect.ru/vaz/21213-niva/images/2 6-2121-24-12-11.jpg
 

Angelo Sitara (Naniva)
Advanced Member
Username: Naniva

Registrato: 10-2010
Inviato il lunedì 25 novembre 2013 - 23:32:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

http://www.autoprospect.ru/vaz/21213-niva/images/2 6-2121-24-17-01.jpg scusa per il casino sopra il battiporta e qui le cerniere, agendo sulle viti di tutti e due puoi allineare la porta,il tuo problema è questo.
 

sara e carlo (Saramilani)
Junior Member
Username: Saramilani

Registrato: 01-2013
Inviato il martedì 26 novembre 2013 - 11:29:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

io con la mia al massimo in pianura, adesso, arriva ai 120 da tachimetro, in salita 110 massimo, ma devo avere la rincorsa
 

Luigi Bonafede (Elleib57)
Member
Username: Elleib57

Registrato: 10-2011
Inviato il martedì 26 novembre 2013 - 11:46:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Angelo, grazie per le info, devo fare un salto dal mio amico meccanico per un controllino prima del viaggio, provo a cambiare le spazzole alle 2 ventole...e cerco di allineare la porta, perché non ho il cacciavite a percussione!!!!
 

Simone Sandra (Nivantropo)
Junior Member
Username: Nivantropo

Registrato: 08-2013
Inviato il martedì 26 novembre 2013 - 11:49:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Luigi buon viaggio anche da parte mia....ricordati quando arrivi e prima di ripartire di controllare un pò tutto...e,consiglio banale,lasciala riposare un pò


Aggiungi il tuo messaggio qui
Spedizione disabilitata in questo argomento. Contatta il moderatore per maggiori informazioni.
>>> VAI AL FORUM NUOVO Amministrazione