www.fuoristrada.it | Contattaci






State visitando l'archivio del forum di fuoristrada.it. Il nuovo forum si trova QUI

Rimozione fap ed egr Log In | Log Out | Indice | Cerca | Profilo utente

Indice » Suzuki » New Grand Vitara » Rimozione fap ed egr « Precedente Seguente »

Autore Messaggio
 

Oxford (Oxford)
New member
Username: Oxford

Registrato: 11-2010
Inviato il martedì 05 novembre 2013 - 07:21:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ho intenzione di levare il fap e di chiudere la egr, con conseguente rimappatura della centralina elettronica, quindi ora starei cercando un preparatore nella mia zona che lo sappia fare...
Mi potete suggerire qualche officina nella provincia di Savona/Genova?
 

maurizio strano (Maurizio_tordo)
New member
Username: Maurizio_tordo

Registrato: 09-2009
Inviato il venerdì 06 dicembre 2013 - 12:21:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Salve, ho ordinato il famoso tubo per rimuovere il FAP ed è appena arrivato. Ora dovrei procedere al montaggio dello stesso smontando il FAP e dovrei rimappare. C'è chi consiglia di mettere il tubo e rimappare e basta per far spegnere la luce, e chi altro (tipo eliminazione anche dell'EGR, con piccolo aumento di potenza ecc.) A questo punto gradirei un consiglio da chi ha già effettuato questa operazione, grazie
 

Claudio M. (Maremmaccia)
Member
Username: Maremmaccia

Registrato: 11-2008
Inviato il domenica 08 dicembre 2013 - 19:53:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

L'eliminazione dell'EGR si ottiene dietro mappatura, quindi tanto che ci sei, chiudila: gli fa solo che bene. La potenza, fino ai 150cv ci stai dentro senza problemi e fai tutto con una sola mappatura.
 

maurizio strano (Maurizio_tordo)
New member
Username: Maurizio_tordo

Registrato: 09-2009
Inviato il domenica 08 dicembre 2013 - 20:34:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Grazie Claudio, domani ho appuntamento per eseguire l'operazione. Allora, ricapitolando : eliminazione FAP tramite tubo, chiusura dell'EGR, lieve aumento di potenza (max 15/20 Cv).
Si puo' anche attenuare il famoso "buco" ai bassi regimi che ha nelle ripartenze ? grazie e saluti
 

saverio r (Securmarbologna)
New member
Username: Securmarbologna

Registrato: 12-2008
Inviato il lunedì 09 dicembre 2013 - 09:10:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

PRO e CONTRO DELL'ELIMINAZIONE DEL FILTRO ANTIPARTICOLATO.


1.tecniche
2.economiche
3.legali


1.Indubbiamente la rimozione del Filtro promette il grande vantaggio di eliminare alla radice il problema e addirittura anche maggiori prestazioni dell'auto, ma tecnicamente può rappresentare un intervento non da poco: al di là delle modalità con cui "rimuovere l'impedimento" - bucando, svuotando o sostituendo il filtro con un tubo ad-hoc - il problema VERO resta sempre e comunque la Centralina Motore.
Come già detto in altri post, il Filtro è controllato e gestito dalla Centralina, che ne cura funzionamento e AutoRigenerazione: se il Filtro manca, la Centralina rileva comunque valori di Pressione e di Temperatura anomali e manda l'auto in Recovery.
Ora, và da sé che anche la Centralina deve essere modificata - by-passata, in gergo tecnico - affinchè determinati parametri siano modificati e... non diano più fastidio!
Operazione più facile a dirsi che a farsi, specialmente se, come accade su auto tedesche o giapponesi, la Centralina è schermata (criptata) e bisogna acquistare un Emulatore specifico!
E come se non bastasse, l'esito dell'intervento non dà sempre riscontri entusiasmanti, anzi... Molto (troppo) spesso ci capita di intervenire per recuperare situazioni del genere, in cui l'auto produce una quantità abnorme di fumo o fà un rumore fastidioso o puzza o, ancora, consuma di più: tutti sintomi di una riparametrazione della Centralina non perfetta! La prova del nove? Chiedete ai "professionisti" che propongono questo genere d'interventi quali garanzie forniscono...

2.Davvero pensate che tutta 'sta roba sia a buon mercato?! Bè, sappiate che un intervento del genere, per bene che vi vada, presuppone un "investimento" di almeno 500/600 euro...
Il perchè è presto detto: modificare il Filtro - o ancor peggio, utilizzare un tubo ad-hoc - e riparametrare la centralina richiedono soldi per acquistare gli strumenti e pagare un buon tecnico.

3.E ultimo, ma non per importanza: MCTC NET-2!
Quante volte ci siamo ripetuti che tanto, in Italia, i controlli non ci sono e che la revisione "me la fà passare un amico"? Bè, non è più così! O meglio, dal 2014 tutto cambierà.
Infatti, dal 1 gennaio 2014 entrerà in funzionamento la Nuova Architettura Hardware/Software della Motorizzazione Civile MCTC NET-2: i Revisori saranno dotati anche di Rilevatori del Particolato allo scarico e l'intera operazione sarà monitorata da due telecamere che manderanno, in tempo reale via Internet, il pacchetto dati alla Motorizzazione Civile di Competenza...
Se i dati riscontrati si discostano da quanto dichiarato dal relativo costruttore, l'auto subisce l'immediato Fermo Amministrativo: in poche parole non si và via da lì*!


La speranza è che voi abbiate capito come stanno DAVVERO le cose; si fà presto a dire "togliamolo" nella credenza di risolvere un problema ma è solo l'inizio di un calvario ben più complesso e costoso!

Amici, non vuole essere terrorismo psicologico ma semplice informazione, chiara, onesta.

*P.S.: si è penalmente perseguibili.
 

_Luca_ (Boregar)
Junior Member
Username: Boregar

Registrato: 03-2012
Inviato il lunedì 09 dicembre 2013 - 17:55:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

1. La centralina della NGV non da problemi, si fa rimappare tranquillamente senza troppi problemi. Se chi fa il lavoro è un professionista è in grado tranquillamente di sostituire il filtro e rimappare con tanto di eliminazione EGR e incremento potenza in giornata. Il tutto garantendo il lavoro, casomai il problema sarà la fattura.
2. Il prezzo è vero, non è basso, 600 euro ci vogliono tutti anche perchè solo il pezzo di tubo costa 200. Però se si ha intenzione di tenere a lungo l'auto sicuramente sono ben spesi. Dai 100mila km inizia un calvario che porterebbe sicuramente alla sostituzione del filtro con spese astronomiche.
3. Questo è il punto più delicato. Quelli dove ho fatto io il lavoro mi hanno assicurato che non avrò nessun problema con le revisioni.. al limite mi hanno detto di portarla da loro. Questo MCTCNET2 in effetti fa un po paura anche a me. Però magari è solo allarmismo. Ho letto che hanno posticipato a marzo 2014 perchè i sistemi e gli aggiornamenti sono indietro.
Io comunque il mio filtro ce l'ho in garage.. alla peggio lo faccio rimontare (senza sensori e allarmi ovviamente) prima della revisione.. Non l'ho fatto bucare o svuotare proprio per questo..

Grazie a Saverio per aver dato questi spunti.


Aggiungi il tuo messaggio qui
Spedizione disabilitata in questo argomento. Contatta il moderatore per maggiori informazioni.
>>> VAI AL FORUM NUOVO Amministrazione