www.fuoristrada.it | Contattaci






State visitando l'archivio del forum di fuoristrada.it. Il nuovo forum si trova QUI

Difetti forester Log In | Log Out | Indice | Cerca | Profilo utente

Indice » Subaru » Difetti forester « Precedente Seguente »

  Titolo Utente Messaggi Pagine Ultimo Messaggio
Archive through FiC ™ (Gandy)20 23-12-10 23:51
  ClosedChiuso: Non sono accettati nuovi messaggi in questa pagina        

Autore Messaggio
 

piedone (Piedonej)
Member
Username: Piedonej

Registrato: 11-2006
Inviato il giovedì 06 gennaio 2011 - 11:26:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

aggiorno la lista "difetti".

è una stupidata, ma io la trovo molto fastidiosa.

la Forester e credo solo la Forester, visto che ho anche un'Impreza del 2010 e questo particolare non lo monta, ha una spia (blu) che a vettura fredda tiene il minimo più alto.

D'inverno, come in questo momento in cui ci sono spesso -3/4 ° minimo alto, cambio automatico e freni ghiacciati sono un trittico terribile !
prima frenata lunga il 50% in più !!!

non capisco a cosa serva, è la terza Subaru che posseggo e questa cosa non l'ho mai vista in altre auto.
a meno che non sia legata specificatamente alle versioni con cambio automatico.
 

Kir Andrea (Kir)
New member
Username: Kir

Registrato: 01-2011
Inviato il sabato 08 gennaio 2011 - 14:01:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Forester Diesel (dic 2008) uno di primi venduti.

Concordo con i difetti sopra esposti.
1) Perdita di aderenza al posteriore (basta asfalto dissestato)
2) Brutta sensazione di perdita di controllo anche a basse andature
3) Frenata lunga
4) Cambio manuale un pò contrastato (II° in particolare) e nei passaggi veloci si impunta
5) Sterzo poco diretto (all'americana)
6) Pochi centri assistenza

GRANDE MOTORE E CONSUMI OTTIMI.
 

seicorde (Seicorde)
Junior Member
Username: Seicorde

Registrato: 02-2003
Inviato il sabato 08 gennaio 2011 - 20:52:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Effettivmente il posteriore della Forester è spesso molto reattivo e bisogna saperlo controllare con sensibilità. Comunque se il problema è molto accentuato faiverificare la convergenza posteriore, influisce parecchio sul comportamento. Occhio anche ai pneumatici montati.
Che medie riesci ad ottenere come consumi? E a quali velocità?
Ciao
 

Kir Andrea (Kir)
New member
Username: Kir

Registrato: 01-2011
Inviato il domenica 09 gennaio 2011 - 15:09:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Faccio mediamente 6,4 Lit / 100 Km. 50km tutti i gg strada estra-urbana con 5 Km di sali-scendi 700- 850 msl.

Monto da nov a apr gomme invernali e ad ogni cambio faccio il controllo.

Purtroppo la perdita di aderenza è una fastidiosa sensazione a cui non ti ci abitui.

Parlano molto bene invece della XV molto stabile (hanno cambiato gli ammortizzatori e l'assetto) e precisa. Ne sapete qualche cosa ?
 

piedone (Piedonej)
Member
Username: Piedonej

Registrato: 11-2006
Inviato il domenica 09 gennaio 2011 - 18:43:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

la XV credo abbia un baricentro molto più basso.
quello è fondamentale.

se tu provassi una Sti 2010 rimarresti di sasso
 

Ed (Ross154)
New member
Username: Ross154

Registrato: 11-2010
Inviato il lunedì 10 gennaio 2011 - 09:28:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Credo che la sensazione di perdita di controllo di cui parlava Andrea (basta in curva la striscia in metallo che separa i blocchi di cemento sui ponti dell'autostrada per avvertirla) sia data da un'invasività del sistema di controllo trazione, che si mobilita appena avverte una anche leggerissima perdita di aderenza. Lo stesso sistema un attimo dopo rimette l'auto in traettoria. Ho l'impressione che quell'attimo di brivido sia il tempo di attivazione del sistema. Siete d'accordo o vi sembra un'analisi sbagliata?
 

multimarco (Multimarco)
Member
Username: Multimarco

Registrato: 08-2005
Inviato il lunedì 10 gennaio 2011 - 11:19:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

La benza automatica allarga solo un pò all'anteriore ,ma è un SUV non un'STI e con le M+S non si può pretendere più di tanto ,comunque non ho mai avuto perdite di aderenza al posteriore ,l'automatica ha la trasmissione controllata elettronicamente ,come dice la pubblicità "incollata alla strada!",piuttosto faccio fuori le gomme anteriori all'esterno più a Dx ,forse è dovuto dalle rotonde...
E' vero il minimo è alto a freddo e ballerino se si usa sempre il climatizzatore (come me),la frenata è all'americana perchè è un SUV e come per la tenuta fanno tanto anche le gomme bridgestone antidiluviane che monta
Per i consumi...bè lasciamo perdere ,in città è scandalosa ,comunque mi tengo il benza ,mai più camioncini da sparo
 

piedone (Piedonej)
Member
Username: Piedonej

Registrato: 11-2006
Inviato il lunedì 10 gennaio 2011 - 23:05:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

quando entra il controllo di trazione si accende la spia gigante arancione, difficile non vederla.
 

Ed (Ross154)
New member
Username: Ross154

Registrato: 11-2010
Inviato il venerdì 21 gennaio 2011 - 08:50:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Grazie Piedone, cercherò di far caso alla spia. Per quanto riguarda il cambio del Forester diesel, avevo letto su varie riviste che si impunta. Dopo seimila chilometri, non mi risulta. Forse può farlo a motore freddo, d'inverno, come succede su qualsiasi automobile. Ma per il resto è un po' duro ma preciso, siete d'accordo?
 

Enry (Enry)
Member
Username: Enry

Registrato: 08-2001
Inviato il mercoledì 02 febbraio 2011 - 17:53:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Io oramai sono un nonno subarista (parlo di Forester con oltre 300mila km, anno 1999, benza, automatico) e con questo mezzo ci ho fatto di tutto e di più, per cui qualche piccola considerazione mi sento di poterla fare.
Premetto che non ho esperienza di altri Forester, oltre a quello di cui sto parlando, e che un mio sogno nel cassetto è di acquistarmene uno diesel AUTOMATICO, appena e se uscirà.
Quest'auto è tra quelle da me possedute in assoluto quella che più mi ha gratificato (anche più del precedente Defender Tdi 300), comunque:
- ROLLIO: certo che ne ha decisamente di più di una normale vettura stradale! Questa è fatta per essere usata specialmente nei terreni difficili (anche se non estremi), ed un assetto rigido sarebbe troppo penalizzante in questi frangenti. Su strada asfaltata si potranno muovere senz'altro delle critiche, ma provate un po' a correre su strade bianche, con buche e dissestate; sembra di correre sul velluto! Sembra il suo ambiente naturale. Se uno preferisce che abbia un ottimo assetto rigido nelle strade asfaltate e in velocità in autostrada, beh, che si faccia un'Impreza WRX. Tra l'altro, il Forester monta anche delle gomme a spalla alta, che sono l'ideale in fuoristrada, ma non se si spinge nelle strade normali.
L'ultimo treno di gomme che ho montato erano delle gomme specifiche MUD. Ovviamente rumorose e poco performanti su strada, ma in fuoristrada!!! In un raduno di fuoristrada sono riuscito a passare fangaie che hanno bloccato dei Wrangler ed altri (che soddisfazione!!!). Guadi? Ho allagato il vano della ruota di scorta, ma li ha fatti senza problemi.
Per favore, o beati possessori di Forester, FATELO RESPIRARE, FATELO VIVERE!!! Portatelo in fuoristrada! (e non abbassate l'assetto, sennò addio prestazioni off)
 

stefano bruscaglioni (Pleiadi)
New member
Username: Pleiadi

Registrato: 05-2005
Inviato il giovedì 03 febbraio 2011 - 14:30:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Concordo in pieno Enry, possiedo un forester benzina anno 2001 con 81mila km e anch'io in fuoristrada mi sono levato le mie soddisfazioni, ho aggiunto solo la protezione differenziale e stop. Mitico Subaru in ogni situazione.
 

Leonardo (Hoggar)
Junior Member
Username: Hoggar

Registrato: 07-2004
Inviato il venerdì 04 febbraio 2011 - 21:02:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Bene bene,finalmente qualcun'altro che ha capito lo spirito di questo eccezionale tuttofare.La preparazione per l'Africa almeno in fase progetto è a buon punto.Riusciremo a dormirci in due,a trasportare l'indispensabile.Sul tetto andrà un leggerissimo portapacchi in alluminio e carbonio,ci sarà una batteria di scorta ed il compressore per gomme e pulizia filtro.Un pò più complesso il leggero rialzo con appositi ammo e molle.Cerco un frontale da rottamazione per modificare il paraurti anteriore e ridurre gli ingombri.Ovviamente sarà rivista la protezione del sottoscocca.Intanto anche sul peggior ghiaccio delle strade forestali mi porta con estrema facilità per le uscite di scialpinismo.Nessuno dei blasonati 4X4 che ho avuto mi ha reso un tale servizio in economia e totale sicurezza
 

Ed (Ross154)
New member
Username: Ross154

Registrato: 11-2010
Inviato il domenica 06 febbraio 2011 - 00:48:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Oggi guado profondo passato con incredibile facilità e senza allagamenti. Una delizia.
 

multimarco (Multimarco)
Member
Username: Multimarco

Registrato: 08-2005
Inviato il venerdì 04 marzo 2011 - 08:22:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Vedo che vi divertite come matti
Io alla mia bi-Fuel automatica del 2009 ho fatto una piccola sostituzione ,ho montato un filtro aria K&N....non lo cambio più con nessun'altro (ovviamente non faccio sterrati a manetta).
Stesso rumore ,più fluidità di marcia ,migliorato lo spunto e leggermente i consumi ,riesco a fare 400m in più con 1 litro ,e....con quello che beve non è poco
 

piedone (Piedonej)
Member
Username: Piedonej

Registrato: 11-2006
Inviato il sabato 30 aprile 2011 - 08:21:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

primo, forse, problemino con la Forester.
a volte quando l'accendo resta accesa la spia del controllo di trazione.
Ovviamente vista la potenza in gioco non cambia assolutamente nulla nella guida di tutti i giorni.
Visto che tra 1.300 km devo fare il tagliando ci penseranno loro tra qualche settimana.
 

Enry (Enry)
Member
Username: Enry

Registrato: 08-2001
Inviato il venerdì 20 maggio 2011 - 14:05:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Forester diesel automatica: quando uscirà??? Non ce la faccio più a stare senza il mio Suby
 

piedone (Piedonej)
Member
Username: Piedonej

Registrato: 11-2006
Inviato il lunedì 23 maggio 2011 - 05:52:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

diesel automatica ?
credo che tu debba aspettare ancora molto tempo.

prendi la manuale, fai prima.
 

Ed (Ross154)
New member
Username: Ross154

Registrato: 11-2010
Inviato il sabato 22 ottobre 2011 - 10:08:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Dopo quasi un anno di uso e 28 mila kilometri, non so se mi sono abituato ai difetti e la mia guida si è adeguata, ma mi pare che il Forester non ne abbia più. La perdita di aderenza posteriore c'è se il fondo è dissestato, ma una volta che hai imparato a fidarti della reazione successiva dell'automobile, non ti preoccupa più. Gli scricchiolii che sentivo all'inizio sono cessati. Se proprio si vuole essere pignoli la frizione del diesel ha due punti di stacco, potrebbe essere migliorata. Comunque tornassi indietro di un anno rifarei la stessa scelta. Grande automobile!
 

stefano bruscaglioni (Pleiadi)
New member
Username: Pleiadi

Registrato: 05-2005
Inviato il lunedì 24 ottobre 2011 - 09:29:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Primo se si può chiamare "problemino" al mio forester my 2001 benzina: si accende ogni tanto la spia gialla check engine...panico, porto subito la macchina dal meccanico che l'attacca al computer e che risulta essere il sensore di battiti. Mi dicono roba da niente, se contiuna ad accendersi cambiano il sensore ma posso tranquillamente continuare a camminare senza problemi.
 

seicorde (Seicorde)
Junior Member
Username: Seicorde

Registrato: 02-2003
Inviato il lunedì 24 ottobre 2011 - 10:17:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ciao, se è quello non è nulla di grave ma conviene sostituirlo (costa anche poco), verifica che ti venga fornito col suo cablaggino specifico. Il motore non ha rumorosità anomale? Il livello olio è a posto?
 

stefano bruscaglioni (Pleiadi)
New member
Username: Pleiadi

Registrato: 05-2005
Inviato il martedì 25 ottobre 2011 - 10:24:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Il motore è a posto e l'olio l'ho appena sostituito con il tagliando degli 87000 km.
Ciao
 

claudio vici (Claudiovici)
New member
Username: Claudiovici

Registrato: 06-2011
Inviato il sabato 14 gennaio 2012 - 19:51:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ciao a tutti gli amici del Forum,

ho acquistato da poco tempo un Forester nuovo (bi-fuel con cambio manuale) con cui ho percorso circa 1500 Km.
E' un'ottima macchina, come mi aspettavo, e ha più o meno tutte le caratteristiche che ho letto nel forum.
Ho notato inoltre che, cambiando marcia a crescere (1>2>3...) solo con guida tranquilla, il motore rimane accelerato dopo avere tolto il piede dall'acceleratore.
Questo fenomeno non dura più di un secondo ed è assecondabile in due modi: cambiando lentamente o togliendo il piede dall'acceleratore e poi premere la frizione (senza fretta).
Sembra che la centralina sia mappata per guidare in questo secondo modo, che a me personalmente non piace.
Vorrei sapere se altri hanno notato questo comportamento, se è una caratteristica della Forester, se può essere eliminata, se è un difetto solo della mia, se sono una schiappa a guidare...

Ciao, Claudio
 

piedone (Piedonej)
Member
Username: Piedonej

Registrato: 11-2006
Inviato il domenica 15 gennaio 2012 - 08:55:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Io ho una Forester bifuel automatica e non riesco ad aiutarti, però ho avuto anche due Impreza manuali e questa "particolarità" non l'hanno mai avuta.
Una controllatina la farei dare, anche perchè ho sempre avuto l'abitudine di portare l'auto in conce ai 3.000 km per controllare che tutti i livelli siano in ordine e l'auto sia a posto.

Da quello che ci racconti mi sembra che la tua non rientri nella normalità.
 

pat65 (Patbiondo)
New member
Username: Patbiondo

Registrato: 01-2012
Inviato il sabato 28 gennaio 2012 - 16:16:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Saluti a tutti, ho una bfuel jtg (benzina –gpl) del 2005 e da poche settimane ho un problema molto fastidioso e forse anche pericoloso: viaggiando su strade urbane rispettando i limiti quando mi avvicino a una rotonda o un incrocio schiacciando il pedale della frizione il minimo scende in modo regolare ma subito dopo risale fino a 2500 giri poi riscende poi risale in continuazione, si stabilizza solo dopo essermi fermato……questo mi succede con entrambi i tipi di alimentazione…..un meccanico mi ha detto che devo cambiare le valvole perché consumate dal gas (spesa tra 1500 e 2000 euro!!!!) ……. Se qualcuno conosce il problema e magari lo ha risolto mi può dare una dritta? grazie
 

daniele (Dan06)
Junior Member
Username: Dan06

Registrato: 05-2006
Inviato il sabato 28 gennaio 2012 - 17:58:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

pat 65 sei di Varese, vai al concessionario Wolsisberg - Subaru di Airolo Swiss, li sono bravi e non ti prendono per i fondelli come qui e costano meno


Aggiungi il tuo messaggio qui
Spedizione disabilitata in questo argomento. Contatta il moderatore per maggiori informazioni.
>>> VAI AL FORUM NUOVO Amministrazione