www.fuoristrada.it | Contattaci






State visitando l'archivio del forum di fuoristrada.it. Il nuovo forum si trova QUI

Olio motore Log In | Log Out | Indice | Cerca | Profilo utente

Indice » Mitsubishi » Pajero V 20 » Motore e sistemi annessi » Olio motore « Precedente Seguente »

Autore Messaggio
 

ALESSIO VERZEGNASSI (Alessiots)
New member
Username: Alessiots

Registrato: 09-2004
Inviato il mercoledì 26 gennaio 2005 - 21:21:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ciao a tutti volevo chiedere un suggerimento chi di voi sa darmi il nome e la marca di un olio motore io ho un pajo 2.8 ed è il mio primo diesel. Qual'è l'olio migliore secondo voi grazie a tutti
 

kta 38 (Kta38)
New member
Username: Kta38

Registrato: 01-2005
Inviato il mercoledì 26 gennaio 2005 - 22:35:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ciao
piu' che di una marca devi guardare le specifiche che sono scritte sul libretto uso e manutenzione ,i fabbricanti di oli non sono molti ma i rivenditori si... esemio erg agip tamoil tutta la stessa base in diverse lattine e prezzo...comunque io sono al mio quinto diesel mits. con kilometraggi oltre i 200.000 ho sempre usato valvoline (anche perche non lo pago)15w40 e non ho mai avuto probleni ne di consumo ne di usure e neanche di pressione saluti
 

Aldo (Lionheart)
New member
Username: Lionheart

Registrato: 10-2004
Inviato il mercoledì 26 gennaio 2005 - 23:58:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Io ho un pajo 2.8 del 97 e uso il CASTROL 10W40, e non ho riscontrato mai problemi, anche con temperature fredde non ho avuto problemi di accenzione.
 

ilCarletto ™ (Jetboy)
Advanced Member
Username: Jetboy

Registrato: 10-2001
Inviato il giovedì 27 gennaio 2005 - 08:04:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Io per il mio Pajero uso Roloil!
Ehi amico, usa anche tu Roloil, il motore riprenderà a respirare! Si dai!
Sembra troppoo una pubblicità?!?
Vabbè, ad ogni modo sto olio fa la sua figura, ha un buon rapporto qualità/prezzo, io uso il 10W-50 semisintetico ed in 8000 km circa ho consumato solo mezzo kg d'olio!

Prima di questo avevo provato l' Urania, il minerale della fiat o roba simile e dopo soli 2000 ho dovuto rabboccare di un litro!

Qui nel forum c'è Euro Burbergher che ha fatto uno studio certosino sui vari tipi di olii, prova a contattarlo e sentire cosa ti dice!

Carlo
 

ALESSIO VERZEGNASSI (Alessiots)
New member
Username: Alessiots

Registrato: 09-2004
Inviato il giovedì 27 gennaio 2005 - 09:51:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

grtazie ragazzi consigli utilissimi farò vedo cosa trovo dalle mie parti
 

maurizio angeli (Mizio)
Member
Username: Mizio

Registrato: 10-2003
Inviato il giovedì 27 gennaio 2005 - 19:30:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Se vuoi risparmiare punta su un 15W 40 e cambialo a 10000 km. Se lo compri il taniche risparmi un casino; un 15W40 generalmente costa circa 8/12 €, quello x uso industriale è sui 3/5€. Io ho provato il 15W40, il 10/40 ed il 5W40. Con questo, sintetico, ho fatto 23000km, ne ho rabboccato mezzo litro a 15000km. La differenza con i normali oli si sente, sia in accenzione che in normale marcia (rumorosità motore, inserimento turbina, ...), anche nel prezzo.........16€!!!
Ps: ho notato un leggero trafilamento di olio dalla turbina, ma non sò se la causa è attribuibile agli 85000 km o all'olio!
 

savana (Savana)
Member
Username: Savana

Registrato: 03-2002
Inviato il giovedì 27 gennaio 2005 - 22:19:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

io uso e consiglio sempre olii sintetici o semisintetici.
 

Armando (Epyzuki)
Moderator
Username: Epyzuki

Registrato: 11-2001
Inviato il giovedì 27 gennaio 2005 - 22:56:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Sono anch'io al mio primo diesel, siccome riesco ad averlo scontato ho messo in autunno lo Shell Helix Ultra 5W40, consumo minimo, avviamenti ok anche in questi giorni. Ho letto da qualche parte che va cambiato ogni 7500 km (e il filtro un cambio si ed uno no), ma è vero così di frequente??? Per la salute del motore, che ha già 164.000 km, non voglio essere spilorcio, ma cambiare un olio sintetico dopo 7500 km mi sembra una cavolata ... che dite?
 

rossellifamily (Rossellifamily)
Member
Username: Rossellifamily

Registrato: 04-2003
Inviato il venerdì 28 gennaio 2005 - 01:36:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Domandone:E' meglio mettere olio motore normale(visto la concezione dei nostri motori)e sostituirlo ogni 10.000 chilometri o mettere olio sintetico e sostituirlo ogni 20.000?
 

ilCarletto ™ (Jetboy)
Advanced Member
Username: Jetboy

Registrato: 10-2001
Inviato il venerdì 28 gennaio 2005 - 08:56:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Con l'olio "normale", ossia minerale, il cambio lo facevo rigorosamente a libretto (7.500 km), ora che metto un semisintetico (mi sono sbagliato a scrivere sopra la sigla, si tratta di un 15W-50 e non di un 10W-50) non cambio nulla fino a 10.000 Km, e ad ogni cambio olio anche il relativo filtro.
Poi c'è chi il cambio lo fa ogni 15.000, io preferisco ogni diecimila.

Carlo
 

maurizio angeli (Mizio)
Member
Username: Mizio

Registrato: 10-2003
Inviato il venerdì 28 gennaio 2005 - 15:16:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Con i motori turbo è preferibile un sintetico, xchè questo non carbonizza lasciando residui minerali nelle boccole del turbo.Poi dipende da quanti km fai l'anno (è consigliabile cambiare olio e filtro ogni anno) e dalle possibilità di reperire i vari olii ad un buon prezzo.
Se fai 2 conti:
cambio olio 15w40 da 8€ al litro ogni 10000 km;
cambio olio 5W40 sintetico da 16€ al litro ogni 20000 km.
Il risparmio stà nel fatto che con quello sintetico metti sul ponte la jeep la metà delle volte (se lo fai da solo). Se la porti in officina sicuramente il risparmio del sintetico si fà sentire.
 

maurizio angeli (Mizio)
Member
Username: Mizio

Registrato: 10-2003
Inviato il venerdì 28 gennaio 2005 - 15:18:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ps:
Ecologicamente parlando, col sintetico mandi in discarica la metà dell'olio!!
 

Armando (Epyzuki)
Moderator
Username: Epyzuki

Registrato: 11-2001
Inviato il venerdì 28 gennaio 2005 - 15:34:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Io l'olio che ho scritto sopra, 5W40 sintetico lo pago poco, 7€ al litro, quindi il mio dubbio è: faccio sui 10/15000 km perchè l'olio è buono e me lo consente o è meglio non rischiare la salute del motore e annessi e lo cambio ogni 7500 come prescritto? Faccio circa 30000 km all'anno, che vuol dire 4 cambi (ogni 7500), sono un po' tantini ...
I vecchi Pajeristi cosa consigliano, io ho il mezzo solo dallo scorso Luglio. Ripeto che non ho un motore freschissimo, ha 164.000 km, di cui solo 14000 fatti da me con criterio e cura, i precedenti 150.000 spero siano stati fatti con la dovuta manutenzione.
 

kta 38 (Kta38)
New member
Username: Kta38

Registrato: 01-2005
Inviato il venerdì 28 gennaio 2005 - 18:15:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

io sono meccanico di motori marini' quali possono rimanere per alcuni giorni senza mai mollare ( esempio traversata Gibilterra Azzorre) al massimo della potenza; su di un fuoristrada non è possibile domandare un tale regime costante ,usiamo normali oli minerali con specifiche automobilistiche 505.00 oppure acea 4
poi il diverso grado sae dipende da il posto dove si abita,l'olio quando è in temperatura (piu' o meno sui 100 gradi) non tiene conto della gradazione sae ma bensi dalle specifiche che sono date dal fornitore.; io ho un pajo di 63000 km uso olio minerale e non ho mai avuto problemi ...anche sui precedenti ho sempre usato oli minerali non ho mai riscontrato anomalie riguardanti il sistema di lubricazione o di accensione ..premetto io l'olio lo prendo sul lavoro e non è mai della stesso fornitore ,,, puo' essere mobil valvoline shell igol hafa etc etc secondo me l'importante da seguire sono le periodicita' tra un cambio e l'altro ...
Ps un motore marino turbo puo arrivare tranquillamenta a 40.000 ore di moto che equivalenti in km sono + o - 2.560.000
 

alessio (Sundaalessio)
New member
Username: Sundaalessio

Registrato: 12-2004
Inviato il sabato 29 gennaio 2005 - 10:34:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Io consiglio sempre Castrol GTD....è un olio specifico per i td e nel mio Pajo gls 2.5 del 96 è ottimo.... prezzo al litro 7 euro!
 

Brando (Brando)
New member
Username: Brando

Registrato: 12-2003
Inviato il sabato 29 gennaio 2005 - 10:58:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Con il mio Pajero ho percorso già 350.000 km senza grossi problemi. Cambio l'olio (semisintetico 10w40) e filtro ogni 7000 km. Finora mi è andata bene così!
 

william (Comanche)
Junior Member
Username: Comanche

Registrato: 04-2004
Inviato il sabato 29 gennaio 2005 - 11:01:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

In vita mia ho sempre usato dei motori diesel,
e ho fatto circa 2.500.000 di KM e continuo a farne,non è tanto la marca dell'olio che conta ma le specifiche.
Comunque i risultati migliori li ho ottenuti con
il Castrol GTX Magnatec 10W40,lo uso attualmente sul mio Galloper e faccio 10.000KM senza aggiunte.
Su un motore diesel è molto importante sostituire il filtro olio ogni cambio e quello aria ogni 2 cambi di olio.
Importantissimo è scaldare il motore prima di tirare,e va scaldato avanzando piano fino al raggiungimento della temperatura.
Un buon olio ti salva anche la turbina in caso di arresto motore con turbo ancora in rotazione.

Ciao William.
 

Angelo (Skippers)
New member
Username: Skippers

Registrato: 12-2004
Inviato il sabato 29 gennaio 2005 - 13:48:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ti ho votato io,perchè condivido pienamente la tua risposta.Sono parecchi anni che guido, e questa che possiedo e il decimo bestione,gli ultimi sette sono stati pajero.Ho sempre usato castrol prima il "C888" poi gtx2 gtx3 e mi sono sempre trovato bene non ho mai avuto problemi di sorta e così continuerò.Non lesinate sull'olio cambiatelo a scadenze regolari prefissatevi un chilometraggio e siate precisi.
 

Armando (Epyzuki)
Moderator
Username: Epyzuki

Registrato: 11-2001
Inviato il sabato 29 gennaio 2005 - 14:06:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ok, il discorso è chiaro e lo condivido pienamente, volevo solo la conferma! Io faccio sempre girare la macchina al minimo per un paio di minuti quando è fredda, poi parto e fino a che l'olio non va in temperatura (ho il termometro) non supero mai i 2000 giri! Spero di allungare la vita al motore con questo tipo di comportamento, male comunque non farà: quando l'ho presa due meccanici diversi mi hanno detto che la causa più probabile della rottura della testa sui diesel sono le tirate a freddo.

(Messaggio modificato da epyzuki il 29 gennaio 2005)


Aggiungi il tuo messaggio qui
Spedizione disabilitata in questo argomento. Contatta il moderatore per maggiori informazioni.
>>> VAI AL FORUM NUOVO Amministrazione