www.fuoristrada.it | Contattaci






State visitando l'archivio del forum di fuoristrada.it. Il nuovo forum si trova QUI

Neve, blocco,gomme... Log In | Log Out | Indice | Cerca | Profilo utente

Indice » Land Rover » Defender » Archivio fino al » Neve, blocco,gomme... « Precedente Seguente »

Autore Messaggio
 

walter (Wlupo)
New member
Username: Wlupo

Registrato: 08-2006
Inviato il giovedì 27 dicembre 2007 - 16:38:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Al ritorno di un raduno mi sono trovato con gomme da fango(le extreme), 20cm di neve, con tornanti in discesa. Dovendo usare le ridotte (le discese erano ripide) mi chiedevo se era meglio usare il blocco centrale, oppure no.Considerando che in alcuni tornanti mi sono girato...
 

walter (Wlupo)
New member
Username: Wlupo

Registrato: 08-2006
Inviato il giovedì 27 dicembre 2007 - 16:47:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Dimenticavo... ho un defender td5
 

ALESSANDRO (Liro)
Member
Username: Liro

Registrato: 06-2003
Inviato il giovedì 27 dicembre 2007 - 16:52:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Il differenziale centrale, secondo me, è meglio lasciarlo libero, così se l'asse posteriore si blocca, l'anteriore continua a girare mantenendo la direzionalità.
 

riccardo "Ted" r. (Ted)
Member
Username: Ted

Registrato: 01-2002
Inviato il giovedì 27 dicembre 2007 - 17:01:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

in salita sblocca e in discesa blocca
 

Giacomo Min. (Marmittone)
Senior Member
Username: Marmittone

Registrato: 12-2003
Inviato il giovedì 27 dicembre 2007 - 17:17:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

sulla neve si blocca altrimenti è sufficiente che una ruota perda aderenza per schizzare via come una spia.
Idem per la salita, anche se il problema non è schizzar via ma l'opposto, cioè rimanere bloccato.


HOLA
 

ALESSANDRO (Liro)
Member
Username: Liro

Registrato: 06-2003
Inviato il giovedì 27 dicembre 2007 - 18:04:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

In salita si blocca il differenziale central per non avere problemi in caso di perdita di aderenza di una rutoa, ma in discesa non è la trasmissione che da l'aderenza al terreno, ma la gomma, perciò se ho il differenziale centrale bloccato e un assale si blocca in automatico si blocca anche l'altro.
Ripeto per me in discesa è meglio mantenere indipendenti i due assali.
In salita è invece meglio renderli solidali.
 

Giacomo Min. (Marmittone)
Senior Member
Username: Marmittone

Registrato: 12-2003
Inviato il giovedì 27 dicembre 2007 - 18:28:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

certo che l'aderenza la danno le gomme, ma se in discesa una dovesse passare su una lastra di ghiaccio ecco che tutta la coppia va su quella e chi ti ferma più.

Il principio è lo stesso di quando in fuoristrada fai un forte twist in discesa:
se una ruota si solleva è come se mettessi in folle.

questo è proprio l'ABC


HOLA
 

CheccoLand (Checcoland)
Member
Username: Checcoland

Registrato: 12-2006
Inviato il giovedì 27 dicembre 2007 - 18:49:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ma avete mai provato a fare una salita sulla neve senza blocco oppure lo dite cosi per dire
io mi ricordo che in montagna con le "super grabber" senza blocco un andavo slittavano ed io ero fermo appena misi il centrale il mezzo ando avanti...

comunque io ho sempre saputo che su neve fango sabbia eccecc dove non c'e' aderenza è bene sempre bloccare il centrale poi uno puo andare anche in folle ma non è consigliato...
 

walter (Wlupo)
New member
Username: Wlupo

Registrato: 08-2006
Inviato il giovedì 27 dicembre 2007 - 19:13:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ragazzi.. premetto che non ero in fuoristrada.. ma su strada asfaltata, stava nevicando,era neve fresca... dove non c'erano carate da seguire.
 

Nicola Bianchi (Nicola)
Moderator
Username: Nicola

Registrato: 11-2000
Inviato il giovedì 27 dicembre 2007 - 20:02:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Il discorso è molto semplice: con una trazione integrale permanente ed il diff centrale libero, se riuscite ad avanzare e/o a frenare decentemente significa che non siete propriamente su un fondo a scarsa aderenza, ovvero se ci siete (neve fresca) questa ha una aderenza discreta, quasi pare all'asfalto bagnato.

Se non riuscite, il centrale va bloccato per forza (questo è ovvio...!!)

Discesa: alzi la mano chi affronterebbe una discesa su una vigna, col fango argilloso, senza bloccare il centrale.

Ohibò, non vedo nessuno!!, Giusto: tutti lo bloccherebbero.

E allora perchè non bloccarlo anche quando si viaggia su un altro fondo (neve, ghiaccio) con IL MEDESIMO coefficiente di aderenza??

Il discorso che fa Liro è applicabile solo in teoria e non in pratica: in discesa, se il ponte posteriore si dovesse bloccare, la macchina scivolerebbe a valle immediatamente anche mantenendo le ruote anteriori scorporate dal suddetto ponte posteriore (diff. libero)

Anzi, le ruote anteriori, per effetto della insufficiente aderenza e del differenziale libero, girerebbero....all'indietro! Può sembrare strano, ma è così!

Viceversa, col centrale bloccato, sentendo il posteriore che si blocca si può tentare di mettere in atto l'unica manovra possibile, ovvero ACCELERARE per far riprendere movimento alle ruote.

Col centrale libero, l'accelerata non sortirebbe effetto; col centrale bloccato per lo meno fa riprendere il movimento ai pneumatici.

Quindi ricapitolando: su strada asfaltata, con neve fresca probabilmente a bassa velocità neanche serve il bloccaggio: io lo metto lo stesso, perchè non si può sapere se dopo qualche metro cambia aderenza improvvisamente.

In discesa, stesso discorso: e se Walter si è girato sui tornanti, questo significa che ha perso aderenza su due ruote improvvisamente, e senza il bloccaggio la macchina è andata senza controllo (bisognerebbe poi analizzare lo spostamento dei carichi, ma si fa lunga)...

Quindi, a maggior ragione, blocco anche in discesa, anticipo le manovre e le traiettorie tenendo conto del maggior sottosterzo.
 

Luca (Marika)
Junior Member
Username: Marika

Registrato: 06-2004
Inviato il giovedì 27 dicembre 2007 - 20:03:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Io abito in montagna e un pò di esperienza ce l'ho.... In salita senza dubbio con il centrale bloccato onde evitare di perdere aderenza, in discesa, se si tratta di discesa ripida, 1° ridotta, un filo di gas e blocco inserito. Poi bisogna vedere che discesa è...
 

Ritaroby (Ritaroby)
Junior Member
Username: Ritaroby

Registrato: 07-2006
Inviato il venerdì 28 dicembre 2007 - 01:43:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

In salita su neve il centrale può anche essere libero a meno che non ci si trovi in condizioni di avanzamento al limite, ma comunque, se c'è parecchia neve, è meglio bloccarlo.


La discesa su neve con una certa pendenza (dal 10% in su ) è per me una delle situazioni più difficili anche se si è su strada asfaltata e pulita, più o meno, dallo spazzaneve.
In questo caso va bloccato il differenziale centrale prima di iniziare a scendere per essere sicuri che abbia il tempo di bloccare, bisogna scendere in 1a o meglio in 2a ridotta con pochissimo gas o anche senza e ....... sperare che il defender con perda aderenza cominciando a slittare: in quel caso l'unica manovra possibile è accellerare leggermente per portare la velocità di rotazione delle ruote pari a quella con cui il Def sta scendendo; in questo modo si riprende il controllo almeno parziale dello sterzo. Quando la macchina slitta non sente più assolutamente lo sterzo e va lungo la linea di max pendenza e se la strada oltre che in discesa pende anche verso un lato l'auto va fuoristrada.
Tentare di rallentare con i freni, con o senza Abs, può portare solo a girarsi.
Quanto sopra in minima parte x esperienza diretta (due o tre volte il Def mi è partito su strada asfaltata, innnevata e servita da spazzaneve), per quanto riferitomi da un forte pilota fuoristradista (professionista) locale e da tutti i vecchi del paese (dove i Def sono molto comuni) che a quanto detto sopra aggiungono solo di sperare che la discesa finisca ... prima della curva!!
Aggiungo che in discesa ben difficilmente un asse si blocca, molto più facile che tutti e due slittino nel senso che le ruote girano x una velocità ad esempio di 5 km/h mentre l'auto comincia ad andare a 8, 10 12 km/h !!!
 

Ritaroby (Ritaroby)
Junior Member
Username: Ritaroby

Registrato: 07-2006
Inviato il venerdì 28 dicembre 2007 - 01:47:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Aggiungo che in discesa su neve non si deve esistare a montare almeno due catene prima di iniziare a scendere.
Io due catene le monto sulle ruote anteriori x avere direzionalità oltre che sufficente frenata; certo che se la strada è brutta 4 catene sono meglio !!!!
 

Andrea(General Lee) (Andreav8)
Member
Username: Andreav8

Registrato: 11-2006
Inviato il venerdì 28 dicembre 2007 - 02:51:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ma io non capisco ste paranoie che vi fate di non bloccare il centrale.. Se non avete l'etc senza il centrale bloccato avete una trazione che va bene solo su asfalto!!!!!!!
Vedete qualcuno con toy, suzu, ecc che su neve va solo con la posteriore?? No! Inseriscono il 4x4 ed è come avere il centrale bloccato!!!!!
 

Zuckuss (Zuckuss)
Member
Username: Zuckuss

Registrato: 04-2007
Inviato il venerdì 28 dicembre 2007 - 07:30:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

io concordo pienamente con Roberto, diff.bloccato,1 o al max 2 ridotta e se non si è sicuri ci si ferma a montare 2 catene all'anteriore.
 

pietro (Pora)
New member
Username: Pora

Registrato: 06-2007
Inviato il venerdì 28 dicembre 2007 - 11:02:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

col diff. bloccato che velocità max. si può tenere dato che io lo inserisco anche su strada innevata (pianura-discesa-salita)def My07
 

MB 1942 (Mb1942)
Advanced Member
Username: Mb1942

Registrato: 01-2004
Inviato il venerdì 28 dicembre 2007 - 11:42:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Non è una questione di velocità ma solo di sforzo in curva. Se il terreno è viscido e le ruote possano slittare non hai problemi col blocco del centrale.
In teoria, anche su asfalto asciutto, se vai sempre dritto, non ti succede nulla ad alte velocità... Ma prova a fare una curva un po' stretta e te accorgi!
 

dana (Cauboi)
Member
Username: Cauboi

Registrato: 05-2006
Inviato il venerdì 28 dicembre 2007 - 11:44:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

pietro il problema del differenziale bloccato quando non serve sono le curve;sul dritto non cè problema..
 

DEFTY (Def5)
Member
Username: Def5

Registrato: 02-2006
Inviato il venerdì 28 dicembre 2007 - 13:01:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

MARIKA non metto in dubbio le tue capacità fuoristradistiche pero':
DAI.......!!!!!!!!!!
1°ridotta in pendenza molto ripida su fondo innevato?????(anche con un filo di gas)
è troppo corta la 1°.
E chi la ferma più la macchina!!!
 

pietro (Pora)
New member
Username: Pora

Registrato: 06-2007
Inviato il venerdì 28 dicembre 2007 - 14:10:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

sono daccordo mai le ridotte tener frenato e accellerare dolcemente per non far bloccare le gomme
 

Danilo (Danbi)
New member
Username: Danbi

Registrato: 02-2007
Inviato il venerdì 28 dicembre 2007 - 14:22:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

io non mi faccio tutte ste' paranoie e cerco di pensare facile;sia neve o fango è l'aderenza che mi interessa, quindi se ne ho poca o rischio di perderla centrale bloccato!poi si sa,il mondo è bello perchè è vario e quindi ognuna faccia come meglio crede
ciao a tutti
 

walter (Wlupo)
New member
Username: Wlupo

Registrato: 08-2006
Inviato il venerdì 28 dicembre 2007 - 15:11:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Pietro.. se non avevo le ridotte mi ero gia ammazzato, in alcuni punti prima di riprendere la discesa ho dovuto mettere la 1° ridotta. il problema erano anche le gomme molto tassellate, con poca superfice a terra, ero in discesa ripida, il dubbio del blocco era nelle curve dei tornanti. Se mi dava più o meno aderenza facendo scivolare meno la macchina
 

pietro (Pora)
New member
Username: Pora

Registrato: 06-2007
Inviato il venerdì 28 dicembre 2007 - 16:20:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

per me è sempre meglio inserirlo concordo con Andrea General lee
 

marco porseo (Marco)
Moderator
Username: Marco

Registrato: 11-2000
Inviato il venerdì 28 dicembre 2007 - 16:59:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

singolare che in ogni area si scriva un thread che parla di neve... si vede che mancava da un po'!

Walter, se hai gomme fortemente tassellate, non è che le avevi stragonfie come per andare in autostrada?
Riduci i tuoi pneumatici a delle sorte di cingoli da motoslitta...e con la superfice a terra decuplicata e cinque file di tasselli che mordono il terreno e vedi che vai meglio!

Concordo con tutti coloro che affermano che il ghiaccio non è assolutamente differente da una roccia viscida e la neve a della sabbia.
Una volta appreso l' ABC non occorre inventarsi tecniche di guida "originali".
Un fondo morbido è morbido duro è duro sdrucciolevole è sdrucciolevole...
 

walter (Wlupo)
New member
Username: Wlupo

Registrato: 08-2006
Inviato il venerdì 28 dicembre 2007 - 18:36:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Marco, grazie del consiglio.. Avevo già portato le gomme a 1,6 x il fuoristrada, c'era fango... Considerando che non ho le camere d'aria credo che sia una pressione giusta x non stallonare.. Su asfalto potevo sicuramente abbassare ancora la pressione.Comunque vedo che la maggioranza è x il blocco centrale inserito. GRAZIE A TUTTI


Aggiungi il tuo messaggio qui
Spedizione disabilitata in questo argomento. Contatta il moderatore per maggiori informazioni.
>>> VAI AL FORUM NUOVO Amministrazione