www.fuoristrada.it | Contattaci






State visitando l'archivio del forum di fuoristrada.it. Il nuovo forum si trova QUI

Olio motore DDIS Log In | Log Out | Indice | Cerca | Profilo utente

Indice » Suzuki » Jimny » Olio motore DDIS « Precedente Seguente »

Autore Messaggio
 

Marco Ferri (Emmegey)
Junior Member
Username: Emmegey

Registrato: 01-2009
Inviato il martedì 13 agosto 2013 - 08:34:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Volevo confrontarmi con altri possessori del 1.5 DDIS riguardo l'olio motore e i consumi dello stesso; la mia, 123.000 Km si comporta da sempre in modo abbastanza "strano". Premetto che tagliando e cambio olio/filtro ogni 15.000 Km.
Dunque, con olio vicino al massimo dopo il cambio, diciamo che per i primi 5.000 - 6.000 km il livello rimane pressochè invariato; dopo tale percorrenza necessita di rabbocchi di 200 grammi ogni 3.000 km circa per mantenere il livello. Secondo voi, perchè con olio nuovo il consumo è pressochè zero? E' l'unica vettura (diesel) da me posseduta che ha simil comportamento.
Per la cronaca, fa lo stesso sia che la usi esclusivamente su strada con bassi carichi, sia che la usi in off leggero.
 

massimo (Turbomax)
Advanced Member
Username: Turbomax

Registrato: 04-2010
Inviato il martedì 13 agosto 2013 - 13:47:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Mettici un olio leggermente più viscoso,ossia sali di gradazione.
 

zeuscjimny (Mariano30)
New member
Username: Mariano30

Registrato: 08-2013
Inviato il mercoledì 21 agosto 2013 - 09:19:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

la jimny non dovrebbe consumare olio,se trasuda un po' di olio forse hai qualcosa di usurato come la guarnizione di testata,ti consiglierei di fare un cambio olio usando castrol minerale vedi se' ci sono cambiamenti
 

Adalberto (Das_besse)
Member
Username: Das_besse

Registrato: 09-2011
Inviato il mercoledì 21 agosto 2013 - 14:10:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Castrol minerale su un moderno TD common rail?
 

massimo (Turbomax)
Advanced Member
Username: Turbomax

Registrato: 04-2010
Inviato il mercoledì 21 agosto 2013 - 14:50:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Un olio minerale và bene,non gli succede nulla al motore,si riduce solo il cambio,non a 15.000mila ma bensi a 7.000.
 

zeuscjimny (Mariano30)
New member
Username: Mariano30

Registrato: 08-2013
Inviato il mercoledì 21 agosto 2013 - 19:36:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

uso il castrol nella jimny dal 2004 la vettura ha percorso 250mila km ancora non ho cambiato il kit frizione,il cambio funziona perfettamente.sono un ispettore di qualita'automobilistico che lavora in tutte le case automobilistiche anche della suzuki quindi ho abbastanza esperienza,poi ogni persona è libera di fare cio' che vuole,di mettere cio' che vuole nella coppa olio,posso solo consigliare.
 

claudio (Clausz68)
Member
Username: Clausz68

Registrato: 03-2009
Inviato il mercoledì 21 agosto 2013 - 23:29:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

OLIO MINERALE: è l’olio “standard”, utilizzato da svariati decenni come lubrificante in vari tipi di motori. Contiene numerosi contaminanti, che dipendono da dove è stato estratto e dalla origine geologica. Non tutti questi contaminanti vengono eliminati con la raffinazione. Il prodotto finito contiene tracce di acidi, paraffine, metalli pesanti, nafta, benzene, composti di zolfo e di carbonio. Fino agli anni ’80 era il lubrificante più utilizzato in ambito automobilistico. Viene tuttora utilizzato, dato il basso costo, ma presenta notevoli inconvenienti. Essendo formato da molecole di diversa dimensione e forma, quando il motore si scalda le più piccole tendono ad evaporare, mentre le più grandi tendono ad ossidarsi creando depositi. Successivamente, a basse temperature, e in presenza di numerose accensioni a freddo e periodi di motore fermo, si possono creare dei depositi “fangosi”, che vanno a interferire con il passaggio dell’olio. Inoltre, a basse temperature, scendendo sotto zero, quest’olio tende a diventare troppo denso per poter scorrere nel modo più opportuno. E’ un olio, quindi, con molti limiti e che deve essere cambiato molto spesso.
Io starei almeno su un semisintetico.
 

Alessandro (Alecxc)
Junior Member
Username: Alecxc

Registrato: 03-2013
Inviato il giovedì 22 agosto 2013 - 01:27:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Scusa zeuscj... Ma non ho ben capito per quale motivo citi il cambio del j quando si sta parlando di olio motore.....
Comunque olii minerali lascerei perdere e come giustamente consigliato starei su un buon semisintetico.. Anche castrol,perchè no...
 

Alessandro (Alecxc)
Junior Member
Username: Alecxc

Registrato: 03-2013
Inviato il giovedì 22 agosto 2013 - 01:38:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Comunque sarebbe interessante capire anche di che olio si tratta e che da questo consumo anomalo.. Potrebbe essere che degradandosi diventi più fluido e aumenti qualche trafilaggio interno con conseguente calo.. Per problemi di testata dovresti avere rogne regolari e non dopo i primi mila chilometri...
 

massimo (Turbomax)
Advanced Member
Username: Turbomax

Registrato: 04-2010
Inviato il giovedì 22 agosto 2013 - 13:01:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Delle volte si risolve cambiando marca di olio,ovvio sempre con le stesse caratteristiche.
 

zeuscjimny (Mariano30)
New member
Username: Mariano30

Registrato: 08-2013
Inviato il giovedì 22 agosto 2013 - 13:40:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

mi riferivo in generale ,la macchina non mi ha mai dato problemi neanche nel cambio ne nella frizione
pure perche nel cambio l olio lo miscelo con olio x cambio e con olio castrol per auto un mix di oli,era per farvi capire che non succede nulla,ogni tipo di olio possiede le caratteristiche positive-negative,io ogni giorno nei laboratori jaguarma anche di altre aziende auto insieme ad ingegneri meccanici vengono fatti dei test,quindi prendo esperienza,testo sulle mie vetture ben 3 jimny,jaguar x type,lancia delta.
 

Alessandro (Alecxc)
Junior Member
Username: Alecxc

Registrato: 03-2013
Inviato il giovedì 22 agosto 2013 - 14:36:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

permettimi di dissentire... miscele di olii sarebbero da evitare anche se con un certo margine si possono tollerare, rispettando caratteristiche, specifiche, ecc..
ma miscelare olio cambio con olio motore... a che pro???
fluidi con caratteristiche completamente diverse, nati per scopi diversi, specifiche diverse, additivi diversi, ecc ecc..
direi di evitare, altro che testare...
 

zeuscjimny (Mariano30)
New member
Username: Mariano30

Registrato: 08-2013
Inviato il giovedì 22 agosto 2013 - 14:46:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

quando avrai modo-maniere di entrare in un laboratorio di tecnologia motore di una fabbrica automobilistica capirai che forse alcune cose sono davvero cosi.
oppure 6 ancora nel mondo della preistoria che la vernice della tua auto no sia con grandi percentuale mixata di acqua....
 

Adalberto (Das_besse)
Member
Username: Das_besse

Registrato: 09-2011
Inviato il giovedì 22 agosto 2013 - 17:44:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Certo che per essere un "ispettore di qualità automobilistico" che frequenta "laboratori di tecnologia motore" scrivi abbastanza male eh
 

zeuscjimny (Mariano30)
New member
Username: Mariano30

Registrato: 08-2013
Inviato il giovedì 22 agosto 2013 - 17:48:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

certo che non essendo nato in italia come potrei scrivere,bene?eh-
 

claudio (Clausz68)
Member
Username: Clausz68

Registrato: 03-2009
Inviato il giovedì 22 agosto 2013 - 20:34:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Mariano ma allora il tuo ddis ha percorso 240000 KM con olio castrol minerale ?,non hai mai revisionato neanche la turbina ?,mi aspetto pero che mi comfermi che il consumo di olio motore è elevato e che le prestazioni generali compreso il consumo di carburante siano peggiorate molto con il crescere dei KM.(ALLA FACCIA DELLE BRONZINE CHE FONDONO)240000 km E ANCORA VA grande il k9k.(riferito alla discussione bronzine.)
 

Alessandro (Alecxc)
Junior Member
Username: Alecxc

Registrato: 03-2013
Inviato il venerdì 23 agosto 2013 - 09:11:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

zeuscjimny guarda, è un po' di tempo che non ci giro per "laboratori di tecnologia motore" e in merito alle vernici all'acqua ti posso dire che sono proprio penose, visto che si rovinano solo a guardarle.. vivrò anche nella pristoria motoristica (dove però non serviva farsi tante menate per fare andare/aggiustare/godersi un mezzo) però , dopo aver letto qualche tuo intervento in giro per il forum, mi rendo conto che hai una visione un po'particolare del mondo.. comunque per me te puoi mettere anche olio di oliva nel tuo cambio.. non ci sono problemi.. la cosa che mi lascia perplesso è che tu possa consigliare agli altri di utilizzare olio minerale in motori moderni o di miscelare olio motore con olio cambio (in modo del tutto approssimativo poi...) senza dare altre spiegazioni e dire che va benissimo: sarebbe più opportuno tu circostanziassi meglio le condizioni magari aprendo delle apposite discussioni (per il cambio) spiegando meglio cosa hai testato, quali sono i pro e i contro, se hai avuto ad esempio usure anomale agli ingranaggi del cambio, altri problemi, ecc, ecc, ecc...possibilmente supportati da dati reali visto che nei laboratori che frequenti sicuramente potrai averne a disposizione...siamo qui per imparare...
(scusate la lunghezza)...
 

zeuscjimny (Mariano30)
New member
Username: Mariano30

Registrato: 08-2013
Inviato il venerdì 23 agosto 2013 - 14:01:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

claudio,la mia vettura percorre molto cmq strade un po' fangose della sicilia specialmente in estate,percorre piu' km cmq mia moglie in inverno perche il mio lavoro mi permette di viaggiare spesso,cmq i tagliandi,sostituzioni ect della mia vettura li faccio tutti io,la mia vettura come la mia jaguar xtype uso solo olio minerale,la mia jaguar ancora funziona senza guasti al motore,la mia jimny funziona senza guasti al motore ne' ho revisionato,sostituito(candelette,iniettori,turbin a,sensori ect...)la macchina non trasuda,non perde olio,non consuma olio,prestazioni motore a norma controllato naturalmente anche dal pompista,meccanico perche non posso far proprio io tutto..mancano poi le necessarie dotazioni strumentali per smontaggio-montaggio,posso cmq dirti che adesso essendo per adesso fuori la sicilia mia moglie mi ha detto che forse il motorino di avviamento perde colpi xche graffia e' la vettura tarda in partenza.
 

zeuscjimny (Mariano30)
New member
Username: Mariano30

Registrato: 08-2013
Inviato il venerdì 23 agosto 2013 - 14:13:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

alessandro,sono una persona cmq che amava le navi quindi mi occupavo di servizio ispezioni per il gruppo R.I.N.A che anche loro come la tuv rilasciano certificati idonei per la sicurezza(MARE-TERRA-AEREA) poi da quasi 5 anni adesso lavoro per una multinazionale come ispettore di qualita' in pratica facciamo controlli x qualsiasi stabilimento produzione auto del mondo supervisioniamo a campione una vettura controllandola minuziosamente,quindi noi dobbiam aver le basi per fare qsto tipo di lavoro,naturalmente siamo suppportati da i nostri meccanici,io non sono meccanico,guarda io posso dirti che l'olio minerale magnatec castrol rilascia delle microparticelle interne che portano a una buona oliatura meccanica,alla poco usura,è a un motore piu' brillante con meno consumi,in america gli studi crysler fanno molti test riguardo a un fottio di cose.cmq il mio dis del 2004 mica è un motore moderno!?!!stiamo parlando della 1 serie della clio!!!c'è...va'...non capisco perche ti stupisci per l'olio motore.lo usato sulla mia vettura lo uso,lo usero' sempre la macchina cammina fino adesso cmq t aggiornero' se s guasta .
 

zeuscjimny (Mariano30)
New member
Username: Mariano30

Registrato: 08-2013
Inviato il venerdì 23 agosto 2013 - 14:18:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

alessandro saro' un tipo di un altro mondo solo xche non seguo lascia delle persone che fanno nelle loro vetture?mica se uno mi dice metti l olio pandora io lo metto...prima ci penso,ci studio,mi documento...riguardo l olio cambio mixo i 2 oli per la migliore fluidita' si tratta sempre di olio meccanico per ingranaggi,piu' o meno viscoso ma nel mix mica porta problemi.
 

Alessandro (Alecxc)
Junior Member
Username: Alecxc

Registrato: 03-2013
Inviato il venerdì 23 agosto 2013 - 14:43:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

come ti ho già scritto ognuno può fare quello che più gli pare, ma serebbe opportuno dettagliare un po meglio i fatti quando si propongono soluzioni diciamo innovative o che deviano dalla pratica comune.. comunque l'olio del cambio si comporta in modo differente rispetto a quello motore perchè i due componenti si comportano in modo differente e le sollecitazioni sono diverse..aumentare la fluidità dell'olio non è detto porti benefici..vorrei sapere se possibile quali vantaggi hai ottenuto dall'uso della miscela nel cambio, se hai potuto constatare usure minori dei componenti interni, e poi quali olii hai miscelato (gradazioni) e in quale rapporto..
per il magnatec poi io sono riuscito a trovare solo due semisintetici (10W40 e diesel B4) nella gamma castrol, non c'è traccia di minerali...
ciao
 

massimo (Turbomax)
Advanced Member
Username: Turbomax

Registrato: 04-2010
Inviato il venerdì 23 agosto 2013 - 17:01:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Il magnatec minerale non esiste, la linea comprende solo sintetici e semisintetici, almeno qui in Italia
 

zeuscjimny (Mariano30)
New member
Username: Mariano30

Registrato: 08-2013
Inviato il venerdì 23 agosto 2013 - 19:01:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

riguardo l uso del mix di oli nel cambio posso dirti che a i km che mi trovo le marce entrano senza problemi,ancora non ho cambiato nessun pezzo,non ho dato un controllo del usura perche non ho mai avuto problemi ne necessita di smontarlo,posso dirti che la differenza si nota molto perche le marce scorrono con facilita' senza attrito,ho utilizzato olio cambio motul,2 bicchieri olio motore,riguardo castrol magnatec in italia dovrebbe essere cosi' non saprei ...in giappone lo preso direttamente in stabilimento ,ma è castrol poi le scritte non so' cosa c'è scritto...in italia penso che spunti con magnatec non so' evo..bhu..
 

Adalberto (Das_besse)
Member
Username: Das_besse

Registrato: 09-2011
Inviato il lunedì 16 settembre 2013 - 15:23:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Mah, più leggo e più mi sembra che il Jimny Ddis con 240mila km e l'olio Magnatec MINERALE, più che di studi approfonditi, siano invece frutto di una fantasia sfrenata...
 

massimo (Turbomax)
Advanced Member
Username: Turbomax

Registrato: 04-2010
Inviato il lunedì 16 settembre 2013 - 16:25:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Quoto Adalberto
 

Gianni_63 (Lorenz00)
Junior Member
Username: Lorenz00

Registrato: 07-2007
Inviato il martedì 17 settembre 2013 - 13:21:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

usate olio E....F EXCELLIUM NF 5W40, tra l'altro è quello che utilizzano tutti i motori renault, così state tranquilli.
 

claudio (Clausz68)
Member
Username: Clausz68

Registrato: 03-2009
Inviato il martedì 17 settembre 2013 - 17:53:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Meglio c...ol edge TD5W40,è specifico per motori turbodisel ad alte prestazioni ,quindi sopporta temperature e carichi elevati che il K9K 266 non raggiunge.


Aggiungi il tuo messaggio qui
Spedizione disabilitata in questo argomento. Contatta il moderatore per maggiori informazioni.
>>> VAI AL FORUM NUOVO Amministrazione