www.fuoristrada.it | Contattaci






State visitando l'archivio del forum di fuoristrada.it. Il nuovo forum si trova QUI

Crociere e dintorni Log In | Log Out | Indice | Cerca | Profilo utente

Indice » Lada Niva » Crociere e dintorni « Precedente Seguente »

Autore Messaggio
 

Andrea Balzarini (Balthazaar)
New member
Username: Balthazaar

Registrato: 11-2013
Inviato il mercoledì 18 dicembre 2013 - 15:22:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Eccomi reduce dalla prima seduta di lavoretti. Ingrassaggio crociere. Ho detto che vi riempirò di domande e di aggiornamenti. Ecco dunque.

Ho messo il cambio in folle e tolto il freno a mano.

Dopo aver dedicato mezzora alla comprensione del funzionamento dell'ingrassatore, mi sono infilato soto la bestiaccia, senza l'uso né di cric né di colonnine e ho individuato dapprima i nippli del giunto riduttore-albero posteriore e li ho ingrassati (grasso dappertutto, che poi ho ripulito alla meglio con uno straccio). Sono passato al giunto verso l'albero anteriore e ho fatto lo stesso, ruotando a mano l'albero affinché i nippli avessero una posizione più umana. Ingrassando il nipplo interno, dopo alcune pompate sostanziose, è fuoriuscito dall´altra estremità dell'albero (verso l'avantreno per intenderci) del grasso che era sicuramente vecchio (era verdognolo) e mi sono fermato. Anche qui grasso in ogni dove e conseguente pulizia. Ho quindi affrontato (sempre ruotando a mano gli alberi da sotto la bestia i due nippli all'ingresso del differenziale anteriore e posteriore. Su quello posteriore, in particolare, ho qualche dubbio. Pompando il grasso ho trovato molta resistenza. Ho il dubbio di non averne messo... C'è un modo inequivocabile per sapere se il grasso è effettivamente andato a finire nelle crociere?

Altra perplessità: il differenziale anteriore dall'aspetto sembra nuovo. Al centro della sua faccia inferiore c'è una sorta di torretta filettata, che mi dà come l'impressione di voler ospitare un dado, che però non c'è. Mi sembra inoltre che in quella zona ci sia un trafilamento di olio, non esagerato in quantità comunque...

In ogni caso, devo dire che mi sono proprio divertito. Al termine di tutto ho fatto un giretto di dieci minuti a bassa velocità così come consigliato da voi esperti. Alla prossima!


P.S. Modifica dell'ultima ora. Sono andato a vedere i bellissimi disegni esplosi. La fantomatica torretta alla base del differenziale anteriore (come era intuibile) è l'ugello di scarico della scatola del differenziale stesso. Il leggero trafilaggio significa forse che non è ben chiuso?
 

Andrea Gelli (Maestro_yoda72)
Advanced Member
Username: Maestro_yoda72

Registrato: 10-2010
Inviato il mercoledì 18 dicembre 2013 - 17:09:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Si,potrebbe essere.Devi prendere la brugola adatta e stringere.A mano potrebbe non bastare.Ma non esagerare,basta un giro e mezzo.
Potrebbe essere il caso di sostituirlo l'olio dei tre differenziali e pure del cambio.
Vai sul sito nivaforever e trovi che olio occorre.
Controlla lo stato delle candele dopo aver percorso una decina di KM.L'aspetto deve essere asciutto e bronzato.
Poi passiamo ad altro.


Aggiungi il tuo messaggio qui
Spedizione disabilitata in questo argomento. Contatta il moderatore per maggiori informazioni.
>>> VAI AL FORUM NUOVO Amministrazione