www.fuoristrada.it | Contattaci






State visitando l'archivio del forum di fuoristrada.it. Il nuovo forum si trova QUI

Garanzia auto usate Log In | Log Out | Indice | Cerca | Profilo utente

Indice » Law & Order » Garanzia auto usate « Precedente Seguente »

Autore Messaggio
 

4matmar (4matmar)
New member
Username: 4matmar

Registrato: 02-2012
Inviato il mercoledì 15 febbraio 2012 - 20:07:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Circa una settimana fa ho acquistato un grand cherokee del 2000 presso un rivenditore, le informazioni che mi ha fornito sull'auto erano rassicuranti come sempre, l'auto è in perfette condizioni ecc. al momento del contratto però mi ha fatto firmare una dichiarazione in cui attestavo che acquistavo l'auto così com'è, vista e piaciuta ecc.L'ho ritirata e ho fatto circa trecento km per arrivare a casa, pochi km prima dell'arrivo però si è rotto un giunto omocinetico del ponte anteriore, ho chiamato il venditore ma nega qualsiasi responsabilità riguardo al danno, considerandolo "normale".
L'auto riguardandola bene ha entrambe le cuffie dei giunti rotte probabilmente da tempo con prevedibili conseguenze. Sono stato fortunato di non essere rimasto fermo in autostrada.
Secondo voi è legale tutto ciò o devo rivolgermi ad un avvocato?
 

gianluca (Madcima)
Junior Member
Username: Madcima

Registrato: 08-2011
Inviato il mercoledì 15 febbraio 2012 - 20:37:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

la formula vista e piaciuta non esiste,il venditore deve dare come minimo 1 annoo di garanzia,deve comunicare la stato di usura del veicolo(garanzia di conformità)il venditore deve comunque riparare il veicolo ..questo dice la legge,poi bisogna sempre capire chi si ha davanti...
 

Antony (Nypd)
Advanced Member
Username: Nypd

Registrato: 11-2006
Inviato il giovedì 16 febbraio 2012 - 07:40:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

La garanzia legale prevista per la vendita di beni di consumo si applica indubbiamente anche in caso di acquisto di prodotti usati, ed in particolare nel caso di auto usate vendute da concessionari o rivenditori di auto.
La garanzia è, di regola, prevista in due anni dall’acquisto, salvo diversa pattuizione, ma mai inferiore ad un anno ed è sempre dovuta ed irrinunciabile.
Pertanto, ogni altra pattuizione, limitazione o esclusione della garanzia rende il contratto radicalmente nullo.
La garanzia legale è gratuita: non si paga nulla.
In caso di difetti della vettura nei primi sei mesi dall’acquisto, è il venditore a dover provare che il vizio non rientra nella garanzia; ovvero dovrà provare che il difetto è dovuto a normale usura del veicolo.

Per cui ti consiglio di andare dal rivenditore e farti riparare l'auto, altrimenti puoi adire per vie legali ed addirittura restituire l'auto, in quanto non avendoti fornito alcuna forma di garanzia il contratto è da considerarsi nullo.
 

alessio (Stellu)
Member
Username: Stellu

Registrato: 03-2009
Inviato il giovedì 16 febbraio 2012 - 15:24:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Tutto vero nei post precedenti....io andrei li con l'auto e gli direi di ripararla se vedi che ti manda a quel paese o che fa storie gli dici che non ci sono problemi e chiami i carabinieri e poi si vede...secondo me cambia atteggiamento..
 

Roberto De Carlo (Roby65to)
Senior Member
Username: Roby65to

Registrato: 03-2003
Inviato il giovedì 16 febbraio 2012 - 16:14:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Chiamare i CC non serve a nulla, non credo intervengano neppure per una cosa simile, l' unica è accordarsi, oppure adire le vie legali...
 

alessio (Stellu)
Member
Username: Stellu

Registrato: 03-2009
Inviato il venerdì 17 febbraio 2012 - 11:07:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ti assicuro che vengono mi è capitato un paio di volte in cose simili e sono venuti anche in modo veloce e l'atteggiamento dell'altra parte si è fatto diverso...
 

Roberto De Carlo (Roby65to)
Senior Member
Username: Roby65to

Registrato: 03-2003
Inviato il venerdì 17 febbraio 2012 - 11:50:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Non vedo cosa possano fare i CC più che consigliarti di rivolgerti ad un legale, mica possono obbligarlo a ripararti la macchina!
 

4matmar (4matmar)
New member
Username: 4matmar

Registrato: 02-2012
Inviato il venerdì 17 febbraio 2012 - 12:51:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Grazie a tutti dei vostri consigli, è davvero un piacere sentire che ci sono persone che vedono le cose come le vedi tu, in certe situazioni ci si sente un po' strani, ma poi l'arroganza di certe persone è incredibile, avrei accettato anche solo in contributo al danno che è poi quello che gli ho chiesto.
Saluti, a presto
 

lucacj (Lucacj)
Advanced Member
Username: Lucacj

Registrato: 04-2007
Inviato il venerdì 17 febbraio 2012 - 13:23:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ormai è fatta, ma una crociera prima di saltare lancia segnali ben distinguibili,se avessi provato la macchina con un Professionista, si sarebbe accorto di questo e (mi auguro di no)altri problemi.
Altro problema è l'aver acquistato a 300km da casa, anche facendo intervenire un giudice (roba di anni)questi imporrà il venditore di aggiustarti la macchina e tu dovrai contribuire alla spesa grazie al degrado d'uso che su di un veicolo di 12 anni corrisponderà almeno al 50%, il venditore fatturerà il lavoro a prezzo gonfiato e così ti ritroverai a pagare quasi per intero il reale costo di ripristino, dopo che hai avuto l'auto ferma per mesi o anni speso per avvocati e per trasportare l'auto presso il venditore e continuando a pagare il bollo.

Purtoppo nella maggior parte dei casi funziona così e molti venditori disonesti ci marciano,la rinuncia alla garanzia è clausola vessatoria, ma ci vuole sempre un processo per stabilirlo, i più "in regola" ti fanno firmare una scheda d'usodell'auto dove si evidenziano problemi un pò dappertutto e consigliano immediate sostituzioni o interventi in questo caso chi firma E' CONSAPEVOLE che acquista un qualcosa di rovinato e non potrà chiedere interventi in garanzia.

IO consiglio sempre di non fare affidamento sulle garanzie, quando in ballo ci sono mezzi decennali, poi per quelle "assicurative" aggiuntive ci sarebbe da scriverci un libro, di provare la macchina con un VERO PROFESSIONISTA, ci sono anche figure professionali specifiche oltre ai meccanici mai 100-200 euro saranno meglio spesi e, sopratutto, se possibile cercarsi una macchina in provincia di residenza o limitrofe e di NON fidarsi mai del contakilometri, la media dei km segnati su decennali diesel è di 120mila , di 20ennali è di 170 mila.....assurdo ma vero.
 

Flavio Melloncelli (Brujo)
Member
Username: Brujo

Registrato: 04-2003
Inviato il domenica 26 febbraio 2012 - 19:32:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Forse può essere utile:

http://www.federconsumatori.it/pdf/DirittiConsum8l ingue.pdf

e cita, nello specifico:

La garanzia delle auto usate
Come per gli altri beni usati, la garanzia per le automobili usate si estende per un anno dalla
data di acquisto. Tuttavia, bisogna fare particolare attenzione alla scheda tecnica che viene
fornita all’atto della vendita: in essa sono descritti il grado di usura dei vari pezzi e gli eventuali
difetti. Non sono coperti da garanzia i vizi che erano già descritti nella scheda tecnica.
Quindi bisogna leggere attentamente la scheda e farsene rilasciare una copia. Mai firmare
una scheda in bianco.
 

Antony (Nypd)
Advanced Member
Username: Nypd

Registrato: 11-2006
Inviato il domenica 26 febbraio 2012 - 19:43:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Come fai a firmare una copia in bianco della scheda se una copia deve consegnarla a te ? Poi è logico, anche mio figlio non firmerebbe un foglio "bianco".
 

Antony (Nypd)
Advanced Member
Username: Nypd

Registrato: 11-2006
Inviato il domenica 26 febbraio 2012 - 19:47:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

http://www.quattroruote.it/manutenzione/index.cfm? codice=6408&pagina=4564
 

rolf (Pippolol)
New member
Username: Pippolol

Registrato: 06-2012
Inviato il martedì 05 giugno 2012 - 15:33:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Buongiorno a tutti,
una semplice domanda (così sembra).
quando si acquista un'ato usata da un rivenditore, la scheda tecnica deve essere rilasciata obbligatoriamente?
grazie
 

verdone (Cherokee2800)
Advanced Member
Username: Cherokee2800

Registrato: 05-2009
Inviato il mercoledì 06 giugno 2012 - 00:53:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Purtroppo l'acquisto di auto usate, specie se anziane, comporta sempre una certa dose di rischio.
La garanzia vale poco visti i tempi bibblici della giustizia italiana, meglio affidarsi ai consigli di un esperto, mai comprare a scatola chiusa.
 

rolf (Pippolol)
New member
Username: Pippolol

Registrato: 06-2012
Inviato il giovedì 07 giugno 2012 - 12:28:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

si certo concordo ma la compilazione della scheda tecnica da parte del venditore...è obbligatoria?
è vero che la legge risulta lenta ma almeno se è "legge" prima o poi.
grazie
 

Fabrizio Y61 (Fabricar)
Junior Member
Username: Fabricar

Registrato: 08-2006
Inviato il giovedì 07 giugno 2012 - 12:56:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

non sono un avvocato dunque potrei sbagliare ma credo che un venditore professionale risponde di quello che vende in particolare in presenza di un evidente "vizio occulto" della cosa venduta

una bella raccomandata scritta da uno studio legale esperto a volte risolve molte questioni
 

giolucas (Gios)
New member
Username: Gios

Registrato: 07-2012
Inviato il mercoledì 25 luglio 2012 - 21:43:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

buona sera a tutti!
sono nuovo del forum e porgo un saluto a tutti.

Leggendo questo post volevo ricordare che per legge le concessionarie devono dare sull'usato la garanzia minima di un anno.
se omettono di specificare la durata annuale questa si intende di due anni.

saluto a tutti!
 

valter (Sentinel66)
New member
Username: Sentinel66

Registrato: 08-2012
Inviato il giovedì 02 agosto 2012 - 17:34:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Scusate la mia è una storia differente ma penso utile e ricollegabile alle azioni da intrapprendere contro commercianti troppo furbi e magari può essere di qualche utilità.
Dunque...io ho acquistato il mio Suzuki GV usato presso una concessionaria multimarche fuori Milano, l'ho vista in rete e sono andato a visionarla, era dichiarata per 52000 Km. ed il prezzo era congruo a quanto dichiarato da Quattroruote,era in buone condizioni solo le gomme erano al 40% ed era "mancante il libretto dei taglianti" ma comunque garantita dalla concessionaria, decido quindi di acquistarla e la ritiro. Una volta a casa apro il guscio della ruota di scorta e vedo che è di un'altra marca con battistrada al 30%...e lì il criceto che ho nel cervello comincia a far girare la ruota e insospettirsi...una settimana dopo si blocca il telecomando della portiera ed avendo una concessionaria ufficiale vado ad acquistarne un'altro, visto che c'ero gli chiedo se poteva darmi un'occhiata per dirmi se ci fosse qualche lavoro da fare, il meccanico immette i dati dell'auto nel PC e oltre a scoprire che non erano stati eseguiti i richiami gratuiti della casa (che poi lui mi ha fatto gratuitamente) l'auto dai tagliandi risultava che un anno prima avesse ben 91.000 km, scopre che ha avuto anche un lieve incidente e che per quella ragione un radiatore perde leggermente da una crepa. Incazzato come un tirannosauro ma con mooooolta calma mi documento e mi sono ripresentato dal venditore dopo aver chiamato anche il proprietario della concessionaria dove ho acquistato l'auto, ci siamo messi al tavolo e (con una calma che ha stupito anche me) gli ho raccontato della mia scoperta e delle gioie provocate da una denuncia per "Frode in Commercio" Art.515 del C.P., dopo avermi ascoltato sempre più sbigottiti e rassegnati è stato sadicamente molto piacevole sentirsi dire "dicci quello che vuoi", l'auto comunque era generalmente in ordine, mi serve come seconda auto per le ferie per cui ho deciso di tenerla, mi è stata restituito quasi un terzo di quanto ho speso in contanti, treno di gomme completo nuovo, tutte le distribuzioni, filtri e manutenzioni rifatte certificate e intercooiler sostituito...oltre all'incredibile soddisfazione di averli beccati!
>>> VAI AL FORUM NUOVO Amministrazione