www.fuoristrada.it | Contattaci






State visitando l'archivio del forum di fuoristrada.it. Il nuovo forum si trova QUI

Rumore a tratti, è difficile. Log In | Log Out | Indice | Cerca | Profilo utente

Indice » Suzuki » Jimny » Rumore a tratti, è difficile. « Precedente Seguente »

Autore Messaggio
 

marketto (Diapolon)
Junior Member
Username: Diapolon

Registrato: 12-2008
Inviato il lunedì 11 novembre 2013 - 15:05:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ciao, non ci crederete ma è proprio così; ci faccio regolarmente 100-200km sia in strada che or, tutto regolarissimo, poi mentre rincaso, su asfalto rettilineo, avverto un leggero "stock" dopodichè comincia un forte rumore metallico di rotolamento avvertibile sopra i 50km/h e comincia una vibrazione che avverto sul pavimento, ma non sul volante. x far cessare tutto il solo modo è inserire le 4x4. se poi le tolgo, x qualche secondo tutto ok, poi subito ricomincia come sopra. le spie sono sempre ok. sdraiato sotto apparentemente tutto ok. se la lascio a riposo una settimana e la riprendo il problema sembra scomparso fino ad aver percorso ca 100km, dopodichè si ripresenta improvviso, anche se la lascio andare in folle.
potrebbe essere l'albero che va dal ripartitore/riduttore all'asse anteriore e che in 2wd dovrebbe restare scollegato (se non erro)?

thanks a tutti come sempre

(Messaggio modificato da diapolon il 11 novembre 2013)
 

massimo (Turbomax)
Advanced Member
Username: Turbomax

Registrato: 04-2010
Inviato il lunedì 11 novembre 2013 - 18:31:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

è una crociera che è partita sull'albero posteriore controlla bene,ti squilibra l'albero e ti vibra
 

marketto (Diapolon)
Junior Member
Username: Diapolon

Registrato: 12-2008
Inviato il mercoledì 13 novembre 2013 - 22:54:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

portata infine dal meccanico, lo pensava anche lui ma non ha trovato nulla di anomalo nelle crociere.
si è limitato a smontarle e rimontarle, dopodichè il rumore è scomparso ancora, ma non significa nulla purtroppo, anche a me scompariva da solo per poi tornare dopo qualche centinaio di km.
ora guardavo invece il bel video di zìentoni dove parla dell'omocinetico per il problema di rumore simile al mio e che anche il quel caso non riguardava le crociere.. che sia applicabile anche al mio caso?
ecco il link: http://youtu.be/kDeDzx52W9k

ciao e grazie


Aggiungi il tuo messaggio qui
Spedizione disabilitata in questo argomento. Contatta il moderatore per maggiori informazioni.
>>> VAI AL FORUM NUOVO Amministrazione