www.fuoristrada.it | scriveteci | pubblicità






Attenzione al nuovo Pajero!!!!!!!!!! Log In | Log Out | Indice | Cerca
Amministratori | Iscriviti | Profilo utente

Indice » 4x4 » Archivio 2008 » Attenzione al nuovo Pajero!!!!!!!!!! « Precedente Seguente »

Autore Messaggio
 

Davide (Doucable)
Inviato il domenica 23 settembre 2001 - 21:35:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ciao Ragazzi, oggi sul giornale ho letto un articolo, che penso possa interessare ai possessori di questo fuoristrada. Il quotidiano è "LA STAMPA" e l'articolo si trova sulla cronaca di Torino. Se qualcuno (che abita fuori) lo desidera, mi scriva e glielo mando scannerizzato, comunque recita come di seguito:

ESPOSTO DI 5 AUTOMOBILISTI CONTRO IL PAJERO

INCHIESTA DI GUARINIELLO SUI FUORISTRADA MITSUBISHI.

Di nuovo sotto accusa la Mitsubishi, la casa giapponese che appena due mesi fà ha chiuso con l'oblazione un'inchiesta di guariniello sulla qualità delle auto in circolazione in Italia. Questa volta, nel mirino del procuratore aggiunto, c'è il fuoristrada Pajero, versione a passo lungo. A far partire la nuova indagine sono state 5 denunce arrivate sul tavolo del magistrato. Sono di automobilisti che segnalano inconvenienti piuttosto presoccupanti sui loro fuoristrada giapponesi. Si parla di allungamenti degli spazi di frenata e vibrazioni anomale mentre la vettura si blocca, di ovalizzazione dei dischi dei freni anteriori, di incomprensibili vibrazioni del volante. C'è anche chi ha denunciato uno strano ribaltamento del Pajero: "Ero in autostrada e stavo andando a non più di novanta all'ora, quando in una curva il mezzo è sbandato, si è impuntato su due ruote e poi si è ribaltato più volte. Increbile." Ora Guariniello vuole approfondire in particolare il modo come la casa automobilistica effettua i controlli. Si ipotizza la violazione della legge 415 del '95 sulla diffusione di prodotti pericolosi per il consumatore. E' una nuova doccia fredda per la casa giapponese. L'altra indagine, chiusa con l'oblazione (dopo che la casa aveva provveduto a correggere i difetti) metteva sotto accusa l'impianto frenante e riguardava i controlli effettuati e le modalità di richiamo in caso di scoperta di difetti. Nell'agosto '80 il presidente di Mitsubishi ha chiesto pubblicamente scusa perchè, per 30 anni, erano stati nascosti i difetti riscontrati sulle vetture prodotte.

Questo è quanto scritto sul quotidiano, per chi volesse l'articolo in un file, non ha che da scrivermi e glielo spedirò, saluti Davide
 

Arthur Norman Pristark (Pristark)
Inviato il domenica 23 settembre 2001 - 22:54:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Fatevi una bella Jeep diesel. A 90 km/h neanche ci arriva!!!!!
 

corvo terrano (Corvot2)
Inviato il lunedì 24 settembre 2001 - 07:56:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

MITSUBUSHI! MI STUPISCI!!!!
 

patrick (Patrick200)
Inviato il lunedì 24 settembre 2001 - 08:49:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Se guardate sul sito www.rockcrawler.com vedete come, alla prova dell'alce, il pajero a passo lungo si ribalta, unico difetto, la notizia nel nostro continente è stata tenuta nascosta.
Sulla destra, ci sono tutta una serie di argomenti, in fondo c'è scritto:News Archives, si apre quel link e alla data 06-28-01 si trova la notizia del ribaltamento del pajero, che gli americani chiamano montero
 

patrick (Patrick200)
Inviato il lunedì 24 settembre 2001 - 08:50:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ah, ciao Duca, ancora niente Jeep:(:(:(:(:(
 

Davide (Doucable)
Inviato il lunedì 24 settembre 2001 - 09:10:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Come niente...pensavo gli avessi già strappato i semiassi a forza di sgommate!!!!!!!!!!!!!!!!! Comunque quando sarà fatti sentire, ok? Ma hai problem con l'immatricolazione? Sulutissimi, Davide!!!

Mi ha detto Patty che vi siete conosciuti!!!! C'era anche Millino ed altri, mi ha detto millino, che abita in un posto dove c'è fango a volontà...sarebbe bello fargli una visita, un sab e dom, no?
 

vigano luca (Titanic)
Inviato il lunedì 24 settembre 2001 - 13:57:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ho letto anche io su un paio di riviste che la nuova paj accusa frequenti vibrazioni anche su strada normale, senza nessun tipo di sollecitazione aggiunta.
che poi non siano esagerate e' probabile, ma se io spendessi 80 milioni per un'auto e poi questa mi vibra in rettilineo a 120 all'ora penso che mi arrabbierei.
 

Davide (Doucable)
Inviato il lunedì 24 settembre 2001 - 14:35:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Evidentemente chi ha speso quei soldi...sta molto in alto...ricordo (e chi si intende di moto lo sa perfettamente) che la SUZUKI TL 1000 S ed R avevano evidenti problemi di stabilità, tant'è che in Germania furono ritirate e dotate di amm. di sterzo. Qui nessuno fiatò e chi l'ha comprata si è tenuto il difetto oltre che la moto......
 

Federico Garaventa (Federico)
Inviato il giovedì 27 settembre 2001 - 14:39:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Grazie delle informazioni. Il mio, per ora, va che è una meraviglia (un GLS 3.2 lungo). Speriamo che continui così. D'altra parte molte di queste notizie sono fasulle, e si sente. Uno che racconta di essersi ribaltato più volte dopo uno sbandamento a 90 kmh... mi pare che i problemi li abbia lui, non l'auto. E la prova dell'alce il Pajero lungo la passa meglio di qualsiasi altro 4x4 (SUV esclusi) attualmente in circolazione, esclusi i sistemi elettronici (tipo ACE). Non è il primo 4x4 che posseggo, ma (su strada) rispetto alle vetture con ponti rigidi, non c'è paragone.
L'unico vero difetto lamentato che sembra verosimile, è il blocco spontaneo e saltuario del differenziale centrale. Quello mi preoccupa perchè è un problema di natura elettronica (quindi perfido per definizione) e può accadere solo con la trazione 4x4 inserita. Poichè la maggior parte dei Pajero venduti non fanno mai fuoristrada, potrebbe volerci un po' di tempo perchè il difetto venga individuato e riconosciuto pubblicamente.
Purtroppo avete ragione per quanto riguarda la gestione dei richiami da parte delle case. Sul mercato Italiano c'è ancora tanta strada da fare.
 

liuk69 (Lyner)
Inviato il giovedì 27 settembre 2001 - 15:55:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ciao Federico, concordo pienamente con te, io ho un glx corto che in autostrada sulla to-sv mi ha fatto i 190km/h di tac. e nel tratto terminale che è tutto a curve chiedevo strda alle macchine, eppure non mi sono ribaltato!!!! si le gomme chiedevano pietà e i freni anche, però teniamo presente che non è una macchina da pista ben si un mezzo da 2.2 tonellate!!!
io il problema del differenziale fortunatamente non c'è l'ho ancora avuto e spero che non si presenti mai, fra le altre cose ho gia fatto anche qualche raduno con tanto di varianti per mezzi preparati, ma il mitsu si è bevuto tutto con enorme stupore dei miscredenti di questo mezzo. Ovviamente qualche riga e qualche botta sotto si è fatta sentire e si vede, ma per me resta il migliore in tutto!!!!
P.S in famiglia c'è anche un toyo l.c.90 da un anno circa, gran bel bezzo ma resta pur sempre secondo!
 

Federico Garaventa (Federico)
Inviato il giovedì 27 settembre 2001 - 16:18:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Caro Lyner,
il discorso della velocità max del Pajero mi incuriosce. La casa dichiara 170km/h e viene da pensare che la abbiano raggiunta in circostanze favorevoli, etc. etc. Eppure con il mio (io ho il cambio automatico) mi è capitato di spingere un po' di più per un sorpasso ed ho fermato il GPS (un GArmin cartografico) sui 172.5. E ce ne era ancora da prendere. Mi chiedo come mai dichiarino una velocità max inferiore al reale. Mi pare così strano... eppure il GPS non mente.
 

liuk69 (Lyner)
Inviato il giovedì 27 settembre 2001 - 17:13:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Riciao Federico,io ho letto una prova su due differenti giornali (speciale fuoristrada di quattro ruote e auto in 4x4) dove il pajero faceva in uno i 172 e rotti km/h e sull'altro i 174km/h, metti che erano degli esemplari preserie, metti che il tachimetro della macchina un po di scarto ti regala sempre qualcosina in più in velocità e vedi che più o meno i 180 sono alla nostra portata e più o meno anche a quella dichiarata dalla casa.
Sai qual'è l'unico difetto della mia o meglio del mio mitsu?!!!! non averlo preso con il cambio automatico come il tuo, titta colpa della fretta di averlo!!!! ciao a presto Luca.
 

vigano luca (Titanic)
Inviato il giovedì 27 settembre 2001 - 17:13:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

io ne ho avuto davanti uno con il tachimetro a 190kmh che, corretto con il computer di bordo, significano 185 reali.
sulla milano bologna e non mi sembrava particolarmente affaticato visto che sui tira e molla del traffico quella velocita' la raggiungeva facilmente.
devo ammettere che mi ha impressionato.
 

Patrizia Roma (Superpattina)
Inviato il giovedì 27 settembre 2001 - 17:19:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Io ne ho provato uno nuovissimo passo lungo essendo entrato in famiglia...e devo dire che non solo non si affatica ad alte velocità ma che riprende che è una bellezza, tenuta di strada, pur essendo alto, uno spettacolo. Esteticamente poi è bellissimo, complimenti alla MITSU, hanno tirato fuori dal cilindro davvero una bella "macchina"... :O
Patty
 

Federico Garaventa (Federico)
Inviato il giovedì 27 settembre 2001 - 17:40:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

In realtà il tachimetro ha uno scarto maggiore di quanto calcoli Titanic. Io ho installato lo stesso GPS che avevo sul Discovery ed ho notato che i 130 di tachimetro erano i 114 VERI sul Discovery mentre sono i 112/113 sul Pajero. L'errore pari al 12/13% è proporzionalmente applicabile anche a velocità maggiori per cui a 4000 giri il tachimetro del Pajero marca 195/200 kmh che corrispondono circa a 175 kmh veri. So che qualcuno resterà deluso e preferirà pensare di aver fatto davvero i 200allora, ma i dati reali sono questi.
ciao
P.S. valgono anche per le altre macchine, comunque. Alcune hanno errori anche del 15% al tachimetro.
 

Federico Garaventa (Federico)
Inviato il giovedì 27 settembre 2001 - 17:45:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Dimenticavo, l'articolo citato da Patrick, alla fine, concludeva così:
..."Consumer Reports has found no reports of rollover crashes involving the 2001 Montero, but believes that its test results point to an unnecessary risk."

MAh, non so che dire. L'articolo, effettivamente, faceva venire qualche dubbio.
ciao
 

salvo fragali (Sagittario)
Inviato il giovedì 27 settembre 2001 - 23:03:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

A FEDERICO DICO DI NON AVER ALCUN PROBLEMA E CHE SE PER LUI IL PAJERO NON E' IL PRIMO 4X4 CERTAMENTE NON LO E' NEMMENO PER ME CHE HO GIA' AVUTO UN PATROL ED UN DISCOVERY OLTRE AD UN PAIO DI MONOVOLUMI E QUALCHE FURGONE, QUESTO A TESTIMONIARE LA MIA ESPERIENZA ALMENO PER QUANTO RIGUARDA MEZZI A BARICENTRO ALTO E CON ELEVATO ROLLIO. MI PARE COSI'DI MERITARE ASSOLUTA ATTENDIBILITA' QUANDO SOSTENGO CHE, ALMENO IL MIO PAJERO, SOFFRE DI TENUTA LATERALE, DI USURA E OVALIZAZZIONE DEI DISCHI E VIBRAZIONE ALLO STERZO IN FRENATA E IN MARCIA TRA I 120KMH E I 160KMH COME DEL RESTO APPURATO DA PERIZIA DEL TRIBUNALE DI CATANIA.
HO RISCHIATO IL CAPOTTAMENTO ABBORDANDO UNA CURVA A VELOCITA' ASSOLUTAMENTE MODERATA E ALLA FINE DELLA STESSA CURVA MI SONO RITROVATO CON IL DIFFERENZIALE CENTRALE BLOCCATO NONOSTANTE LA LEVA DEL RIDUTTORE FOSSE ANCORA IN POSIZIONE 2H, MENTRE SUL DISPLAY LAMPEGGIAVANO I LED CHE SEGNALANO L'INSERIMENTO DELLE 4H, COSA CHE CHI CONOSCE IL MEZZO E' ASSOLUTAMENTE ANOMALA. IN OGNI CASO NON SO SE IL BLOCCO SIA STATO CAUSA DEL QUASI RIBALTAMENTO O EFFETTO DELLO STESSO. QUESTO ED ALTRO LO APPURERANNO PERITI E GUIDICI. SAPPIATE PERO' CHE UN ALTRO PROPRIETARIO DI NUOVO PAJERO WAGON HA CAPOTTATO, INSPIEGABILMENTE, DICE LUI, SULLA SA/RC, DISTRUGGENDO AUTO E FERENDO MOGLIE E FIGLI. E SU QUESTO EPISODIO C'E' UNA QUERELA PRESSO LA PROCURA DI CASTROVILLARI.
RIMANGO A DISPOSIZIONE INFINE DI CHIUNQUE VOGLIA LEGGERE UNA MEMORIA DA ME RACCOLTA SU TUTTO QUANTO OCCORSOMI E SULLA DOCUMENTAZIONE IN MIO POSSESSO CHE PARLA DEI PROBLEMI DEL NUOVO PAJERO IN TUTTO IL MONDO.
 

Disma Goggia (Dsm)
Inviato il giovedì 27 settembre 2001 - 23:28:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ragazzi io non ho un nuovo Pajero (ho un II°
serie) e voglio aggiungere la mia: se uno
capotta su strada o è americano o guida come un
americano; per il tipo che ha capottato sulla
SA/RC vi do un aneddoto/parere: 2 anni fa sto
andando a Roma come passeggiero su un VW
monvolume 1.9 Tdi: a 190Kmh il c@%%one che guida
si accorge all'ultimo momento (probabilmente
dormiva o pensava alla f**a) di un maggiolino
che viaggia a 80Kmh in 1° corsia; sterzata
brusca, testacoda di 100mt e 200mt a marcia
indietro a cavallo del guard rail.

Morale:
- se hai un baricentro appena + basso di un
Unimog, non capotti;
- se hai la faccia come il c**o, alla polizia
dichiari che ti si è bloccata una ruota, e poi
vai in giro a dire quanto è pericoloso il VW
Sharan.

Saluti

Disma
 

Federico Garaventa (Federico)
Inviato il venerdì 28 settembre 2001 - 10:08:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

OK, Sagittario, adesso abbiamo un caso reale. Ne prendo buona nota e spero che la cosa non mi riguardi in futuro. Come accennato, delle bizze dell'elettronica avevo già avuto notizia. Invece, per quanto riguarda la stabilità del mezzo, resto della mia idea. Il comportamento dinamico del Pajero 2000 è esattamente quello che ci si può aspettare da un Wagon lungo 480 cm e pesante 21 quintali. Il rollio è relativamente limitato, paragonato per esempio al Disco (dovresti essere un esperto. Anche io ho avuto un Disco...), il baricentro non è più alto di altri fuoristrada e la gommatura è standard. Ovviamente, se lo paragoni a "fuoristrada" con cerchi da 19" che li spacchi salendo sui marciapiede del "Bar Sport", allora è in difficoltà. Certo, ha il culo un po' pesante. Se devi inchiodare in curva a 150 perchè trovi la coda del rientro domenicale, bisogna sterzare un po' di qua e un po' di là per restare dritti, ma non credo che con un Patrol o un G "lunghi" sarebbe tanto diverso. Non me la sento di essere così severo come DSM, pubblicamente, sui casi di esperienza diretta (ma, in fondo al cuore, confesso che in molti casi mi sa che abbia proprio ragione. Mio fratello minore ha capottato la Ka di mia madre e andava piano... non so se avete presente il baricentro della Ka!).
Sono certamente auto che richiedono una certa cautela e sensibilità, ma il Pajero non più di altri.
ciao
 

vigano luca (Titanic)
Inviato il venerdì 28 settembre 2001 - 10:51:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

federico io intendevo il computer della "mia" auto e non del pajero, che era davanti a me e che andava come un fulmine.
pero' il problema delle vibrazione lo denunciano in molti e, ripeto, se fossero i miei 80 milioni, mi girerebbe avere un'auto che vibra.
ciao
 

Federico Garaventa (Federico)
Inviato il venerdì 28 settembre 2001 - 13:23:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Si, lo avevo capito. Non volevo riferirmi a te con il discorso dei 200allora (nè a nessun altro in particolare): e' solo che i tachimetri sono tutti molto ottimisti. Per quanto riguarda vibrazioni (o, comunque anomalie) e malfunzionamenti dell'elettronica, non li metto in dubbio. Mi limito a sperare che non mi tocchi. E' sui ribaltamenti o sulle scarse tenute laterali che, espresse così, ho delle riserve mentali. L'elettronica, sul nuovo Pajero, svolge funzioni determinanti per la conduzione del mezzo. Anche su quello con il cambio manuale, se dotate su Superselect (la migliore trasmissione sul mercato, comunque). Infatti l'ho preso escludendo di usarlo nei viaggi Africani.
ciao
 

Andrea Massi (Andymax)
Inviato il sabato 29 settembre 2001 - 00:21:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Posseggo ormai da sette mesi un Pajero passo corto 3.2 DI-D con cambio meccanico, con il quale ho percorso circa 12000 km di strade prevalentemente extraurbane.
Premetto che è il mio primo mezzo fuoristrada e quindi non ho riferimenti per dare giudizi definitivi sul comportamento della vettura; in ogni caso ho sempre ritenuto impensabile paragonare la dinamica di un fuoristrada (specialmente da 2 tonnellate) a quella di una qualsiasi berlina.
Devo però riconoscere che a causa della notevole potenza e coppia motrice, nonché per l'elevato freno motore, mi sembra che il Pajero, con la sola trazione posteriore inserita, sia estremamente sensibile alle manovre sull'acceleratore; in particolare, le manovre di accelerazione o rilascio del gas in curva, soprattutto ad alta velocità, favoriscono spesso l'innesco di sbandate molto impegnative da correggere.
Con la trazione integrale inserita, invece, la vettura assume una sicurezza disarmante, consentendo manovre "ardite" anche su fondi a scarsa aderenza; per tale motivo, in barba ai consumi leggermente superiori, viaggio spesso e volentieri con il selettore in 4H (viva il differenziale centrale....).
Considerando le motorizzazioni generose, forse il Pajero doveva nascere con la trazione integrale permanente.
Per quanto riguarda le vibrazioni all'avantreno, nel mio caso si producono contemporaneamente ad un sensibile allungamento della frenata solo sollecitando i freni su tratti veloci in discesa.
Piuttosto nella mia vettura ho notato alcuni difetti, già precedentemente evidenziati nella mailing list, per i quali chiedo a tutti voi pareri ed indicazioni su eventuali analoghi inconvenienti:
- nell'inserimento veloce della terza marcia, si avverte spesso un fastidioso contraccolpo sulla leva del cambio, facendo pensare ad un problema al relativo sincronizzatore;
- tra i 1200 ed i 1800 giri al minuto, con il motore leggermente in tiro ed un filo di acceleratore (diciamo alla partenza da uno stop), accade talvolta che il motore emetta un rumore "anomalo", quasi come se andasse a tre cilindri, per poi riprendere regolarmente a funzionare dopo 2-3 secondi (per questo inconveniente mi hanno più volte parlato di problemi ben conosciuti dalla Mitsubishi, a non so quale valvola elettronica di gestione del motore...).
Infine, in merito alla velocità massima, confermo i 175 km/h cronometrati su un kilometro in piano (ma non vi dico dove....), con il tachimetro ottimisticamente lanciato a 190 km/h.
Un saluto a tutti, sperando che qualcuno dia seguito al mio sermone....
 

rossi giacomo (Jack1957)
Inviato il sabato 29 settembre 2001 - 01:10:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

RAGAZZI
fatevi beccare da un Autovelox,cosi' ve la fotografa lui la velocità giusta......
Cacchio,io ho un L200 ed il marpione non supera i Km.150 galleggiando sulla strada e al meglio della forma,ma ho anche una Saab 2000cc turbo 16v,ma dove cacchio mi presento a200,220 kmh???
Ma come arrivate dopo aver viaggiato a 190 Kmh.con un fuoristrada???
Roba da stress totale
Calma ragazzi!!!Godetevi la vita...a morire c'è sempre tempo!!!!
 

salvo fragali (Sagittario)
Inviato il sabato 29 settembre 2001 - 08:49:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

ad andrea massi ricordo che i problemi da me e da altri proprietari
attengono, a quanto ne so, il modello wagon. mentre le vibrazioni in frenata
e l'allungamento della stessa mi pare assodato siano un problema congenito
dell'impianto mitsubishi, vedi anche modello precedente.tanto che in
giappone la casa ha parlato non di un proprio richiamo ma sibillinamente di
un miglioramento dell'impianto frenante che gia' buono di suo sara' reso
perfetto. stessa procedura sara' sviluppata nel resto del
mondo compatibilmente con i tempi e le legislazioni dei vari paesi.leggi:
http://www.japantoday.com/e/?content=news&id=49143
a presto
 

liuk69 (Lyner)
Inviato il sabato 29 settembre 2001 - 09:06:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ciao Andrea, ho il mitsu identico al tuo, ed anch'io lamento quel rumore intorno ai 1800 giri in prima partendo da fermo ed andando con acceleratore costante, oltre che al rumore mi fa un leggero vuoto e poi riprende tutto regolarmente, se hai qualche notizia in più riguardo questo problema mi fai sapere?
Per il resto come ho gia scritto precedentemente il MITSU è fantastico in tutto,( se poi confermato anche dalla super patty!!!!)entro e fuori strada:
Sai mica se è possibile e quanto costa montare il caricatore cd in plancia del gls sul glx e quella piccola ala sul portellone? ciao Luca.
 

Andrea Massi (Andymax)
Inviato il sabato 29 settembre 2001 - 11:47:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ciao Luca.
Purtroppo non ho notizie più approfondite in merito al difetto che anche tu riscontri, se non il fatto che questa estate, mentre ero in vacanza in montagna, mi sono fermato da un concessionario e ho spiegato il problema.
Faccio presente che anche nel mio caso, insieme al rumore anomalo, si produce un leggero vuoto che poi scompare una volta superati i 2000 giri; inoltre aggiungo che ultimamente, sempre nell'arco dei giri compresi tra 1200 e 1800 giri, la vettura non ha lo stesso "tiro" e la stessa fluidità di funzionamento che aveva nei primi 10.000 km.
Detto concessionario mi ha parlato di una serie di valvole connesse al ricircolo dei gas di scarico, che dovrebbero essere sostituite in blocco (chiaramente in garanzia) insieme ad un intervento di pulizia dei condotti di aspirazione (forse voleva dire di ricircolo dei gas....).
In ogni caso ha escluso qualsiasi conseguenza grave per il motore, consigliandomi di lamentare il difetto alla mia concessionaria in occasione del tagliando dei 15.000 km; di conseguenza, ti farò sapere entro un paio di mesi come evolve la faccenda.
Per quanto riguarda il cambio, invece, mi pare di capire che il difetto da me riscontrato sia un caso isolato, e pertanto farò provvedere anche a quello durante il suddetto tagliando.
Infine, per quanto riguarda il caricatore di CD, sicuramente è possibile l'installazione (l'autoradio, d'altronde, ha i comandi già predisposti), mentre non so dirti il prezzo (comunque penso relativamente elevato, dato che il navigatore satellitare, installabile a richiesta, supera i 7 milioni di lire !!!!!).
Per lo spoiler posteriore, invece, credo che il prezzo oscilli, come ordine di grandezza, intorno alle 500.000 più IVA, alle quali devi aggiungere il costo per la preparazione e la verniciatura.
Saluti.
Andrea
 

liuk69 (Lyner)
Inviato il martedì 02 ottobre 2001 - 10:10:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ciao Andrea, grazie per le risposte che mi hai dato, se comunque avrai qualche novità fammelo sapere.
Volevo ancora chiederti: i tagliandi ogni quanti km sono previsti? il mio concessionario mi ha detto l'ultima volta; ci vediamo a 10.000 km. Però mi pare di capire anche da altre persone che il tagliando si faccia ogni 15.000km, tu cosa mi dici? ciao a presto.
 

Nello (Nellolo)
Junior Member
Username: Nellolo

Messaggio numero: 0
Registrato: 08-2004
Inviato il lunedì 30 aprile 2007 - 11:37:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Il tagliando è ogni 15.000 km.
Ho avuto un Pajo Wagon 3200, con cui ho percorso circa 40.000 km in un anno e mezzo.
Mai avuto problemi.
L'ho appena cambiato con una ML400, più confacente alle mie esigenze.
 

franz (Daikin73)
Member
Username: Daikin73

Messaggio numero: 0
Registrato: 03-2007
Inviato il martedì 12 agosto 2008 - 12:31:   Segnala questo messaggio allo staff Invia un messaggio privato Modifica Messaggio Stampa Messaggio

Ma su via...quelle sono solo falsità ed esagerazioni!! Ho amici che hanno il pajero lungo guarda caso quello in questione e mai avuto prob..Io oggi ho il nuovo pajero 3 porte instyle automatico ed è un mostro sia su asfalto (ad alte velocità) (altro che toyota land cruiser) che in fuoristrada medio o estremo che sia.....
cerchiamo quindi di essere realistici e dire che oggi la mitsubishi con il nuovo pajero V80 ha neutralizzato qualsiasi altro fuoristrada ...
parlo cmq per esperienza personale poichè prima del v80 ho avuto solo per 8 giorni il land cruiser ma tolto subito per disperazione!!

p.s: siete curiosi date un occhiata a questo video ..
http://it.youtube.com/watch?v=0gaYSW9roeQ

(Messaggio modificato da daikin73 il 12 agosto 2008)
Indice | Messaggi ultime 2 ore | Cerca | Aiuto | Regolamento | FAQ | Top | Home Amministrazione