www.fuoristrada.it | Contattaci






State visitando l'archivio del forum di fuoristrada.it. Il nuovo forum si trova QUI

Iniettori gpl Log In | Log Out | Indice | Cerca | Profilo utente

Indice » Lada Niva » Iniettori gpl « Precedente Seguente »

Autore Messaggio
 

nicola merc (Nico4x4)
Member
Username: Nico4x4

Registrato: 08-2011
Inviato il domenica 24 novembre 2013 - 21:16:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ciao a tutti, gli iniettori, a detta del meccanico, si sono guastati, lui dice che tre sono guasti, la macchina va davvero male, ma con tre iniettori guasti come fa ad andare comunque?..tralasciando tutto ciò come posso reperire questi, qual è il prezzo degli iniettori?? l'impianto è un brc, il modello degli iniettori nn lo so, niva 1,7 mpi..
help. buona sera a tutti
 

Alessandro Ancarani (Alexanca)
Advanced Member
Username: Alexanca

Registrato: 11-2003
Inviato il domenica 24 novembre 2013 - 22:28:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Va male, ma comunque va, perchè gli iniettori sono sporchi, intasati ma non chiusi, per cui un po' di gas comunque passa. Se perdono, il gas passa anche se non nella quantità giusta. Per cui il ragionamento del meccanico torna.
La BRC monta i suoi iniettori o gli iniettori Zavoli(che ora fa parte del gruppo BRC).
Se gli iniettori sono i suoi BRC(non riparabili ne pulibili ma solo sostituibili) costano un bel po'(cifre non ne faccio ma direi a occhio e croce un 70-80 euro l'uno e bisogna cambiarli tutti e quattro) se sono quelli Zavoli costano la metà e si trovano di rotazione a meno. Quindi bisogna vedere cosa hai. Tieni presente ad uso futuro che con una modifica gli iniettori Zavoli (meno costosi ma comunque validi) si possono montare. Ma bisogna cambiare le spine, il firmware della centralina e ritarare il tutto. Spendi un po' adesso ma in futuro spendi meno. Tieni presente che gli iniettori del Gpl si guastano di routine causa gpl italiano sporco(in germania ed in olanda durano una vita). La sostituzione degli iniettori è una pratica di routine, come cambiare le gomme. In media durano 40-50.000 km ma ne ho visti andati a 20.000 come a 80.000. Mai visto nessuno passare i 100.000 km. Mai. Su nessun impianto.

P.S. Gli iniettori BRC sono più veloci e precisi degli Zavoli(adatti per vetture moderne con tempi di iniezione che al minimo arrivano a 1 o 2 ms, motori valvetronic o strategie particolari come le extrainiettate, ma per la NIVA(che ha dei tempi di iniezione mai inferiori ai 4 ms e non ha extrainiettate) anche gli Zavoli vanno benissimo.
 

Giovanni Francesco Morabito (Morgian)
New member
Username: Morgian

Registrato: 07-2012
Inviato il mercoledì 27 novembre 2013 - 17:00:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Oggi sono andato a cambiare i filtri GPL, (ho un impianto gpl OMVL e ho fatto circa 100.000 Km, fino a oggi non ho avuto problemi) e ho chiesto all'installatore cosa fare per preservare gli iniettori GPL. Mi consigliava: 1)Montare gli iniettori più in alto possibile 2)cambiare i filtri ogni 20000 km.
 

Alessandro Ancarani (Alexanca)
Advanced Member
Username: Alexanca

Registrato: 11-2003
Inviato il mercoledì 27 novembre 2013 - 18:18:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

C'è sempre l'eccezione.
Oppure, come da profilo abiti molto al sud, dove il GPL è più pulito.
Al nord vale quello che ho già scritto.

P.S. Una volta, tanti anni fa, chiesi alla Stargas, che è di Napoli, come mai usavano gli iniettori matrix(notoriamente sensibilissimi al GPL sporco). La risposta fu appunto che il GPL al sud è più pulito. Difatti mi dissero che i problemi li avevano al nord italia, al sud italia ed in germania(altro loro grosso mercato) non ne avevano per niente.
L'italia è divisa in zone di approvvigionamento, per dare una idea l'emilia romagna fa riferimento a Mestre e Ancona dove il gpl non è il massimo. Il sud non so dove si rifornisce, ma hanno un gpl migliore(ovvero più pulito, ovvero senza butilene, lacche, cere, olii pesanti etc)
 

Giovanni Francesco Morabito (Morgian)
New member
Username: Morgian

Registrato: 07-2012
Inviato il mercoledì 27 novembre 2013 - 18:36:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Nella zona dove abito ci sono due rifornimenti GPL: Eni ed Esso. Di solito mi servo all'Eni e noto che con un pieno in estate faccio circa 400 Km e non noto nessun problema, a volte mi rifornisco all'Esso e con un pieno faccio circa 430 Km però la macchina difetta, zoppica sembra che si impunta sembra che non sia libera, sono convinto che è un GPL di pessima qualità.
 

Alessandro Ancarani (Alexanca)
Advanced Member
Username: Alexanca

Registrato: 11-2003
Inviato il mercoledì 27 novembre 2013 - 18:54:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Mi sembra strano perchè i rifornimenti ai distributori vengono fatti per macrozone. In pratica vuole dire che Esso o Eni di una stessa città o provincia si riforniscono dalla stessa raffineria. Oppure uno aveva la cisterna sporca per cui l'ha fatta ripulire con della ammoniaca o con della soda caustica che mette in circolo della porcheria vecchia.
Comunque il gpl cambia dall'estate all'inverno. Il gpl è una miscela di 60% di propano e 40% di butano in inverno. In estate la proporzione è rovesciata in maniera speculare. E' ovvio che quanto più butano è presente quanto migliore è la resa anche se peggiora la capacità di gasificare, ovvero passare dallo stato liquido a quello gassoso. Per il propano la situazione è rovesciata.
 

Giovanni Francesco Morabito (Morgian)
New member
Username: Morgian

Registrato: 07-2012
Inviato il mercoledì 27 novembre 2013 - 19:03:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Il rifornimento Esso è di nuova costruzione e ho notato che il gpl dava problemi anche con la mia vecchia panda 750, tanto che il gasista mi invitò a non fare più rifornimento in quell'impianto (Esso di nuova costruzione) in quanto dal mio impianto GPL fuoriusciva un olio nero. Nel tempo ho contattato altri automobilisti e quasi tutti lamentavano i miei stessi problemi.


Aggiungi il tuo messaggio qui
Spedizione disabilitata in questo argomento. Contatta il moderatore per maggiori informazioni.
>>> VAI AL FORUM NUOVO Amministrazione