www.fuoristrada.it | Contattaci






State visitando l'archivio del forum di fuoristrada.it. Il nuovo forum si trova QUI

COTUNAV che fregatura Log In | Log Out | Indice | Cerca | Profilo utente

Indice » Random Tracks » COTUNAV che fregatura « Precedente Seguente »

Autore Messaggio
 

Marcello Testa (Trucido)
Moderator
Username: Trucido

Registrato: 02-2001
Inviato il lunedì 28 gennaio 2013 - 08:21:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ecco il messaggio che stò inviado a tutti i siti interessati e riviste se qualcuno ha altre idee:
Spett. ufficio relazioni o chi di competenza SNMC Italia:

Vi invio questa mail a nome del gruppo Random Tracks per comunicarVi che è ns. intenzione rendere noto a quante più persone possibili, sia attraverso la stampa di settore , sia in internet, il totale disservizio offerto dalla Vs. compagnia.

Siamo partiti da Genova con ore di ritardo dovute alla totale incompetenza del vs. personale di carico, ci mancava solo che decidessero di caricare i mezzi in base al colore.

A questo aggiungo che seguendo le errate indicazioni del Vs. personale uno dei ns. mezzi è stato inviato in un area non idonea ed ha urtato il soffitto danneggiando taniche e portapacchi, ad altri passeggeri meno fortunati la Vs. imperizia è costata la distruzione della tenda……

Alla biglietteria non avevano i dati dei ns. mezzi , abbiamo dovuto fornire noi un elenco dei partenti. Una volta a bordo ci siamo resi conto che le camere non avevano sufficienti posti letto ( E QUESTO DOPO AVERVI INVIATO LA LISTA DEI PARTECIPANTI DIVISA PER EQUIPAGGIO). Il personale alla reception non ha fatto altro che informarci che l’errore era dell’agenzia , poi, per fortuna, il commissario di bordo ci ha assegnato altre cabine.

Siamo arrivati a Tunisi con oltre 6 ore di ritardo e questo con mare perfetto ( visto che spesso leggevamo di ritardi e ci è stato risposto che sono dovuti alle condizioni del mare) creandoci non pochi problemi dato che abbiamo praticamente buttato una giornata e siamo stati costretti a cercare un albergo.

Al ritorno il caos con uno sciopero del personale e altre ore di inutile attesa in una bolgia indescrivibile. Stessa sceneggiata dell’andata per le cabine con l’aggravante di averne trovare già occupate ed aver dovuto attendere oltre un ora alla reception per la riassegnazione.

Riteniamo di aver subito sia un danno economico che morale, e ci rivolgeremo all’Associazione Consumatori per verificare se vi siano le condizioni per una richiesta di risarcimento.


Marcello Testa

Gruppo Random Tracks
 

claudio casali (Eskimo)
Advanced Member
Username: Eskimo

Registrato: 04-2003
Inviato il lunedì 28 gennaio 2013 - 13:39:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

mettilo anche in area viaggi.
 

pino-cinzia (Pinocinzia)
New member
Username: Pinocinzia

Registrato: 01-2010
Inviato il martedì 29 gennaio 2013 - 10:46:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ci sembra che tu sia stato molto chiaro esponendo perfettamente i fatti accaduti.
 

ToyTom (Frontom)
Member
Username: Frontom

Registrato: 07-2008
Inviato il martedì 29 gennaio 2013 - 14:53:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Abbiamo visto scene da Far West! Dopo che mi sono incastrato con il porta taniche (cosa che gli avevo anche detto che io li non ci passavo, ma da cog....e mi sono fidato. Ca..o non sanno fare il loro lavoro! E non ho sentito un scusa!) hanno fatto salire anche un'altro fuoristrada con maggiolina e vai un'altro incastrato! Solo che io ho storto un pezzo di ferro e l'altro ha crepato la maggiolina! E non è la stessa cosa! Per di più quando l'altro è sceso, incazzato come una bestia, a discutere, un tipo della nave l'ha mandato pure a fanc..o! E li sono partite le mani! Cose pazzesche! Un'incompetenza da non credere!
Volete un consiglio se viaggerete con questa compagnia? All'imbarco scendete e verificate voi stessi se il vostro fuoristrada ci passa o no!
Eviterete di rovinarvi il viaggio!
 

Marcello Testa (Trucido)
Moderator
Username: Trucido

Registrato: 02-2001
Inviato il martedì 29 gennaio 2013 - 16:12:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ragazzi la cosa và diffusa ovunque si possa, io ho già postato su Face-sahara.it e quellidellelica se conoscete siti di viaggiatori ,a due o quattro ruote o anche forum di sola discussione.....fate copiaincolla e non fermiamoci se vogliamo soddisfazione.
 

Bardo (Island)
Advanced Member
Username: Island

Registrato: 01-2003
Inviato il martedì 29 gennaio 2013 - 22:22:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Bravo Geppy.......ben fatto!
 

ChristianPatrol (Christiandehn66gmailcom)
New member
Username: Christiandehn66gmailcom

Registrato: 05-2012
Inviato il martedì 29 gennaio 2013 - 22:24:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Confermo tutti i fatti e in piu noi all'arrivo a Genova, prima di poter scendere al ponte 2 dove era parcheggiata la nostra macchina, abbiamo dovuto aspettare con i bambini nel garage del ponte 3 per ca.30 minuti fino che tutte la macchine fossero uscite, respirando tutto lo smog e vedendo delle macchine che non riuscivano ad uscire perché troppo alte per passare da dove le hanno indirizzate. Solo dopo ci hanno aperto e indicato il passaggio per raggiungere il ponte 2, dove forse avremmo respirato meglio. Ripeto !!! Questo con dei bambini !!!
 

green man (Greenman)
Moderator
Username: Greenman

Registrato: 02-2004
Inviato il mercoledì 30 gennaio 2013 - 11:11:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

A me stava per accadere la stessa cosa su nave italiana (tratta Napoli-Palermo).
Uno degli addetti al carico, inesperto, voleva farmi parcheggiare in una zona troppo bassa (sotto quelle mega mensole ribaltabili che dividono a metà l'altezza del ponte). Per fortuna non mi sono fidato e dopo essere entrato con il muso mi sono sporto dal finestrino per controllare, accorgendomi che per un paio di centimetri la maggiolina nn ci passava. Al che è arrivato il collega anziano e mi ha spostato assieme ai tir.
Sulle procedure di uscita è tipico degli africani, e di alcuni italiani purtroppo, fare ressa per scendere nel garage, salire in auto ed accendere il motore, anche parecchi minuti prima di potersi muovere (per non parlare di quelli che invece sono davanti al portellone di uscita ma arrivano per ultimi).
 

Marcello Testa (Trucido)
Moderator
Username: Trucido

Registrato: 02-2001
Inviato il mercoledì 30 gennaio 2013 - 19:06:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Siamo in corsa!
 

stefano pranzini (GALLO 1) (Pranz)
Member
Username: Pranz

Registrato: 02-2003
Inviato il mercoledì 17 aprile 2013 - 21:26:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

A che punto è la corsa??
 

Marcello Testa (Trucido)
Moderator
Username: Trucido

Registrato: 02-2001
Inviato il giovedì 18 aprile 2013 - 07:39:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Direi che "la corsa" si è fermata ....dopo tante parole gli assoturisti ......vanno avanti a colpi di ni...no...però...ecc. ,sinceramente mi aspettavo di meglio, comunque la compagnia ci ha offerto uno sconto del 20% al prossimo giro.
 

toyota (Mytoy)
Advanced Member
Username: Mytoy

Registrato: 03-2003
Inviato il sabato 20 aprile 2013 - 12:49:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Meglio che nulla!!!! Ma so che tu da bravo "mastino" non demorderai!!!!!


Aggiungi il tuo messaggio qui
Spedizione disabilitata in questo argomento. Contatta il moderatore per maggiori informazioni.
>>> VAI AL FORUM NUOVO Amministrazione