www.fuoristrada.it | scriveteci | pubblicità






Differenziale Log In | Log Out | Indice | Cerca
Amministratori | Iscriviti | Profilo utente

Indice » Land Rover » Defender » Archivio fino al » Differenziale « Precedente Seguente »

Autore Messaggio
 

D'andelo (Daf_84)
New member
Username: Daf_84

Messaggio numero: 0
Registrato: 03-2006
Inviato il mercoledì 01 marzo 2006 - 14:44:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Buongiorno,io sono nuovo di qui,ho un defender 90 anno 90 vorrei montare un differenziale 100%Cod. Articolo TH187SL174A
Detroit Locker autobloccante 100 % 85-93 ( 10 cave rapp. praticamente questo diff. si disinserisce solo quando si effettua una curva,voi l'avete mai provato o forse è meglio un ARB?conviene anche sostituire i semiassi?cosa mi consigliate.
 

SANDRO LOSI (Cocopolo)
Junior Member
Username: Cocopolo

Messaggio numero: 0
Registrato: 01-2006
Inviato il mercoledì 01 marzo 2006 - 17:08:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ciao DAF,

io ho montato un prodotto simile sul mio Jimny, che avendo la necessita' di funzionare a trazione solo posteriore, ha dei semiassi adeguatamente dimensionati.

Per il Defender, specialmente se hai i semiassi a 10 cave, sarebbe meglio che li rinforzi adeguatamente, se monti questo o qualsiasi altro tipo di blocco (qualcuno dice che e' meglio rinforzare anche senza montare i blocchi ...)

Per quanto riguarda il funzionamento, e' come dici tu: se il fondo ha buona aderenza, in curva il diff sblocca gli assi (rumorosamente), nelle altre situazioni e' sempre bloccato.

In offroad e' una buona soluzione per chi non ha una grande esperienza, in quanto ti solleva dal decidere quando andare bloccato o sbloccato, e soprattutto ti evita di fare errori che possano sollecitare tanto la meccanica. La resa quando e' bloccato e' uguale a quella di un ARB (100%) quindi la motricita' su fondi a scarsa aderenza, e la capacita' di uscire dai twist con un filo di gas sono ottime.

In strada devi farci l'abitudine: a parte i rumori (ma su un mezzo con le gomme tassellate e' relativo), imparerai dopo poche curve che la tecnica migliore e' di evitare gli apri/chiudi pena qualche strattone. Si risolve affrontando con il motore in tiro le curve veloci, e addolcendo la trasmissione di coppia con un filo di frizione nelle curve piu' lente (quelle da prima o seconda per intenderci).

Se ci dai qualche informazione in piu' relativa al tipo di uso che intendi farne, al tuo livello di esperienza e conoscenza meccanica e alla tua disponibilita' $$$$ possiamo sicuramente darti qualche dritta aggiuntiva.

Secondo me evita di prendere troppo in considerazione quelli che ti dicono QUESTO e' ottimo, QUELLO e' una schifezza: ogni soluzione ha i suoi pregi e difetti, le situazioni in cui va meglio e quelle in cui va peggio. La scelta va ponderata in base alle caratteristiche che decidi privilegiare.

CIAO
 

sandro (Marione68)
Member
Username: Marione68

Messaggio numero: 0
Registrato: 06-2005
Inviato il mercoledì 01 marzo 2006 - 20:42:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

fa schifo ed è pericoloso lascia stare non c'è niente da ponderare .
serve solo per fare vedere che hai un blocco.
 

-_-Garrett-_- (Garret)
Advanced Member
Username: Garret

Messaggio numero: 0
Registrato: 02-2004
Inviato il mercoledì 01 marzo 2006 - 21:08:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Quanto ti verrebbe a costare questo autobloccante?? Alla fine un ARB non è che costi chissà quanto...
 

Ferdinando Alde' (Fealde)
Member
Username: Fealde

Messaggio numero: 0
Registrato: 07-2004
Inviato il mercoledì 01 marzo 2006 - 22:57:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Il Locker va bene sui mezzi da cava. Per lavorare. Per andare su strada e' meglio pensare anche alla prorpia sicurezza. Hai presente la gioia di fare le curve su un triciclo? (se hai la doppia trazione permanente) oppure con una sola ruota posteriore in grado di condurre la curva?

A me sembra solo una follia. Sono stati usati quando non c'erano altre possibilita', ma oggi il mercato offre di tutto e di piu', anche a prezzi equivalenti. E, se serve, c'e' anche la possibilita' di farsi produrre pezzi 'su misura'.
Personalmente sono un fautore dei sistemi di trazione assistiti dall'elettronica e, come differenziali, uso dei Torsen. Sono sempre uscito da qualunque situazione anche se insisto ad usare semiassi 'di serie'.

Nando

ps: non uso la macchina per andare al bar! In questo momento sono appiedato in attesa di una nuova Defender perche' la vecchia si e' sacrificata per proteggermi.
 

SANDRO LOSI (Cocopolo)
Junior Member
Username: Cocopolo

Messaggio numero: 0
Registrato: 01-2006
Inviato il giovedì 02 marzo 2006 - 09:02:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

La sicurezza su strada non dipende dal tipo di differenziale che hai, ma dalla testa! Il testacoda si raggiunge solo se superi il limite di tenuta trasversale delle ruote posteriori, quindi o stai entrando in curva come un dannato o stai accelerando a tavola in seconda ... CON UN DEFENDER ?????!!!!

Io in un mese di prove e controprove non ho mai avuto nessun problema col mio Jimny. Ieri ho provato 2 passaggi in un campo vicino a casa dove, col locker appena montanto,avevo gettato la spugna: adesso che ho imparato a sfruttarne le caratteristiche sono andato via pulito pulito ... e uno dei due punti era una forte pendenza laterale!

Ecco qua 2 interventi di Landisti che a mio modo di vedere ti posso dare un'equilibrata valutazione del Locker.

16/04/2002

i differenziali " autosbloccanti " possano essere una buona idea!
Il concetto è semplice... ovvero come sul Risciò a pedali le ruote DEVONO fare almeno un minimo di giri ( per cui se una ruota gira più veloce l' altra non si ferma) ed il differenziale è praticamente bloccato, ma se su un fondo con aderenza, la ruota esterna deve fare più giri.. clak... viene immediatamente resa "folle" e libera di girare a piacimento mentre l' interna ( l'opposto dello schema tradizionale) garantisce comunque la trazione! Se non c' è grip il differenziale rimane bloccato...ma in questa condizione la trasmissione non si rompe.
L'uovo di colombo!

(*) tra l' altro la powertrax commercializza un modello di questi blocchi " sincronizzato" adatto anche a potenti auto STRADALI a trazione posteriore... e via di culooo....

Su strada viscida e neve forse l' auto diventa un poco selvatica, ma come qualcuno aveva considerato giustamente, quando ti si pone il problema con un differenziale libero non saresti arrivato neppure li...

D'altronde io ritengo che in un Paese con la querela facile come gli USA, se questi dispositivi si fossero dimostrati realmente pericolosi o dannosi, non credo i produttori sarebbero ancora lì a proporli...


21/04/2004

Caro Roberto...sei fortunato!!! hai beccato proprio una persona che ha avuto il tuo stesso dilemma ed ora possiede proprio un autosbloccante della detroit locker (no spin).
Allora, premetto che prima di acquistarlo tutti me lo sconsigliavano!! leggendo le caratteristiche tecniche (in inglese) che ho trovato su internet, invece, mi sono reso conto che il sistema era molto geniale (ho studiato ingegneria meccania e quindi un po ne capisco di meccanica)e che lo avrei acquistato. E di fatti così è stato e mi trovo benissimo...meglio dei blocchi manuali.
Come funziona: il diff. è sempre bloccato; non appena una ruota tende a girare più velocemente dell'altra, non perchè sta slittando ma per via dell'inerzia data dalla curva, il diff. si sblocca; in pratica, la ruota esterna alla curva imprime una forza al differenziale che gli consente di sbloccarsi, lasciando il moto solo a quella interna. Non appena la forza della coppia motrice, però, supera quella data dalla ruota esterna alla curva, il differenziale si riblocca: in pratica, se fai una curca su asfalto ed acceleri a tavoletta, a meno chè non hai un super motore, l'attrito della gomma con l'asfalto è più forte della coppia e quindi non fa bloccare il differenziale. se invece stai sulla neve, per esempio, in tal caso una accelerazione vigorosa farebbe bloccare il differenziale (un po come avviene con l'autobloccante).
Sulle trazioni integrali (come la RR) nemmeno sulla neve te ne accorgi perchè la coppia rimane sempre ben distribuita su tutte le gomme.
Tieni presente che lo montano in america sulle auto da corsa e le sportive stradali.
I vantaggi rispetto al blocco manuale sono:
1. non devi inserirlo dopo che ti sei infossato
2. entra in funzione perfettamente quando serve
3. non necessita di manutenzione ed è molto più robusto ed affidabile

Svantaggi:
1. ti porta ad esagerare e se non sei pratico ti porta a fare cose senza rendertene conto (sono arrivato a capottarmi e non mi era mai successo perchè l'auto avanza con disinvoltura e se vedi che non ce la fa insisti come si fa di solito...solo che il limite puoi averlo già raggiunto; con il blocco manuale, infatti, ti reno conto prima del limite perchè ti fermi senza, lo metti e riprovi ad avanzare tenendo in mente che senza, prima, non ce l'avevi fatta)
2. qualcuno dice che può tornare scomodo nelle pendenze laterali....sono ca...te perchè male che va ti addirizzi in salita!
3. non può essere montato sull'anteriore
4. fa dei rumori secchi e forti in alcuni casi rari (per esempio alcune volte in retromarcia mentre fai manovra)...nulla di preoccupante...è proprio così...non si rompe nulla....ma puoi spaventare i pedoni che in quel momento ti sono vicini
5. in alcuni casi occorre avere il blocco disinserito (per esempio quando devi uscire da un canale) e con l'autosbloccante non puoi farlo....ma sinceramente...io alla fine me ne sono uscito sempre come gli altri!

Per me è meglio del blocco manuale!
Provare per credere!
P.S.: io avavo il manuale è l'ho sostituito con l'autosbloccante...e non cambierei tale scelta.


SALUTI!
 

SANDRO LOSI (Cocopolo)
Junior Member
Username: Cocopolo

Messaggio numero: 0
Registrato: 01-2006
Inviato il giovedì 02 marzo 2006 - 09:06:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

MARIONE TU X QUANTO TEMPO HAI AVUTO SU L'AUTOSBLOCCANTE PRIMA DI POTER DIRE CHE FA SCHIFO?

Considera che la risposta "l'ho visto montato sull'auto di un amico" non e' da considerarsi valida in quanto prima di capirlo e apprezzarlo ce ne vuole un po' ...

 

Ferdinando Alde' (Fealde)
Member
Username: Fealde

Messaggio numero: 0
Registrato: 07-2004
Inviato il giovedì 02 marzo 2006 - 10:19:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Sandro sono molto contento che ti trovi bene con il Locker, mi chiedo solo se hai provato altri tipi di differenziali autobloccanti. Avresti scoperto che il Locker e' sicuramente paragonabile al massimo del minimo.
Io preferisco avere sempre 4 ruote 'attive' in qualunque situazione e riesco anche ad accelerare a tavola in seconda su fondo sterrato, con i 255/85, con un Defender 90; e la macchina si lascia tenere intraversata quanto basta per restare in linea con la traiettoria che voglio percorrere. E di Torsen ne ho montati 2, uno davanti ed uno dietro (circa un 40%/60%).
Ovviamente con il centrale aperto.
In questo momento, visto che sto preparando una macchina nuova, sto anche pensando al montaggio di un Torsen sul centrale.

Nando
 

Hunt (Armando85)
Member
Username: Armando85

Messaggio numero: 0
Registrato: 11-2004
Inviato il giovedì 02 marzo 2006 - 11:19:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

il locker ha un rapporto qualità prezzo molto elevato.
è per uso gravoso, come già detto per i mezzi da cava, quindi è molto affidabile e richiede meno attenzioni di un arb.
per contro ha che nn puoi scegliere tu quando inserirlo. nn potrai mai installarlo davanti.

il buon Marione ogni tanto spara cazzate e questa è una di quelle volte

nessun di quelli che ne sparla ci ha mai fatto un km sopra... come già detto in questo forum si parla tanto ma si prova poco

(Messaggio modificato da armando85 il 02 marzo 2006)
 

SANDRO LOSI (Cocopolo)
Junior Member
Username: Cocopolo

Messaggio numero: 0
Registrato: 01-2006
Inviato il giovedì 02 marzo 2006 - 12:30:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

@FEALDE
Non ho provato altri autobloccanti, ma ho letto parecchi tuoi interventi in cui dici di trovarti molto bene col torsen, difatti in un 3d sul forum ZUKI chiedevo informazioni per un torsen anteriore, e ho anche chiamato la transtad per un preventivo (di tempo e denaro) ... assolutamente proibitivo ... (si parlava di 750 euri + lasciargli il mio diff anteriore circa 1 mese + il problemino che sarebbe praticamente un esemplare unico quindi non collaudato e FORSE affidabile).

Come hai scritto piu' volte, per essere utilizzato al meglio anche il torsen ha bisogno di malizia, per esempio affrontare i twist dando un po' di freno per far "sentire" resistenza dalla ruota per aria ... alla fine si tratta di preferenze.

Come potrai vedere in TUTTI i miei interventi relativi ai differenziali, ho fornito sempre e solo il MIO parere personale su quello che ho montato, piu' qualche informazione generale, confermata da tutti e quindi inopinabile, su prodotti che non ho sperimentato, ma ben lungi dal dare giudizi.

Bella l'idea dei 3 torsen (magari bloccabili elettricamente), ... ma il centrale x Def chi lo produce?

Che fine ha fatto il DEF del tuo profilo?

CIAO
 

Ferdinando Alde' (Fealde)
Member
Username: Fealde

Messaggio numero: 0
Registrato: 07-2004
Inviato il giovedì 02 marzo 2006 - 14:07:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Sandro ciao.
Ho avuto ed usato il Locker su un antico CJ5. Quindi anche il mio e' un giudizio originale, non riportato. E ho anche avuto ed usato ARB.
Attualmente considero il Torsen un punto di arrivo perche' e' anche l'unico sistema che offre guidabilita' su tutti i fondi ed in tutte le situazioni. Ed e' privo di qualunque forma di ritardo nel suo intervento.
Ovvio che la presenza 'anche' di un blocco meccanico sarebbe quel qualcosa in piu' che non guasta mai.
Un esempio viene dai fuoristrada militari di progettazione recente (Humvee) che usano 'solo' differenziali Torsen e che, nella versione civilizzata, offrono in opzione l'aggiunta del blocco elettromagnetico.
Artioli (Transtad) avrebbe dovuto finire entro lo scorso novembre la possibilita' di aggiungere il blocco ai suoi Torsen, ma non lo ho ancora sentito.
Torsen centrale per il Defender: lo produce Quaife e resta operativo il blocco manuale.

Infine il Defender del mio profilo: distrutto!
Ci siamo fatti un volo di 25/30 metri con arrivo su un castagno (per fortuna solido).
Il suo sostituto arrivera' tra un paio di mesi ed ereditera' un bel po' di parti.
Purtroppo non sono riuscito a trovarne nessuna gia' pronta con gli accessori, le opzioni ed il colore che ritengo indispensabili.

Nando
 

D'andelo (Daf_84)
New member
Username: Daf_84

Messaggio numero: 0
Registrato: 03-2006
Inviato il giovedì 02 marzo 2006 - 17:51:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Il prezzo che sono riuscito a trovarlo è di 660,00euro questo perchè sono un officina meccanica e quindi mi fanno un po' di sconto;allora dai vostri suggerimenti sono rimasto un po' turbato,cmq credo nei consigli di quelli che l'anno provato quindi penso che comprero' questo,mentre per i semiassi cosa avete montato???
 

Hunt (Armando85)
Member
Username: Armando85

Messaggio numero: 0
Registrato: 11-2004
Inviato il giovedì 02 marzo 2006 - 18:16:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

se hai il piede leggero e non monti gomme di grosso diametro puoi tenere gli originali.
se monti degli ashcroft o Md hai proprio la certezza che nn spaccherai mai
 

-_-Garrett-_- (Garret)
Advanced Member
Username: Garret

Messaggio numero: 0
Registrato: 02-2004
Inviato il giovedì 02 marzo 2006 - 19:02:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Io monterò domani i nuovi semiassi Equipe4x4, domenica li provo...
 

sandro (Marione68)
Member
Username: Marione68

Messaggio numero: 0
Registrato: 06-2005
Inviato il giovedì 02 marzo 2006 - 20:23:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

è vero !! io sparo solo cazzate , mi sono sbagliato ,un DETROIT è MEGLIO DI UN ARB.
(Sicuro ! domani smonto i miei due arb e tolgo pure i semiassi e le flangie Md e giunti rinforzati e e ritorno all' originale.)
Non comprate ARB e MD
Contento hunt!
 

sandro (Marione68)
Member
Username: Marione68

Messaggio numero: 0
Registrato: 06-2005
Inviato il giovedì 02 marzo 2006 - 20:34:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Nando , ti reputo uno in gamba, ma hai mai pensato che l' incontro con il castagno sia stato dovuto proprio ai tuoi differenziali ?
 

Serpavy (Serpavy)
Junior Member
Username: Serpavy

Messaggio numero: 0
Registrato: 08-2005
Inviato il giovedì 02 marzo 2006 - 21:08:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio


quote:

Il prezzo che sono riuscito a trovarlo è di 660,00euro questo perchè sono un officina meccanica e quindi mi fanno un po' di sconto



ROTFL!!!
chiunque può acquistarlo a 503 euro + VAT (o IVA da pagare in Italia se hai la P.IVA) in UK con soli 18 euro di spese di spedizione.
E' da qualche settimana che sto valutando l'acquisto, ti consiglio di prendere la versione per semiassi a 24 cave e sostituire i tuoi semiassi a 10 cave da 26,5 mm con quelli a 24 cave HD del V8 da 29 mm. Sempre dallo stesso spacciatore UK-ers puoi prendere la coppia di semiassi HD + le flange a poco meno di 80 euro + VAT (o IVA).
 

Ferdinando Alde' (Fealde)
Member
Username: Fealde

Messaggio numero: 0
Registrato: 07-2004
Inviato il giovedì 02 marzo 2006 - 22:27:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Grazie Franco.
E' l'unica cosa che ho escluso. La crosta di ghiaccio sotto lo strato di fango c'era ed era anche tosta.
Tu conosci quel traverso ed era da fare con tranquillita' e senza nessun blocco. Ho preso qualcosa che mi ha spostato il dietro ..... e le mie mud erano un po' troppo vecchie.
Tra le colpe che mi sono attribuito c'e' la pigrizia: non ho sgonfiato.

Nando

ps: appena arriva il nuovo Def ti chiamo e, se vuoi, andiamo a vedere dal vivo. Cosi' ti faccio provare il canalone di tufo.
 

D'andelo (Daf_84)
New member
Username: Daf_84

Messaggio numero: 0
Registrato: 03-2006
Inviato il giovedì 02 marzo 2006 - 22:35:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ciao Serpavy,
puoi darmi l'indirizzo esatto di dove posso ordinare il diff. e i semiassi
 

Serpavy (Serpavy)
Junior Member
Username: Serpavy

Messaggio numero: 0
Registrato: 08-2005
Inviato il giovedì 02 marzo 2006 - 23:10:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio


quote:

puoi darmi l'indirizzo esatto di dove posso ordinare il diff. e i semiassi



quì non è gradito indicare chiaramente i link dei distributori non inserzionisti.

Comunque un po' tutti gli spacciatori UK-ers (ad es. p@ddock o @shcroft) hanno i detroit locker 24 cave a quel prezzo. In USA li trovi a 460 USD ma la spedizione costa oltre 100 USD e devi trovare il modo di farteli spedire come regalo da qualche parente che risiede lì per non far dogana (circa il 25% tra IVA e oneri doganali)

I semiassi HD del V8 (ref. FRC8094/FRC8095) puoi ordinarli da p@ddock ma oramai sono fuori catalogo e non li trovi nel sito, devi richiederli espressamente. Le flange (FRC5806) le trovi ovunque e dovrebbero essere uguali a quelle che monti attualmente, prova a smontarle, se non hanno segni di usura puoi utilizzare quelle.
 

D'andelo (Daf_84)
New member
Username: Daf_84

Messaggio numero: 0
Registrato: 03-2006
Inviato il giovedì 02 marzo 2006 - 23:21:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Grazie per l'informazione Serpavy
 

D'andelo (Daf_84)
New member
Username: Daf_84

Messaggio numero: 0
Registrato: 03-2006
Inviato il giovedì 02 marzo 2006 - 23:31:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Serpavy perchè non risco a trovarli puoi scrivermelo in privato se qui non puoi?
 

Serpavy (Serpavy)
Junior Member
Username: Serpavy

Messaggio numero: 0
Registrato: 08-2005
Inviato il giovedì 02 marzo 2006 - 23:48:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio


quote:

perchè non riesco a trovarli puoi scrivermelo in privato se qui non puoi?



Azz!
vuoi anche il numero di telefonino della commessa?

(per notizia, si chiama Sophie...)
 

sandro (Marione68)
Member
Username: Marione68

Messaggio numero: 0
Registrato: 06-2005
Inviato il venerdì 03 marzo 2006 - 17:04:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

si ferdinando ,avrai capito che detesto le cose automatiche ed elettroniche ma purtroppo devo digerirle!!!

PS: ok per il giro , appena ti arriva la ragazza .... anche se ancora in rodaggio ??? il canalone di tufo l' ho fatto oggi tanto per sgranchire gli ingranaggi , in retromarcia con le maxicross ne ho trovato una nelle vicinanze + bastarda ancora poi facciamo quella!!! ma vieni preparato e con gomme tassellate NUOVEEEE.
Confrontiamo i blocchi!!!!
 

sergio (Sergiotao2)
New member
Username: Sergiotao2

Messaggio numero: 36
Registrato: 11-2006
Inviato il domenica 20 luglio 2008 - 19:26:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Salve Ragazzi sapete dirmi qualcosa sul blocco automatico di artioli tipo a frizzione
Grazie
 

andrea (T4f)
Junior Member
Username: T4f

Messaggio numero: 110
Registrato: 11-2003
Inviato il domenica 20 luglio 2008 - 23:12:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Io non so dirti nulla sul blocco automatico ma ti posso dire che ho mandato 5 mail alla Transtad ed ho pure telefonato due volte e parlato con Artioli ed il risultato è che sto ancora aspettando che mi mandino i prezzi e le caratteristiche dei loro blocchi...

Per la serie che se lavorano così è meglio che si diano all'ippica...

Aggiungi il tuo messaggio qui
Spedizione disabilitata in questo argomento. Contatta il moderatore per maggiori informazioni.
Indice | Messaggi ultime 2 ore | Cerca | Aiuto | Regolamento | FAQ | Top | Home Amministrazione