www.fuoristrada.it | scriveteci | pubblicità






Cambiare le candelette Log In | Log Out | Indice | Cerca | Profilo utente

Indice » Mitsubishi » L200 » Motore e sistemi annessi » Cambiare le candelette « Precedente Seguente »

Autore Messaggio
 

francesco (Cesco200)
New member
Username: Cesco200

Registrato: 12-2003
Inviato il venerdì 06 gennaio 2006 - 20:09:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ciao a tutti e buon anno,con le temperature polari del mio garage al mattino ho qualche problema a far partire la bestia,probabilmente sono le candelette che sono partite.Bisogna cambiarle tutte e 4 o c'è qualche sistema x vedere quale cambiare(senza portarlo dal meccanico)visto che costano una fucilata.ciao
 

FRANCESCO (Tm300)
New member
Username: Tm300

Registrato: 02-2005
Inviato il venerdì 06 gennaio 2006 - 23:41:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Come ben trattato in un altra parte del forum, mi sembra sotto il titolo di "Pajero morto", il problema non è causato dalle candelette ma dal gelo del carburante. Vedi te quindi di porre rimedio usando o un additivo o i diesel più raffinati tipo BluDiesel dell'Agip o il classico litro di super.
Per quanto riguarda le candelette, so per esperienza che se si rompe una, è meglio sostituirle tutte. Il costo non è proibitivo, basta scegliere quelle non originali: queste ultime sono infatti generalmente delle Ngk marcate Mitsubishi. Il montaggio poi è semplicissimo; l'unica avvertenza è quella di stare attenti quando sviti le vecchie perchè a volte con il tempo si attaccano alla sede. Per cui senza sforzare e rovinare, è meglio smontare tutto il coperchio che poi si lavora meglio.
Per maggior sicurezza, controlla anche lo stato di carica della batteria: se è scarica, fa più fatica ad avviare.
 

Leonardo Miliani (Leo72)
Member
Username: Leo72

Registrato: 02-2004
Inviato il sabato 07 gennaio 2006 - 07:41:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Per controllare l'efficenza delle candelette, basta un tester e verificare che conducano corrente.

Siccome sono semplici resistenze elettriche, quando si rompe il filamento interno non funzionano piu'. Basta vedere quindi se mettendo un elettrodo del tester sulla candeletta ed uno a massa sul monoblocco c'e' passaggio di corrente: se si', e' buona, se no e' da cambiare.
Tempo di verifica 10 minuti, compreso lo smontaggio/rimontaggio dell'intercooler.

Anche se ne trovi solo una, il mezzo non parte assolutamente bene: l'ho provato di persona!
 

francesco (Cesco200)
New member
Username: Cesco200

Registrato: 12-2003
Inviato il sabato 07 gennaio 2006 - 19:40:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

grazie x le risposte,quando dicevo polari intendevo dire -4/-5 a quelle temperature gela già il carburante?comunque controllerò con il tester.ciao a tutti
 

maurizio angeli (Mizio)
Advanced Member
Username: Mizio

Registrato: 10-2003
Inviato il sabato 07 gennaio 2006 - 20:26:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Logicamente il freddo fà, ma non è così preoccupante finchè non si raggiungono temperature sotto i -10. In caso basta far riscaldare un paio di volte le candelette, sempre che siano efficienti.
Una volta tolte, dopo averne testato il funzionamento col tester (o se non lo si ha), si può anche provare le candelette con la bateria.
Basta prendere i cavetti (utilizzati x le emergenze), collegare un coccodrillo nel corpo centrale della candela(la massa) e far toccare la testa della candela sul morsetto della batteria non utilizzato. Se dopo un paio di secondi la candeletta non diventa incandescente è perchè è saltata.
 

Simone (Orla)
Junior Member
Username: Orla

Registrato: 01-2004
Inviato il mercoledì 11 gennaio 2006 - 12:09:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ciao.. a me capita che faccia fatica sotto i -5 gradi..
Comunque quando il termometro mi segna 0 gradi prima di accenderla.. faccio accendere-spegnere le candelette un paio di volte e poi al terzo spegnimento metto in moto il mezzo.
Funziona!! Accensioni testate anche a -20
 

maurizio angeli (Mizio)
Advanced Member
Username: Mizio

Registrato: 10-2003
Inviato il mercoledì 11 gennaio 2006 - 16:11:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Da dire che,se però la batteria è un pò giù, questa operazione non porta troppi benefici, xchè l'alto assorbimento delle candelette và ad esaurire la poca carica della batteria stessa!!

(Messaggio modificato da mizio il 11 gennaio 2006)
 

Leonardo Miliani (Leo72)
Member
Username: Leo72

Registrato: 02-2004
Inviato il mercoledì 11 gennaio 2006 - 18:58:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Vero, Maurizio.
Se la batteria è un po' giù, a -20° non fai neanche mezzo giro di motorino... L'assorbimento del motorino per accendere il nostro 2500 cc con compressione di 20:1 o giù di lì è molto alto.
Io son rimasto fregato ad un avvio a giugno, con la batteria di 3 anni e mezzo... pensa in inverno
 

alberto buonocore (Abuonocore)
New member
Username: Abuonocore

Registrato: 01-2006
Inviato il giovedì 12 gennaio 2006 - 08:19:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ciao !
ora che fa freddo , sulle vostre L200 trovate differenze nei tempi di preriscaldamento delle candelette ?? sul mio il tempo rimane sempre lo stesso, sia d'inverno che d'estate, come se la durata fosse fissata. Mio cugino invece su un Chrysler sempre 2500 diesel ha una tempo che dipende dalla temperatura, cioè c'è un controllo della temperatura delle candelette, che le spegne solo quando hanno raggiunto la T ottimale.

COn -10 ho non poche difficoltà di accensione, ci vogliono sempre 3-4 tentativi, e per fortuna che la batteria è ben allegra e li sopporta ....

le candelette si invecchiano ?? le mie hanno 160.000 Km
 

Simone (Orla)
Junior Member
Username: Orla

Registrato: 01-2004
Inviato il giovedì 12 gennaio 2006 - 09:39:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Tu dici solo alle prime accensioni??
Perchè se accendi le candelette dopo un tragitto la spia si spegne quasi subito.
Secondo me è meglio farle scaldare un paio di volte che accendere la macchina subito alla prima e far passare quei 3 secondi in cui la macchina fatica a mettersi in moto.. lì si che la batteria lavora. Ma l'accensione del quadro non è che porti alla batteria tanto stress.
No?!!
 

alberto buonocore (Abuonocore)
New member
Username: Abuonocore

Registrato: 01-2006
Inviato il giovedì 12 gennaio 2006 - 10:31:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

si parlo della prima accensione la mattina, quando la macchina è stata fuori tutta la notte e l'acqua da bere nella bottiglia nell'abitacolo si è ghiacciata ! :-))))
 

maurizio angeli (Mizio)
Advanced Member
Username: Mizio

Registrato: 10-2003
Inviato il giovedì 12 gennaio 2006 - 17:26:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Nella mia la spia delle candelette si spegne a seconda della temperatura. Anche il relais automatico si sente che attacca o stacca in base a ciò; anche quello del mantenimento a temperatura delle candelette.
 

rossellifamily (Rossellifamily)
Advanced Member
Username: Rossellifamily

Registrato: 04-2003
Inviato il giovedì 12 gennaio 2006 - 19:54:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

L'acqua da bere è meglio che la metti in una bottiglia di plastica se no meglio il vino.....Il mio mezzo partiva male a freddo ed a caldo dopo un certo periodo di fermo macchina.Ora con la regolazione dell'anticipo pompa all'ultimo tagliando è perfetta!Batteria di tre anni originale,preriscaldo semplice fino a -4 e doppio oltre-6-7(per mio scrupolo)Mezzo giro di chiave e parte subito!Ha il caratteristico rumore diesel a freddo,che prima aveva molto più soffocato,ma appena caldo è una bomba(115cv a disposizione!)
 

alberto buonocore (Abuonocore)
New member
Username: Abuonocore

Registrato: 01-2006
Inviato il giovedì 12 gennaio 2006 - 20:00:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

In effetti anche questa estate dopo che è stato fermo per 3 settimane ho avuto molta difficoltà a farlo partire. pensavo che si fosse disinnescata la pompa, ma ho verificato con la pompetta sul filtro ed era tutto ok.

potrebbe quindi essere questa regolazione da fare ?? ci sono altri segnali che indicano la necessita di questa regloazione ?
 

Michele (Cotone6)
New member
Username: Cotone6

Registrato: 01-2005
Inviato il venerdì 13 gennaio 2006 - 16:36:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

In officina Mitsu mi hanno detto che quando si spegne la spia delle candelette, specie col freddo, non hanno ancora raggiunto la temperatura giusta. Mi hanno detto che 2/4 secondi dopo che si è spenta la spia si sente un clic in quel momento bisogna avviare la bestia. Ovviamente questa operazione è da effettuare a macchina fredda. Io non ho nessuna difficoltà in avviamento con mezzo di 2 anni e 70000 km
 

francesco (Cesco200)
New member
Username: Cesco200

Registrato: 12-2003
Inviato il domenica 15 gennaio 2006 - 19:24:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

verificato,2 candelette partite x questo non partiva bene a freddo.ciao
 

Saharaelkebira (Saharaelkebira)
Junior Member
Username: Saharaelkebira

Registrato: 02-2003
Inviato il lunedì 16 gennaio 2006 - 12:31:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Verificate anche il fusibile collegato alla batteria ( polo + con scritta Plug) Se bruciato ( o rotto come successo a me) si accende lo stesso la spia ma le candeleltte non vanno proprio!
Tra l'altro, anche con le candelette bruciate, la spia si accende lo stesso.. quindi a che serve? boh|!

PS non sento alcun clack di stacco come invece si sente sul Pajero.
 

Luca (Lucal200)
New member
Username: Lucal200

Registrato: 01-2004
Inviato il lunedì 06 febbraio 2006 - 16:36:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

mi è appena successa la stessa cosa, partende a freddo quasi impossibili!!!
diagnosi?

3 candelette bruciate!
80 euro e le ho rimesse tutte nuove
 

dario (Darele)
New member
Username: Darele

Registrato: 02-2006
Inviato il martedì 21 febbraio 2006 - 23:44:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

io le ho controllate tutte la settimana scorsa , 3 minuti e un tester in mano , tutto ok ( avevo tempo da perdere) :-)
 

temistocle (Temil200)
Junior Member
Username: Temil200

Registrato: 07-2004
Inviato il lunedì 16 febbraio 2009 - 12:01:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ma e' normale che col mezzo del 2002 e 110.000 km ho di nuovo tre candelette morte.....le ho gia cambiate 2/3anni fa tutt'e quattro!
 

m@rcello (Carbys)
Advanced Member
Username: Carbys

Registrato: 01-2006
Inviato il lunedì 16 febbraio 2009 - 13:16:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

io comincio ad avere sintomi di candelette interrotte!!!!! la mattina il motore deve frullare per bene prima di avviarsi!!! che palle!!!
 

maurizio angeli (ASSIFUSTSTS) (Mizio)
Senior Member
Username: Mizio

Registrato: 10-2003
Inviato il lunedì 16 febbraio 2009 - 20:15:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Io ne ho già cambiate 2 serie complete in 7 anni!
 

Saharaelkebira (Saharaelkebira)
Member
Username: Saharaelkebira

Registrato: 02-2003
Inviato il giovedì 12 marzo 2009 - 15:12:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Da qualche tempo la mattina ( intorno allo 0) , il mio L200 faticava moolto a partire ( alkmeno 1 minuto di motorino). Ho scoperto che avevo TUTTE e 4 le candele morte! ( eppure.. a fatica andava)
Stamattina alle 8 ero davanti al ricambista,33+iva cad, scontate 108 eurini. alle 8,30 avevo già montato le candelette ( occorre una chiave a tubo del 10 per il dadino del ponticello ed una del 12 con spazio di qualche cm. per contenere la parte lunga filettata superiore della cand.). Non occorre smontare l'intercooler.
Primo cambio a 90.000 km
 

Saharaelkebira (Saharaelkebira)
Member
Username: Saharaelkebira

Registrato: 02-2003
Inviato il giovedì 12 marzo 2009 - 15:15:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Da qualche tempo la mattina ( intorno allo 0) , il mio L200 faticava moolto a partire ( alkmeno 1 minuto di motorino). Ho scoperto che avevo TUTTE e 4 le candele morte! ( eppure.. a fatica andava)
Stamattina alle 8 ero davanti al ricambista,33+iva cad, scontate 108 eurini. alle 8,30 avevo già montato le candelette ( occorre una chiave a tubo del 10 per il dadino del ponticello ed una del 12 con spazio di qualche cm. per contenere la parte lunga filettata superiore della cand.). Non occorre smontare l'intercooler.
Primo cambio a 90.000 km
 

m@rcello (Carbys)
Advanced Member
Username: Carbys

Registrato: 01-2006
Inviato il venerdì 13 marzo 2009 - 19:17:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

io da tempo vado con 1 candeletta sola.....ormai hanno fatto la loro storia....80K km........acquistate ieri le 4 originali NGK e pagate 21 euri l'una.......un affare direi!!!

Aggiungi il tuo messaggio qui
Spedizione disabilitata in questo argomento. Contatta il moderatore per maggiori informazioni.
>>> VAI AL FORUM NUOVO Amministrazione