www.fuoristrada.it | Contattaci






State visitando l'archivio del forum di fuoristrada.it. Il nuovo forum si trova QUI

Controllo in frontiera Log In | Log Out | Indice | Cerca | Profilo utente

Indice » Law & Order » Controllo in frontiera « Precedente Seguente »

Autore Messaggio
 

Molteni Giancarlo (Linus)
New member
Username: Linus

Registrato: 01-2002
Inviato il giovedì 28 febbraio 2013 - 10:15:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Premetto che non so se è il posto giusto, eventualmente chiedo di spostarlo, e che ho cercato ma non ho trovato un 3D simile.
Il mio problema è che vorrei recarmi nei paesi dell'Est e vorrei montare un serbatoio supplementare (80-90 lt) sul mio Discovery3 al posto della ruota di scorta. Tale serbatoio verrà alimentato, se possibile, dallo stesso sportellino tramitre una biforcazione.
Ho letto da qualche parte, ma non lo ritrovo, che qualcuno ha avuto il controllo del sebatoio rientrando nella comunità europea dall'Ungheria, mi pare.
Vorrei avere, se le conoscete, notizie più particolareggiate, se le conoscete.
Già conosco che al porto di Genova fanno controlli sulle taniche ma non sui serbatoi supplementari, corrisponde al vero tutto quanto ho detto?
Grazie
 

Ritaroby (Ritaroby)
Advanced Member
Username: Ritaroby

Registrato: 07-2006
Inviato il giovedì 28 febbraio 2013 - 13:25:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Sul rientro dall' Ungheria non saprei dirti, posso dirti che al confine italo - austriaco la gdf ha beccato un italiano in entrata in Italia con alcune taniche di gasolio, ca 60 litri,: è scattata la denuncia x contrabbando, reato penale, multe a parte.

Il discorso, secondo me è uguale x il serbatoio supplementare, anche se ovviamente più difficile da trovare, specie se non fai il bocchettone di rifornimento sul vetro laterale, come tutti i fuoristrada preparati x l' Africa.

Il trasporto in Italia di carburante in taniche è un'altra cosa; però c'è una recente sentenza di cassazione che ne limita la quantità a 10 litri (c'è un mio tread sull'argomento su questo o sull'altro forum).
 

verdone (Cherokee2800)
Advanced Member
Username: Cherokee2800

Registrato: 05-2009
Inviato il giovedì 28 febbraio 2013 - 20:31:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Una curiosità in quali paesi dell'est intendi recarti perchè ho viaggiato spesso in alcuni di essi e non ho mai avvertito la necessità di avere una maggiore autonomia.
 

Molteni Giancarlo (Linus)
New member
Username: Linus

Registrato: 01-2002
Inviato il venerdì 01 marzo 2013 - 08:14:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Il progetto sarebe di arrivare a Samarcanda, visitando per bene l'Uzbekistan, con una caravan.
Da info raccolte, pare, il carburante, in particolare gasolio, sembra introvabile o solo al mercato nero.
Quindi vorrei stare trnquillo ed averne una buona scorta, anche perchè non ho ancora deciso se entrare dal Kazakistan o dal Turkenistan, via Iran.
 

Molteni Giancarlo (Linus)
New member
Username: Linus

Registrato: 01-2002
Inviato il venerdì 01 marzo 2013 - 08:24:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

@ RITAROBY: ho letto la sentenza.
Dove dice "....Posto che debbono considerarsi "serbatoi normali" quelli installati dal costruttore e la cui sistemazione permanente consente l'utilizzazione diretta del carburante ..." si intende che il serbatoio deve essere quello della casa costruttrice, e va bene, ma se il serbatoio supplementare (mi pare sia obbligatorio) deve essere sottoposto a visita della Motorizzazione ed iscritto sul libretto (come il verricello ed altro ad esempio) non sarebbe regolare in quanto parificato ad un'installazione originale?
E' una domanda e ci vorrebbe un addetto per la risposta
 

DANNODANILO (Dannop)
Advanced Member
Username: Dannop

Registrato: 09-2001
Inviato il venerdì 01 marzo 2013 - 09:24:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Tieni separati i due serbatoi e alle frontiere presentati con quello supplementare vuoto.
Idem per le taniche.

(Messaggio modificato da dannop il 01 marzo 2013)
 

Molteni Giancarlo (Linus)
New member
Username: Linus

Registrato: 01-2002
Inviato il domenica 03 marzo 2013 - 09:14:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

La mia fisima riguarda la certezza che l'eventuale controllo non implichi, anche, sorprese da codice mentre sono in vacanza.
Ciò che mi porta ad essere così cauto è anche il dover spostare la ruota sul cancello posteriore, cosa che ha già dei dubbi.
Oltre a questo devo considerare l'eventuale svalutazione del mezzo, non tutti o meglio pochissimi gradirebbero tali modifiche/aggiunte, che ha buone probabilità di rifare un nuovo collaudo per farlo ritornare all'origine.
Aggiungete a tutto che l'operazione verrebbe fatta per un viaggio, due o forse tre, visto il tempo che potrebbe restarmi, e le preoccupazioni aumentano.

Quindi, sulla base di quanto detto, ringrazio tutti per gli interventi ed i consigli che, facendomi pensare a fondo, mi indirizzano ad una soluzione diversa con serbatoi o taniche, interne o esterne da sistemare solo al momento di quel viaggio.
Per l'esterno c'è il portapacchi già montato, per l'interno vedrò se e come sarà possibile smontare i sedili della 3^ fila, guadagnando spazio e peso.

Di nuovo grazie a tutti.
 

Tatazucca (Lambdavi)
Senior Member
Username: Lambdavi

Registrato: 10-2004
Inviato il mercoledì 13 marzo 2013 - 16:22:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ciao Linus, una considerazione: il srbatoio è "inutile" in Italia al momento della partenza, e siccome (presumo) rimarrai in autostrada dalla partenza sino alla frontiera...
...tieni il serbatoio semplicemente appoggiato là dove lo vuoi, senza tubetti né niente, fino a quando non passi la frontiera.

Presumobilmente ti servirà solo entrato in Russia (e pure lì avrei dei sinceri dubbi sull'indispensabilità fino a quando non ti spingi in Siberia)

Al rientro, dopo molti... km, ammaccature, riparazioni con lo scotch e con il fil di ferro eccetera,
SE ti fermano e ti fanno delle rimostranze tu gli mostri il passaporto stratimbrato, le foto (stampane qualcuna!) eccetera e tutti i bozzi / lividi / cicatrici di guerra della macchina,
e a meno che il serbatoio non sia marchiato "CONAD" gli dici che l'hai comprato e montato in Siberia ed ora VUOTO lo stai riportando a casa (semplicemente poggiato ma senza tubetti né niente, è semplice bagaglio) e lo tieni in campagna e che je frega?

Se il serbatoio e vuoto e non collegato non ti possono multare per le due gocce rimaste sul fondo, e se hai l'auto con questo / quell'accessorio AL RIENTRO tu spieghi che l'hai comprato / montato in loco alla bisogna ed ora stai tornando a casa, una volta arrivato smonti tutto perché poi devi usare l'auto per fare il pendolare in ufficio eccetera eccetera eccetera...
...compresa la ruota sul cancello.

 

ValterF (Valter62it)
Member
Username: Valter62it

Registrato: 11-2004
Inviato il mercoledì 13 marzo 2013 - 17:00:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

come anche le taniche di gasolio non si possono portare in macchina????? max 10 lt?? .. quando nei weekends vado in austria o rep. ceca, di ritorno mi porto sembre oltre a "pieno" .. 60 lt di sano "biodiesel" introvabile in italia .. da usare con parsimonia ... qualcuno mi puo' rassicurare? .. io mi tengo sempre lo scontrino fiscale per documentarne l'acquisto.
 

Mcdan (Mcdan)
Member
Username: Mcdan

Registrato: 08-2008
Inviato il venerdì 15 marzo 2013 - 10:30:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

che io sappi non puoi avere taniche piene al seguito attraversando la frontiera, credo pure un serbatoio aux. Qui, sul confine con la Slovenia dove il gasolio costa 1.4 al litro, la GDF fa controlli... e ne pescano sempre alcuni!e scatta la denuncia.........
 

Ritaroby (Ritaroby)
Advanced Member
Username: Ritaroby

Registrato: 07-2006
Inviato il domenica 24 marzo 2013 - 00:38:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ValterF
stai molto molto attento passare la frontiera con taniche di gasolio (o serbatoio non di serie) è contrabbando e, multe a parte, è un reato penale con tanto di processo e, nelle circostanze, temo che una condanna sarebbe inevitabile. Ne vale la pena ???
 

ValterF (Valter62it)
Member
Username: Valter62it

Registrato: 11-2004
Inviato il domenica 24 marzo 2013 - 14:19:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

cazzo .... non lo sapevo :-( .... mi sa che mi devo fermare .. limitarmi al pieno :-( .. alla faccia della libera circolazione delle merci ..
 

Tatazucca (Lambdavi)
Senior Member
Username: Lambdavi

Registrato: 10-2004
Inviato il venerdì 29 marzo 2013 - 16:01:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Libera, è libera... mica gratis!!!
>>> VAI AL FORUM NUOVO Amministrazione